Può esserci il cancro da una talpa?

Melanoma

La presenza di croste di cancro è un tipo pericoloso di cancro della pelle. La ragione di ciò è il tasso di sviluppo di metastasi e alta mortalità. La candidosi maligna appare in qualche modo diversa rispetto a quella benigna ed è esaminata dai parametri AKDCDE (A - asimmetria, profilo K, colore C, diametro D, E - evoluzione dello sviluppo e dei cambiamenti). Cambiamenti esterni nella talpa o nella pelle circostante indicano la necessità di consultare un medico. L'unico modo per curare è la rimozione del condiloma (chirurgico, laser, crioterapia). Viene effettuato solo con la successiva analisi del materiale per le cellule tumorali residue.

Caratteristiche delle talpe tumorali

In media, da 10 a 45 pezzi sono sul corpo di ogni persona. nevo. Ciascuna di queste neoplasie è inizialmente sicura. Il proprietario allo stesso tempo non prova fastidio per la sua presenza. Le talpe difettose di melanoma sono un tipo di cancro della pelle. Succede che una talpa innocua sul corpo è diventata cancerosa. In tale situazione, la diffusione di nuovi nevi è caratteristica di un condiloma cromatico non tradizionale, sfocato, con un contorno sfocato o frastagliato. Le talpe degenerate in cancro hanno dimensioni diverse: sono gonfie e dolorose. Tali sintomi sono un segnale immediato per vedere un medico che farà un test oncologico. Il melanoma è una pericolosa formazione cancerosa che diffonde i melanociti sulla pelle. Tali cellule sono anche chiamate melanina, un pigmento colorante. Quando penetrano nel sangue e negli organi interni, si formano metastasi.

Fattori di rischio

I melanomi si formano ovunque sul corpo umano, ma soprattutto sono esposti alle aree esposte della pelle che ricevono un'alta dose di radiazioni ultraviolette, che provoca ustioni. Nella zona pericolosa, gente fiera (pelle e capelli chiari) e proprietari di lentiggini. L'abbondante presenza di talpe e un aumento del loro numero possono portare al cancro. Un fattore importante è una predisposizione genetica, che aumenta il rischio di malattia. Talpe ordinarie, ma di grandi dimensioni, in particolare convesse o sullo stelo, spesso si sviluppano in melanoma. È solo nelle prime fasi della displasia melanocitica che il trattamento è efficace.

Tipi di talpe

I nevi sul corpo umano sono classificati in base a molti parametri: origine, colore, natura della manifestazione, grado di pericolo. Ad esempio, la candidosi, come neoplasia, appare a causa dell'esposizione a radiazioni ultraviolette, ipossia fetale, predisposizione genetica e patologia dello sviluppo cellulare. Alcune caratteristiche innate del corpo possono provocare la comparsa di tali nevi.

Questi tipi di voglie si distinguono:

  • congenito (alto rischio di sviluppare il cancro della pelle);
  • acquisito (appare dopo i primi mesi di vita);
  • displastico (forma irregolare, grandi dimensioni, contorno sfocato e irregolare, tonalità eterogenea);
  • Nevus Spitz (tondo, spigoli vivi, dal rosa chiaro al marrone).

Le neoplasie nascono nello strato superiore della pelle (derma), in profondità o tra il derma e l'epidermide. A seconda di ciò, possono avere un colore, una struttura e una forma diversi. Nella forma e nell'aspetto, i nevi possono essere piatti, convessi o sotto forma di una verruca. Le dimensioni del condiloma sono strutturate come piccole (fino a 15 mm di diametro), medie (fino a 100 ml), grandi (oltre 100 ml). Ci sono talpe giganti che si trovano su ampie aree della pelle. La classificazione più importante sarà la divisione in benigna (non comporta rischi per la salute) e maligna (melanomi che causano il cancro).

Segni di talpe pericolose

Per determinare se una talpa è pericolosa, inizialmente è possibile per aspetto visivo. I nevi invasi cambiano forma, struttura, colore. I primi segni della presenza di melanoma sono una maggiore quantità di candidosi sul corpo umano. Chi ne ha più di 50 - deve sottoporsi a un esame immediato da un oncologo. Un segno importante è un cambiamento nel colore della talpa. Una neoplasia benigna può inizialmente essere scura, e questo non è un motivo di panico, ma se una talpa cambia colore, questo è il principale segno della sua malignità.

In presenza di melanoma, la pelle attorno al pericoloso nevo può infiammarsi. In tali casi, è vietato intraprendere azioni indipendenti, è necessario contattare uno specialista. Le talpe maligne cambiano i loro confini (i contorni chiari si trasformano in linee sfocate o frastagliate) e la struttura della superficie (da liscia a ruvida).

Oscuramento della pelle intorno a un'occasione per controllare una talpa - questo può essere un segno di cancro.

Ragioni per la rinascita

Cellule pigmentarie - melanociti - fonti di sviluppo del melanoma. All'inizio, qualsiasi neoplasia non comporta alcun pericolo. Le ragioni della degenerazione del nevo nel melanoma sono principalmente considerate radiazioni ultraviolette dal sole. Il processo in cui il nevo si sviluppa in melanoma è la malignità. Oltre alle radiazioni ultraviolette, che è considerata una causa comune, il cancro alla talpa può essere causato da danni meccanici:

Una volta che tale danno non causerà melanoma. Con frequenti ripetizioni, ad esempio, con la spazzolatura quotidiana del nevo mentre si vestono, si spazzolano, si radono, il fattore di rischio aumenta. I prodotti chimici (shampoo, gel doccia, cosmetici) provocano lo sviluppo di segni di nascita in formazioni pericolose. La rimozione dei peli dalla candidosi, ad esempio, quando si estrae con una pinzetta, può provocare cambiamenti oncologici nei tessuti, cioè cancro.

Come controllare: diagnosi della malattia

Prima viene eseguita la diagnosi di melanoma, più produttivo sarà il trattamento. Ai primi cambiamenti nell'aspetto di una talpa, dovresti consultare immediatamente un medico. Nella prima fase, il medico esamina l'aspetto della pelle e pone una serie di domande al paziente (interrogazione orale). Per chiarire la struttura del nevo, senza danneggiarlo, vengono prescritte dermatoscopia e siascopia. In caso di scarico sulla talpa, viene presa una macchia. In situazioni critiche, il tessuto talpa può essere prelevato per test di laboratorio (biopsia). La diagnosi è indolore e necessaria per la nomina di una procedura di rimozione con ulteriore esame istologico dei tessuti rimanenti.

Trattamento e automedicazione

L'unico trattamento per le voglie cancerose è la rimozione chirurgica del melanoma. A seconda delle dimensioni e dello stadio di sviluppo, l'operazione presenta una complessità diversa. Insieme alla rimozione di una talpa pericolosa, il chirurgo taglia 1 cm di pelle attorno ad essa per prevenire lo sviluppo di nuove formazioni. Il biomateriale risultante va in laboratorio. Nelle fasi iniziali, il metodo più sicuro di rimozione è la chirurgia laser, dopo la quale, in realtà, non rimane cicatrici. Più velocemente viene rilevato e rimosso il problema, meno è probabile che ricada nuovamente.

Quale medico sta trattando?

Un oncologo prescrive l'operazione. Lo stesso medico conduce ulteriori esami e consultazioni. È severamente vietato fare una diagnosi da soli, in particolare per rimuovere, raccogliere, cauterizzare e danneggiare una talpa. Solo la talpa asportata, la sua struttura e spessore, misurata in condizioni di laboratorio, determina lo stadio della malattia e l'entità della sua diffusione nel corpo umano.

Domande frequenti

È possibile morire?

Dopo aver rimosso una talpa pericolosa, un passo importante è l'ulteriore osservazione e un trattamento aggiuntivo. Se il melanoma può essere determinato, ma rimosso in un istituto di bellezza e non ha condotto test diagnostici per la presenza di cellule tumorali, è possibile il processo di accelerazione della comparsa di metastasi con un ulteriore esito fatale. Le cliniche che eseguono tale operazione, solo come procedura cosmetica, non insistono su un ulteriore esame istologico, viene eseguita solo su iniziativa del paziente.

Il cancro si verifica dopo la rimozione della talpa?

Se, dopo aver rimosso la talpa, cresce di nuovo nello stesso posto, è necessaria una biopsia urgente. Questo può essere un importante segno di cancro della pelle. Se le metastasi si diffondono nei tessuti, la rimozione del melanoma richiede già un'ulteriore chemioterapia. Le persone con operazioni di rimozione precedentemente eseguite sono a rischio di recidiva di questa malattia e richiedono un monitoraggio stabile da parte di un oncologo.

Cancro della pelle

Il cancro della pelle è un gruppo di malattie associate alla comparsa di neoplasie maligne sulla pelle. Spesso sono localizzati in aree aperte dove cade il sole. Nel 70% dei casi, compaiono sul viso (sul naso, sulla fronte, sulle tempie, negli angoli degli occhi e delle orecchie). Al giorno d'oggi, ci sono situazioni frequenti in cui si forma il cancro sul corpo (incluso sul braccio o sulla gamba).

Negli ultimi due decenni, il numero di casi di cancro della pelle è aumentato. Negli ambienti scientifici, si ritiene che questo tipo di cancro possa essere sconfitto. Tra i tumori maligni in Russia, questo tipo di volume di casi è del 12%. Inoltre, si trova più spesso nelle donne. Secondo la classificazione internazionale della revisione delle malattie 10, il codice ICD-10 per il cancro della pelle è C43-C44. Indica neoplasie maligne sulla pelle..

Fattori contribuenti

Cause dell'inizio della malattia - un problema studiato dall'oncologia. La comparsa di tumori maligni è spiegata dal fatto che la trasformazione cellulare è interrotta a uno dei livelli della pelle. Si chiama epitelio squamoso stratificato..

Fattori che portano allo sviluppo del cancro della pelle:

  • Gli effetti negativi dei raggi UV. Si diffonde attraverso la luce solare e le radiazioni nei lettini abbronzanti. A rischio sono le persone con pelle chiara.
  • Radiazione a raggi X..
  • Radiazione infrarossa.
  • Virus del papilloma umano.
  • Cancerogeni (origine chimica, fisica e biologica) - questi includono molte sostanze contenute nelle sigarette; amianto, parabeni, ecc. Gli alimenti ricchi di agenti cancerogeni sono amati da molte persone. Questi sono dolciumi, salsicce, carne affumicata, patatine.
  • Malattie precancerose Allocare al cancro e non necessariamente portare a questo è probabile al 100%. Il primo include la malattia di Paget, Bowen, il xeroderma del pigmento. Il secondo - dermatite cronica, cheratoacantoma, corno cutaneo.

La malattia di Bowen è localizzata sul corpo, nella maggior parte dei casi si trova negli uomini più anziani. Si manifesta nella formazione di cellule malate rosa chiaro che crescono fino a 10 cm e questa malattia si trasforma in carcinoma a cellule squamose..

La malattia di Paget differisce dalla patologia di Bowen in quanto la prima si verifica nelle donne. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di una neoplasia maligna che si verifica nei tessuti epiteliali del capezzolo e vicino alla ghiandola mammaria. Le cellule tumorali si sviluppano nei tessuti tegumentari e quindi nei dotti del latte. Sintomi della malattia: aumento del flusso sanguigno nei vasi, ulcere, prurito.

La xeroderma pigmentosa è una malattia ereditaria, le sue manifestazioni sono associate all'ipersensibilità cutanea alla luce solare. I fotoni di luce causano gonfiore, arrossamento del corpo. La pelle si sbuccia, si formano cicatrici, la copertina diventa screziata. La malattia si manifesta già durante l'infanzia e le persone colpite dalla patologia vivono non più di un paio di decenni.

I fattori opzionali includono:

  • fumatori;
  • l'effetto della terapia del cancro aggressiva di altri organi e sistemi (radioterapia e chemioterapia);
  • immunità debole a causa di varie cause (AIDS);
  • età superiore a 50 anni;
  • cancro della pelle in famiglia;
  • disturbi ormonali e influenza dello stato ormonale sulla comparsa di un tumore. Spesso si trasformano in neoplasie maligne della talpa nelle donne in attesa dell'apparizione di un bambino;
  • genere - il melanoma si sviluppa spesso nelle donne.

varietà

La classificazione include 4 tipi principali di tumori della pelle:

  1. Il carcinoma a cellule basali (carcinoma a cellule basali) è un tumore che si sviluppa dalle cellule basali. È più spesso rilevato nei pazienti (nel 75% dei casi). La malattia procede senza metastasi: gli scienziati la considerano un legame transitorio dalla neoplasia maligna alla neoplasia maligna.
  2. Il carcinoma a cellule squamose (un altro nome è carcinoma a cellule squamose) è un tumore caratterizzato da forte crescita e sviluppo attivo di metastasi. È meno comune del carcinoma a cellule basali. Le metastasi si formano nei linfonodi. Sottospecie di carcinoma a cellule squamose sono infiltranti e papillari. Nel primo caso, le cellule con una miscela di sangue e linfa si accumulano nei tessuti. Nel secondo, si forma un tumore sull'interfaccia della pelle che sembra un fungo.
  3. Neoplasie che compaiono nelle appendici cutanee. Varietà: adenocarcinoma del sudore e ghiandole sebacee, carcinoma delle appendici e follicoli piliferi.
  4. Il melanoma è un tipo di tumore maligno che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti). Estremamente pericoloso! Se viene rilevato melanoma negli ultimi stadi, la probabilità di morte è alta.

basalioma

La malattia si verifica in pazienti di età superiore ai 60 anni. Il bazalioma è accompagnato dallo sviluppo di neoplasie negli organi interni. Si trova nel 76% dei casi di cancro della pelle..

Il tumore è localizzato nelle parti aperte del corpo. Spesso formato sul viso (ponte del naso, area sopra le sopracciglia, tempie, naso, labbro superiore, orecchie).

Nella fase iniziale, il tumore appare come un tumore piatto, rosa scuro, leggermente lucido. Progredisce lentamente. Il carcinoma a cellule basali raramente passa ad altre aree del corpo. Si differenzia da altre forme di cancro della pelle in quanto la sua superficie rimane intatta per diversi mesi..

Dopo che il tumore si trasforma in un'ulcera con bordi rialzati. Il fondo è coperto da una crosta. I luoghi senza ulcere hanno una lucentezza biancastra. Il fondo della cellula basale cresce in profondità e larghezza, penetrando nel tessuto e distruggendo i muscoli, le ossa. I difetti si diffondono gradualmente in ampie aree della pelle. Le metastasi non si formano durante il decorso della malattia.

Se si verifica una neoplasia sul viso, può crescere nel naso, negli occhi, nelle ossa dell'orecchio interno al cervello.

Carcinoma spinocellulare

Questo tipo di tumore maligno sulla pelle viene diagnosticato nel 10% dei casi. Si sviluppa lentamente. Questo aiuta il paziente a guadagnare tempo per la diagnosi e la terapia. Ma sono note sottospecie difficili da rilevare, caratterizzate da un effetto rapido e dannoso sul corpo..

L'emergere di questo tipo di tumore della pelle è preceduto, di regola, da malattie precancerose facoltative (dermatite, ulcere trofiche). Più spesso, il tumore sembra una placca rossa squamosa con confini chiari. È facile danneggiarlo, dopo di che non guarisce - si formano ulcere bagnate, con o senza squame. Hanno un cattivo odore.

Il carcinoma a cellule squamose non è caratterizzato da una posizione costante. Più spesso si forma sulle braccia, sulle gambe o sul viso. Il dolore stabile nell'area del tumore è un segno della sua germinazione in profondità nel tessuto corporeo..

Le metastasi ematogene vengono rilevate raramente: in situazioni isolate e trascurate. La presenza di metastasi nei linfonodi regionali con localizzazione di un tumore sul viso è più comune che con lo sviluppo di un tumore su gambe o braccia, tronco e sotto i capelli.

I linfonodi regionali aumentano di dimensioni, ma non perdono la mobilità. Il paziente in questa fase della malattia non avverte dolore. Successivamente, i linfonodi vengono fissati sulla pelle e la persona ha dolore. Con un trattamento tempestivo con radioterapia, si possono ottenere buoni risultati. Se il cancro non viene trattato, inizierà a penetrare negli strati più profondi della pelle, causando conseguenze negative.

Tumore metatipico

Questa specie è un legame intermedio tra i due tipi precedenti di questa malattia. Il carcinoma metatypical deriva spesso dall'esposizione a fattori ambientali e di altro tipo (radiazioni UV, radiazioni, agenti cancerogeni di origine chimica). Si forma anche a causa delle caratteristiche genetiche del corpo umano..

Un tumore si sviluppa spesso nelle persone dai 50 ai 70 anni. La neoplasia appare sotto forma di un nodo di ulcera di 1-3 cm di diametro. La localizzazione si verifica sul viso (guance, orecchie, naso, fronte) e può verificarsi anche sulla testa (sul cuoio capelluto).

adenocarcinoma

Questa rara forma di cancro della pelle si verifica nelle aree del corpo in cui si trovano le ghiandole sebacee e sudoripare: sotto le ghiandole mammarie, nella zona inguinale, sotto le ascelle.

In questi punti, un singolo, piccolo nodulo di alcuni millimetri nella tonalità blu-violetta sorge sopra la superficie della pelle. Questo tipo di neoplasia non melanoma non sta aumentando rapidamente di dimensioni. Supera raramente i 10 cm L'adenocarcinoma non penetra quasi mai nei muscoli e nello spazio tra loro e non forma metastasi.

Dopo la rimozione dell'adenocarcinoma durante l'intervento chirurgico, è possibile la formazione di un tumore simile nello stesso posto.

Melanoma

La diagnosi viene fatta ai pazienti nel 15% dei casi di lesioni cutanee con cancro e nel 2-3% dei casi di una malattia simile di altri organi e sistemi, che indica la sua rarità. La stragrande maggioranza delle persone esposte (90%) sono donne, ma questo tipo di tumore si riscontra anche negli uomini.

Una neoplasia maligna è localizzata più spesso sul viso, a volte nella zona del torace, meno spesso sugli arti. Negli uomini, il melanoma si forma spesso sulla pianta dei piedi e delle dita.

Durante il decorso della malattia, le talpe cambiano colore in rosso vivo o, al contrario, diventano scolorite. I bordi del punto diventano irregolari, asimmetrici, sfocati o, al contrario, frastagliati. La struttura (edema, compattazione) e l'aspetto della talpa (luccica) stanno cambiando rapidamente.

Una persona inizia il dolore nell'area delle neoplasie, prurito. Possono crescere e produrre fluidi. L'attaccatura può scomparire dalla talpa. I punti risultanti mostrano spesso aree di nero, bianco o blu. A volte sono un nodulo nero convesso. Secondo le dimensioni della neoplasia, una media di 6 mm.

Un tumore maligno si sviluppa rapidamente e penetra in profondità nei tessuti del corpo. Le metastasi compaiono in grande volume e contemporaneamente. Si trovano nelle ossa, nel fegato, nei polmoni e nel cervello. È impossibile prevedere i percorsi del loro passaggio e il numero esatto di organi interessati da essi. C'è un'alta probabilità di morire di melanoma se non si inizia un trattamento tempestivo.

Sintomi

I primi segni di un tumore maligno sono la comparsa di una neoplasia (uno speck che differisce nel colore da una talpa o lentiggini; placca o nodulo). Di solito non hanno confini chiari, prurito, prurito e crescita.

Altri sintomi del cancro della pelle sono mancanza di appetito, affaticamento costante, forte riduzione del peso corporeo, aumento dei linfonodi e dolore.

A volte è difficile distinguere un punto del pigmento da una neoplasia maligna. Le macchie marroni (comprese le talpe) si presentano come una reazione protettiva del corpo a fattori ambientali. Spesso sicuro.

La neoplasia maligna è diversa in quanto cambia gradualmente forma e dimensione, cresce. Spesso si scurisce e arrossisce bruscamente. Una persona avverte dolore, prurito e bruciore sul posto: anche questo è un sintomo del cancro. Il colore irregolare, il rossore della pelle intorno alla neoplasia indicano anche la comparsa di un tumore. Se si sospetta il cancro, contattare uno specialista..

Fasi dello sviluppo

Il tumore nella fase iniziale sembra un piccolo granello. Le sue dimensioni sono di 2 mm. Durante questo periodo, una persona non sperimenta un deterioramento del benessere. Il cancro può essere curato in una fase precoce.

Nel secondo stadio, la neoplasia maligna aumenta a 4 mm. Causa prurito e bruciore. Durante questa fase, un secondo focus della malattia può apparire sulla pelle..

La terza fase dello sviluppo del cancro della pelle è caratterizzata dalla diffusione di cellule maligne nel corpo, danni ai linfonodi. Lo stadio 4 è associato alla comparsa di nuove metastasi, alla crescita di neoplasie e all'esaurimento estremo del corpo. Questa è una forma pericolosa di cancro..

La stadiazione della malattia è anche descritta secondo la classificazione internazionale TNM. Descrive le fasi di sviluppo di tumori maligni. È usato principalmente per descrivere la diffusione del tumore. Questo aiuta a prevedere correttamente la malattia e a trovare la soluzione più adatta per il trattamento..

La classificazione si basa su 3 aspetti: T (tumore - gonfiore) - prevalenza del tumore primario, N (nodo - nodo) - presenza / assenza, prevalenza di metastasi nei linfonodi regionali, M (dalla parola greca per "movimento") - presenza o assenza di distanti metastasi.

A seconda del grado di diffusione del tumore maligno, accanto alla lettera è indicato un certo numero. Gli oncologi usano la classificazione TNM quando formulano raccomandazioni cliniche..

Diagnostica

Esistono molti metodi noti per stabilire una diagnosi. A volte è possibile determinare se è il momento di cercare assistenza medica senza uscire di casa. Ma non dovresti sempre fare affidamento sulla tua valutazione della situazione..

Autoispezione

È importante condurre periodicamente esami preventivi per conto proprio. In questo caso, l'uso del principio AKORD aiuterà:

  • A - asimmetria. Un granello di forma irregolare e asimmetrica - un segno allarmante.
  • K è il limite. Le neoplasie maligne hanno spesso bordi irregolari. In questo caso, dovresti immediatamente prendere un appuntamento con un dermatologo.
  • Informazioni su: colorazione. Il colore del focus della malattia nel cancro della pelle è rosso brillante, blu scuro o nero.
  • P è la dimensione. Il tumore di diametro è spesso maggiore di 6 mm.
  • D - dinamica. Se aumenta una neoplasia maligna, questo è un segnale che devi andare da un medico.

Se sospetti una neoplasia sospetta, devi andare da un dermatologo e controllare il cancro della pelle. Li studierà e indirizzerà il paziente ad ulteriori esami se rivela i sintomi della malattia..

Esame biochimico

Questa diagnosi è un esame del sangue per identificare un enzima, il cui livello indica la presenza di cellule danneggiate. Il metodo rileva il cancro nelle fasi avanzate. Alti livelli di questo enzima nel sangue possono indicare altre malattie. Gli esami biochimici non possono sempre riconoscere in modo affidabile il cancro della pelle (specialmente nelle prime fasi della malattia).

Esame del sangue per marcatori tumorali

Il marker tumorale è una proteina prodotta da cellule maligne. L'analisi consente di determinare la presenza della malattia (dall'aumento del numero di tali proteine), aiuta a capire la posizione del tumore.

I concorrenti di questo tipo di tumore sono TA 90 e SU 100. Il loro aspetto viene diagnosticato nelle prime fasi dello sviluppo della malattia. I risultati dei test sono già noti il ​​terzo giorno dopo il prelievo di sangue.

Esame citologico

Per analisi, una biopsia viene prelevata dal soggetto. Un piccolo pezzo della neoplasia viene tagliato e controllato al microscopio..

La citologia è prescritta per rilevare le metastasi nei linfonodi. Lo studio mostra che un tumore maligno o benigno è sorto nel corpo. Il risultato è noto 5-6 giorni dopo aver preso la biopsia..

Analisi istologica

Il tessuto prelevato durante la biopsia viene miscelato con la paraffina, il che rende il materiale di prova denso, tagliato sottilmente e posto al microscopio, macchiato con strumenti speciali. Questo metodo consente di determinare se il tumore è maligno, come progredisce la malattia e prescrivere il trattamento corretto.

Studio sui radioisotopi

Questo è un metodo costoso per diagnosticare il cancro, l'attrezzatura per la sua condotta non è presente in tutte le cliniche. Ma ci consente di rilevare la presenza di micro-tumori e singole metastasi distanti, cosa che non tutti i metodi per rilevare la malattia possono fare..

Il vantaggio di questo metodo è il rilevamento del cancro della pelle nella prima fase di sviluppo.

Altri metodi strumentali per la rilevazione di neoplasie maligne comprendono la diagnostica MRI e CT, la PET-CT e gli ultrasuoni.

Trattamento

I medici hanno in programma di curare un paziente con tumore della pelle tenendo conto di molti fattori: età, stato di salute, tipo di tumore, dimensioni, stadio della malattia, prevalenza, ecc..

La chirurgia è spesso usata. Il chirurgo rimuove la neoplasia maligna, cercando di catturare tutte le cellule tumorali con esso..

Elettroeccisione e curettage

I metodi vengono utilizzati per rimuovere piccole cellule basali. Usando l'anestesia locale, il chirurgo taglia il tumore con una curette (uno strumento che assomiglia a un cucchiaio). Quindi viene eseguita l'elettrocisione: un anello di platino con riscaldamento elettrico viene applicato sull'area della pelle per fermare l'emorragia.

La criochirurgia

Le neoplasie piccole e superficiali (tipo superficiale di cancro) vengono rimosse dal congelamento. Uno strato di azoto liquido viene applicato sul tumore. A volte una procedura non è sufficiente per eliminare completamente le neoplasie sulla pelle.

Chirurgia micrografica di Mohs

Un altro nome è l'escissione marginale controllata. Il metodo viene utilizzato raramente: per l'uso sono necessari specialisti appositamente formati. Non tutte le cliniche hanno questo personale.

Il metodo consiste nella rimozione una tantum del tumore da un sito. Il medico esamina ogni pezzo al microscopio, confrontandolo con gli altri, fino a quando non si assicura che sia completamente rimosso. Questa procedura richiede molto tempo..

Escissione dei linfonodi

Se il cancro si diffonde ad altri organi, i medici raccomandano questo metodo ai pazienti. Durante la procedura, diversi linfonodi vengono rimossi dal paziente al fine di comprendere la diffusione del tumore e prevenire un ulteriore processo negativo. Eseguire un intervento chirurgico in anestesia generale.

Radioterapia

Questo trattamento è efficace per il carcinoma a cellule basali e squamose della pelle. La terapia viene utilizzata quando la malattia ha colpito un'area significativa della pelle o è impossibile un intervento chirurgico..

Durante il trattamento vengono utilizzate radiazioni ad alta energia, che distruggono il più possibile le cellule tumorali e "risparmiano" le cellule sane. La terapia in questo caso richiede diverse settimane..

Chemioterapia

I medici usano il trattamento chemioterapico come metodo indipendente e lo conducono in combinazione con la chirurgia. La sua nomina prima dell'intervento è dovuta al desiderio di ridurre il focus della malattia. Dopo l'intervento chirurgico, viene eseguito per eliminare completamente le cellule tumorali..

Lo svantaggio di questo metodo è l'incapacità di escludere gli effetti negativi dei farmaci usati su cellule sane. La questione della necessità di questa procedura è decisa dal medico curante, in base alle caratteristiche individuali dello sviluppo della malattia.

Terapia laser

Questo metodo, che consente di curare il cancro, è stato creato dagli scienziati relativamente di recente. Nel corso dell'utilizzo del metodo, un effetto sulla messa a fuoco patologica si verifica utilizzando un raggio laser. Prima di questo, viene eseguita la fotosensibilizzazione per aumentare la sensibilità delle cellule tumorali alla luce..

Trattamento farmacologico

Man mano che il cancro della pelle progredisce, i corrispondenti sintomi clinici vengono alla luce. In una persona, l'area in cui è localizzato il tumore fa male e prude. Per il controllo sintomatico di questi sintomi, vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei per il paziente, che alleviano il dolore da cancro.

I medici non raccomandano di ricorrere a metodi alternativi nel trattamento. Ciò aggraverà la situazione. Vale la pena ricordare che senza trattamento, non è possibile ottenere un risultato significativo, indipendentemente dalla guarigione che si intende utilizzare.

Dieta

Spesso con il cancro della pelle, i pazienti soffrono di stanchezza. Se il paziente ha carenza di energia proteica, il numero di calorie nella dieta dovrebbe essere di 3200-3500 kcal al giorno. Se il peso corporeo non diminuisce, sono necessari 2100-2400 kcal.

È importante che il cibo contenga utili oligoelementi - si consiglia di aggiungere prodotti contenenti potassio - banane, frutta secca, legumi, cavoli, zucca, zucca alla dieta del paziente.

scoiattoli

Il contenuto raccomandato di questo componente nella dieta dipende dal livello della sua mancanza nel corpo del paziente e dai disturbi esistenti. In assenza di carenza, sono sufficienti 90 g al giorno. Con una mancanza di proteine ​​- 140 g.

Se il paziente sviluppa insufficienza epatica o renale, questo componente nella dieta non deve superare i 60 g al giorno. La dieta dovrebbe includere proteine ​​animali (carne, pesce, uova, latte) e origine vegetale (lenticchie, fagioli, cereali).

Almeno un terzo della quantità totale (90 g al giorno) dovrebbe essere occupato da grassi animali. In caso di malnutrizione proteica-energetica, la quantità di grasso nella dieta del paziente dovrebbe essere di 120 g al giorno. Vengono mostrati tipi di carne e pollame a basso contenuto di grassi, pesce, burro e prodotti lattiero-caseari..

carboidrati

Con il cancro della pelle, è necessario ridurre la quantità di zucchero, marmellata e sciroppi nella dieta. È utile mangiare verdure, frutta e cereali, che contengono importanti minerali e vitamine per il corpo, oltre alle fibre. Puoi diversificare la tua dieta aggiungendo crusca alla dieta.

Nutrizione speciale

L'alimentazione specializzata per i malati di cancro è stata a lungo diffusa all'estero, ma in Russia meno della metà dei pazienti è a conoscenza della sua esistenza. Progettato per le persone con problemi nutrizionali a causa del rilevamento di una neoplasia maligna e del suo trattamento.

Questi alimenti contengono un gran numero di calorie, proteine ​​e altre sostanze benefiche per il corpo. Il vantaggio di questo alimento: non deve essere consumato in grandi quantità: una piccola porzione saturerà il corpo con la quantità necessaria di energia.

Menu di esempio per 7 giorni

  • 1 ° pasto: succo di albicocca fresco.
  • 2 ° pasto: porridge d'orzo, banane secche, tè con origano.
  • 3 ° pasto: zuppa d'orzo; insalata di ciliegia e cetriolo con panna acida e prezzemolo; ippoglosso e lenticchie bolliti; tè verde.
  • 4 ° pasto: pasta di grano duro con formaggio, tè di ivan.
  • 5 ° pasto: mela, kefir, pesche secche.
  • 1 ° pasto: formaggio di soia, tè verde.
  • 2 ° pasto: porridge di miglio, melone essiccato, tè alla camomilla.
  • 3 ° pasto: zuppa di cipolle; insalata di carote e cavoli; tacchino bollito; patate al forno con prezzemolo; tè verde.
  • 4 ° pasto: insalata di alghe con mirtilli rossi; salmone al vapore; camomilla alla menta.
  • 5 ° pasto: kefir, banana.
  • 1 ° pasto: olivello spinoso, yogurt.
  • 2 ° pasto: porridge di mais, tè Ivan.
  • 3 ° pasto: zuppa di cavolo; insalata di ciliegie e cetrioli con olio di semi di lino; nasello bollito; orzo perlato; tè verde.
  • 4 ° pasto: fagioli bolliti; tè alla menta.
  • 5 ° pasto: ricotta, mango essiccato.
  • 1 ° pasto: succo di barbabietola e zucca fresco.
  • 2 ° pasto: cachi; tè al tiglio.
  • 3 ° pasto: zuppa con zucca; carote gratinate; broccoli brasati con ippoglosso; tè verde alla menta.
  • 4 ° pasto: stufato di verdure; nasello bollito; insalata di carote e cavoli con aneto, tè Ivan.
  • 5 ° pasto: yogurt, ananas essiccato.
  • 1 ° pasto: succo di pesca.
  • 2 ° pasto: porridge d'orzo, tè con immortelle.
  • 3 ° pasto: zuppa con pomodori, barbabietole grattugiate con formaggio a pasta dura; tacchino bollito; tè verde.
  • 4 ° pasto: pesce bollito, insalata di cavoli e carote di Pechino, tè alla menta.
  • 5 ° pasto: kefir, mela.
  • 1 ° pasto: succo di carota.
  • 2 ° pasto: porridge di miglio, albicocca.
  • 3 ° pasto: orecchio, insalata con ravanello, cavolo rapa e prezzemolo; ippoglosso bollito, tè alla camomilla e melissa.
  • 4 ° pasto: porridge di piselli, tè verde.
  • 5 ° pasto: banana, tè con melissa.
  • 1 ° pasto: succo di sedano rapa rossa.
  • 2 ° pasto: Physalis, camomilla.
  • 3 ° pasto: zuppa di grano saraceno, rucola e insalata di cavolo rapa, carne di tacchino bollita, lenticchie, tè verde.
  • 4 ° pasto: orzo, pere secche, tè di ivan.
  • 5 ° pasto: biscotti, kefir.

Raccomandazioni generali

I medici consigliano ai pazienti con cancro della pelle:

  • Ci sono spesso (5 volte al giorno) e in piccole porzioni.
  • Quando si scelgono bevande, interrompere la scelta su acqua, succhi di frutta e verdura freschi, tè verde senza zucchero, infusi di erbe.
  • Limitare l'uso di sale - una grande quantità di esso contribuisce all'accumulo di liquidi nel corpo, che è dannoso per questa malattia.

Prodotti proibiti

È necessario rimuovere dalla dieta:

  • alcol;
  • cioccolato, cacao;
  • caffè, tè nero e tè verde forte;
  • prodotti salati, affumicati, in scatola e in salamoia;
  • prodotti con coloranti e additivi artificiali;
  • dolci.

Prevenzione

Il volantino sulla prevenzione del cancro della pelle contiene le principali misure:

  • trattamento tempestivo delle malattie precancerose della pelle;
  • evitare un'esposizione prolungata al sole;
  • precauzioni di sicurezza quando si lavora con fonti di radiazioni ionizzanti;
  • rispetto delle norme di sicurezza nella produzione di prodotti chimici (acido nitrico, benzene, polivinilcloruro, ecc.);
  • attuazione di misure di igiene personale durante l'utilizzo di prodotti chimici domestici.

La prevenzione è anche associata a misure per limitare gli effetti negativi delle sostanze cancerogene. È importante proteggere la pelle dalle radiazioni UV. I medici raccomandano l'uso di creme SPF anche per le persone con pelle scura o abbronzata, limitano i viaggi verso il solarium, proteggono la testa dal sole (con cappelli, berretti) e non dimenticano le tonalità per ombreggiare viso, collo e decolleté (soprattutto quando ti rilassi in spiaggia, quando le persone sono distese sulla schiena).

Le persone che lavorano in industrie pericolose dovrebbero consultare regolarmente un dermatologo durante gli esami professionali. Quando si lavora con sostanze che hanno proprietà cancerogene e radiazioni di questo tipo, è importante osservare le precauzioni di sicurezza e utilizzare dispositivi di protezione individuale per la pelle. Se si verificano ustioni e lesioni, non è necessario auto-medicare. La decisione giusta sarebbe andare dal medico.

Si consiglia alle persone a rischio di esaminare autonomamente la pelle, valutandone le condizioni. Qualsiasi cambiamento, la formazione sul corpo e sulla testa di noduli, ulcere e macchie dell'età di un aspetto insolito - un'occasione per un viaggio da un dermatologo. Talpe, cicatrici dopo ferite e ustioni, ulcere trofiche guarite richiedono un'attenta attenzione se sono presenti nell'uomo.

È importante abbandonare i tentativi di automedicazione in presenza di neoplasie sulla pelle. I rimedi popolari se usati in modo improprio possono influenzare negativamente i meccanismi protettivi naturali nel derma e attivare la formazione di metastasi (specialmente con melanoblastoma).

Alcuni prodotti a base di erbe hanno una proprietà fotosensibilizzante, ad es. aumentano la sensibilità della pelle alle radiazioni ultraviolette. Inoltre, l'uso di metodi di automedicazione ritarda spesso la visita di un medico, che è irto di diagnosi tardiva del cancro - nella fase di formazione di metastasi linfogene e distanti nel corpo del paziente.

Previsione di sopravvivenza

Numerosi fattori influenzano la prognosi della sopravvivenza: stadio, tipo di tumore della pelle, razza, età del paziente, fattori di rischio, ecc. La probabilità di guarigione dipende dalla posizione del tumore: se la formazione si verifica in luoghi che sono spesso soggetti a stress meccanico (palmi, piedi), questo è negativo colpisce lo sviluppo della malattia.

Per quanto riguarda la razza, ai rappresentanti del tipo Negroid viene raramente diagnosticato un cancro della pelle, ma la morte è molto probabile.

Durata

Questo fattore dipende da diversi aspetti: tipo di malattia e stadio, tempo di diagnosi, età del paziente e adeguatezza della terapia. Il cancro della pelle è curabile e le persone raramente muoiono per questo. Secondo le statistiche, i tassi di mortalità per questo tipo di malattia sono tra i più bassi tra quelli oncologici.

Negli ultimi anni, i tassi di incidenza nei bambini sono aumentati del 2%. Allo stesso tempo, il 90% dei casi si verifica tra 10 e 19 anni. Il melanoma rappresenta il 2-6% di tutte le neoplasie maligne in questa fascia d'età. Nel 40% dei casi, il cancro della pelle viene rilevato nelle fasi successive..

Spesso questo tipo di cancro si trova negli adulti. Gli oncologi osservano che la prognosi peggiora con l'età del paziente: l'aspettativa di vita più breve si osserva nei pazienti di età superiore ai 70 anni. Tuttavia, la maggior parte delle persone che hanno guarito dal cancro della pelle e si sono riprese da esso vivono per diversi decenni senza ricadute..

Il tasso di sopravvivenza a 5 anni dei pazienti con carcinoma cutaneo in stadio 1 è del 95-97%. Nella seconda fase, questo numero diminuisce al 90%. Se una persona ha metastasi linfatiche regionali, la prognosi della sopravvivenza 5 anni dopo il trattamento è del 60%. E con la comparsa di metastasi negli organi interni, non sarà superiore al 15% - in questa fase, il cancro viene raramente trattato.

Secondo le statistiche, il cancro di questo tipo viene spesso rilevato quando una persona ha l'ultimo stadio della malattia. Ciò è dovuto al fatto che le persone vanno dal medico troppo tardi. Molti pazienti ricorrono a rimedi popolari e quindi ritardano il tempo di recupero e ne riducono le possibilità.

È importante ricordare che se si sospetta il cancro della pelle, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Se la malattia viene diagnosticata in tempo, ciò aumenta le possibilità di una cura.

Cancro alla talpa: gli scienziati hanno scoperto chi sono le voglie che degenerano nel cancro della pelle

Gli scienziati dell'Università della Pennsylvania hanno scoperto perché inizia il cancro alla talpa e come avviene il processo. Ora sappiamo come affrontare il cancro della pelle e altri tumori oncologici..

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki.jpg?fit=450%2C298&ssl=1? v = 1572898658 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki.jpg?fit=831%2C550&ssl = 1? V = 1572898658 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki-831x550.jpg?resize=790% 2C523 "alt =" mole cancer "width =" 790 "height =" 523 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak -rodinki.jpg? w = 831 & ssl = 1 831w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki.jpg?w=450&ssl= 1 450w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki.jpg?w=768&ssl=1 768w, https: // i0. wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/rak-rodinki.jpg?w=897&ssl=1 897w "dimensioni =" (larghezza massima: 790px) 100vw, 790px "dati -recalc-dims = "1" />

La causa delle voglie dell'oncologia: la proteina P15

Nel corso delle ricerche condotte a Filadelfia, la teoria è stata confermata che talpe e segni di nascita (nevi) sul corpo umano sono depositati nell'utero e sono probabilmente di natura genetica. Ciò significa che è impossibile prevenirne la comparsa, almeno all'attuale livello di progresso. Ma fermare la degenerazione dei tumori in cancro è abbastanza reale.

Secondo i ricercatori americani, le voglie si trasformano in cancro quando scompare la proteina P15 responsabile della distruzione delle cellule tumorali. La creazione di farmaci basati sul composto proteico P15 aiuterà a sconfiggere non solo il cancro della pelle, ma anche altri tumori maligni.

Lo scienziato Toddy Ridki ha scoperto che la comparsa di talpe è causata da una mutazione del gene BRAF, a cui il corpo risponde all'aumentata secrezione della proteina P15, che inibisce lo sviluppo dei tumori. La sua concentrazione in una talpa normale è 140 volte superiore a quella di una persona sana. Piantando cellule tumorali della pelle (melanoma) in topi sperimentali, gli scienziati hanno scoperto che i tumori sono cresciuti solo negli animali con un basso livello di P15. In altri casi, il corpo ha distrutto le cellule maligne e il melanoma non si è sviluppato..

Cause che incidono sulla produzione di proteine ​​anticancro

La produzione di proteine ​​P15 riduce o ferma cause completamente domestiche. In molti casi, i pazienti stessi sono responsabili dei loro problemi. Il cancro alla talpa è causato da:

  • Intensa esposizione ai raggi UV - abuso di lettini abbronzanti e abbronzanti;
  • Lesioni alla talpa con vestiti, gioielli, accessori, ecc.;
  • “Informazioni” senza successo con celidonia, aceto e altri mezzi per provocare ustioni chimiche;
  • Tenta di ottenere un'abbronzatura al cioccolato, con la pelle chiara, mal tollerando i raggi del sole;
  • Abuso di agenti cancerogeni.
  • Fumo e altre cattive abitudini che riducono l'immunità.

I fattori di cancro genetico delle talpe non sono esclusi. A volte il sistema di difesa anticancro è debole dalla nascita. Tali persone hanno numerosi casi di cancro nei parenti.

Conoscendo la cattiva eredità, devi stare attento, escludendo i fattori negativi che provocano il cancro. L'esame di talpe e segni di nascita per i pazienti a rischio è strettamente necessario.

Quali talpe devono essere rimosse per evitare il cancro della pelle

L'indebolimento dell'effetto protettivo della proteina P12 porta a malignità - degenerazione cancerosa di talpe e segni di nascita. Particolarmente pericoloso è lo sviluppo del melanoma, un tumore maligno aggressivo che diffonde rapidamente le metastasi e fornisce un alto tasso di mortalità.

Ad oggi, l'unico modo per evitare lo sviluppo e la diffusione dell'oncologia è rimuovere le talpe usando metodi moderni. Lo stesso si può dire della rimozione dei papillomi..

Talpe da rimuovere

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/Rodinki-kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg?fit=436% 2C300 & ssl = 1? V = 1572898658 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/Rodinki-kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg? fit = 799% 2C550 & ssl = 1? v = 1572898658 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/Rodinki-kotoryie- nuzhno-udalyat-799x550.jpg? resize = 790% 2C544 "alt =" Talpe da rimuovere "larghezza =" 790 "height =" 544 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana- spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/Rodinki-kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg?w=799&ssl=1 799w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp -content / uploads / 2017/08 / Rodinki-kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg? w = 436 & ssl = 1 436w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/ 2017/08 / Rodinki-kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg? W = 768 & ssl = 1.768w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/08/Rodinki -kotoryie-nuzhno-udalyat.jpg? w = 987 & ssl = 1 987w "s izes = "(larghezza massima: 790px) 100vw, 790px" data-recalc-dims = "1" />

Gli scienziati indicano chiaramente i tipi di talpe che dovrebbero essere eliminati incondizionatamente. Tra loro:

  • Nevo pigmentato gigante. Le voglie di dimensioni superiori a 15 cm si trasformano in melanoma nel 2-13% dei casi. Un laser o un coltello radio rimuove grandi formazioni in una o più sessioni. Separandosi dal nevo, le persone evitano la comparsa del melanoma e migliorano il loro aspetto.
  • Il nevo blu (Yadassona-Tiche) è una neoplasia che ha una tonalità bluastra o bluastra. Il tumore è simile al melanoma nell'aspetto e nella struttura. A causa della frequente degenerazione, la formazione è considerata molto pericolosa, quindi viene rimossa con un laser o un coltello radio con la cattura di una pelle sana..
  • Nevus Ota è una voglia cianotica trovata nelle persone della razza mongoloide. A causa della posizione sul viso, oltre alla degenerazione in melanoma, provoca problemi estetici. Tecniche laser per sbarazzarsi del nevo ovus senza cicatrici.
  • Nevi complessi, borderline e atipici sembrano verruche scure o macchie piatte, spesso ricoperte di peli ispidi. A causa del rischio del 50-80% di degenerazione nel melanoma, vengono rimossi. Un laser o un coltello elettrico aiuteranno a liberarsi della formazione senza formazione di cicatrici, prevenendo il ripetersi (recidiva) del tumore.
  • La melanosi Dubreuil è una macchia pigmentata di forme irregolari che ha una tonalità che va dal marrone chiaro al marrone scuro. A volte ha un colore non uniforme. Degenera in melanoma nel 35-75% dei casi, quindi è considerata una condizione precancerosa e deve essere rimossa. Col tempo, eliminando la voglia con un laser o un coltello radio, puoi evitare una malattia pericolosa. Cicatrici e cicatrici dopo la rimozione con questi metodi non rimangono.

Le talpe più sicure possono degenerare in cancro, quindi se le hai, devi visitare periodicamente un dermatologo ed esaminare le voglie con un dermatoscopio.

Dove rimuovere le talpe pericolose a San Pietroburgo

Puoi farlo nella clinica Diana, i cui specialisti identificheranno talpe pericolose e le rimuoveranno con un laser o l'ultimo coltello elettrico. La procedura è indolore, senza sangue e non causa complicazioni. Il ricevimento di pazienti con talpe a San Pietroburgo viene effettuato da un dermatologo e oncologo. Qui puoi fare i test per i marker tumorali.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio

Tumore della pelle e talpe

Oggi, il melanoma e il cancro della pelle sono una delle forme più comuni e pericolose di cancro della pelle. Ogni anno, questa malattia uccide 37 mila persone in tutto il mondo e molte di loro muoiono a causa di trattamenti prematuri da parte di uno specialista. Tuttavia, fino al 90% delle tragedie può essere evitato se il cancro viene rilevato in una fase precoce. Ciò significa che la questione della diagnosi precoce del melanoma è di particolare importanza..

La paura delle talpe, sebbene in misura minore della paura dell'AIDS, fa andare molte donne e uomini fisicamente sani dai dottori. Tutti sanno che una talpa in crescita o oscurante può essere una malattia maligna terribile e spesso fatale - il melanoma, quindi i medici spesso rimuovono talpe apparentemente innocue solo per rassicurare i pazienti. Rimuovere tutte le talpe senza eccezioni è quasi impossibile, dal momento che una persona ha una media di circa quaranta.

Una talpa è costituita da un fascio di cellule, la maggior parte delle quali sono melanociti (cellule che creano il pigmento della pelle). Il loro colore varia dal grigio al nero con marrone chiaro e marrone scuro nel mezzo della combinazione di colori; tuttavia, il nero non è sempre un segno inquietante. La pigmentazione non è affatto necessaria: molte talpe sono color carne. Le forme sono diverse come i colori: da un punto piatto a una sporgenza evidente e la superficie può essere liscia o irregolare. I capelli crescono su alcuni - anche non un segno minaccioso. Le talpe non sono una conseguenza della radiazione solare, ma più spesso si verificano su aree della pelle esposte al sole e raramente su glutei, parti interne delle mani e altri luoghi protetti.

Le talpe neonate o non esistono affatto o ce ne sono pochissime; iniziano ad apparire nel sesto mese di vita e continuano ad aumentare di numero fino a quando una persona raggiunge i 20-25 anni. Più tardi compaiono poche talpe e le talpe esistenti invecchiano e svaniscono con l'età (dopo 50 anni). All'età di 80 anni, le talpe scompaiono (questo non si applica ad altre macchie colorate sulla pelle).

Segni di una talpa benigna: colore uniforme, bordi lisci e uniformi, non cambiano colore e dimensione.

Segni che dovrebbero causare preoccupazione:

  • ingrandimento, scolorimento (compresi rosso, bianco, bluastro e nero) e
  • qualsiasi cambiamento nella struttura superficiale - screpolature, desquamazione, perdite di fluido, sanguinamento o ispessimento.

Le macchie di colore ai bordi della talpa sono considerate un segno particolarmente sinistro.

Le talpe benigne di solito crescono più lentamente, ma spesso aumentano e diventano convesse. Inoltre, se osservi una talpa per molto tempo, alla fine ti sembrerà diabolicamente spiacevole e sospettoso. In questo caso, è meglio andare dal medico e chiedere cosa fare e quando venire al prossimo esame..

Cancro della pelle, che può essere definito la malattia maligna più comune. Il numero di nuovi malati raddoppia ogni decennio e sta crescendo sproporzionatamente tra i giovani..

Principalmente gli uomini si ammalano, poiché trascorrono più tempo al sole e hanno maggiori probabilità di essere esposti a catrame, catrame, trementina, creosoto, arsenico e radiazioni per tipo di attività. Il fumo contribuisce al cancro della pelle in luoghi esposti al fumo di tabacco, principalmente bocca e labbra. E infine, il rischio è aumentato dall'ereditarietà, dalle malattie del sistema immunitario, in particolare dall'AIDS.

Gli uomini dalla pelle chiara con radici celtiche o scandinave si ammalano più spesso, in particolare biondi e dai capelli rossi con gli occhi blu. Il cancro della pelle bianca è 25 volte più comune della pelle nera e presenta un rischio maggiore del 15%. Vivere in alta quota con una maggiore intensità di radiazione ultravioletta aumenta anche il rischio di malattia. L'incidenza del cancro della pelle è in costante aumento..

Il più comune e curabile - epitelio cutaneo - colpisce ogni anno principalmente uomini oltre i 40 anni esposti al sole. Nel 90% dei casi, l'epitelio appare nell'area tra il labbro superiore e il bordo del cuoio capelluto. Il carcinoma del labbro inferiore è generalmente un carcinoma a cellule squamose, che verrà discusso più avanti..

Il solito epitelio appare come un brufolo rosa ceroso con una piaga al centro e sottili vasi sanguigni visibili attorno ai suoi bordi traslucidi (papula rosa perla). Man mano che cresce, può diventare coperto di croste, iniziare a sanguinare o formare una crosta temporanea. Sebbene la descrizione dei sintomi sia abbastanza chiara, è meglio mostrare al medico qualsiasi neoplasia sulla pelle se non scompare entro un mese.

L'epitelioma non dà quasi mai metastasi e non uccide il paziente, ma da solo non va via e aumenta lentamente. Ogni libro di testo di dermatologia considera suo dovere mettere una fotografia della vittima di questa malattia con un buco disgustoso a bocca aperta. Poiché i tumori della pelle sono generalmente indolori, le persone anziane con problemi medici più evidenti spesso li ignorano, quindi dai un'occhiata più da vicino ai tuoi parenti più anziani.

Il carcinoma a cellule squamose della pelle si verifica ogni 10 volte meno spesso dell'epitelio, ma è considerato una malattia più grave. Le cellule piatte, da cui si forma il nome della malattia, compongono la superficie esterna della pelle. La loro forma e la struttura densa offrono la migliore protezione contro danni e lesioni, ma troppa esposizione a radiazioni o sostanze chimiche può causare degenerazione maligna.

Le cellule piatte compaiono anche in luoghi dove non dovrebbero essere, e ciò accade a causa dell'irritazione cronica - il più delle volte in luoghi esposti al fumo di tabacco (bocca, faringe, polmoni, esofago, vescica) e sono sempre precancerosi. Il carcinoma polmonare e altri tumori causati dal fumo di solito si sviluppano da cellule piane maligne trasformate.

Fortunatamente (poiché i tumori indotti dal tabacco si diffondono facilmente in tutto il corpo), il fumo svolge un ruolo minore nell'insorgenza del cancro, ad eccezione del labbro inferiore. Essendo lontani dal cancro delle cellule basali nelle restanti parti del viso, le cellule piatte sono la base di quasi tutti i tumori del labbro inferiore, con il 90% dei casi che si verificano negli uomini (forse il rossetto fornisce una protezione per le donne). Per ragioni non chiare, il carcinoma a cellule squamose della pelle appare sul dorso delle mani 3 volte più spesso del cancro delle cellule basali. Oltre alle eccezioni descritte, entrambi i tumori si verificano in aree identiche esposte al sole. Il carcinoma a cellule piatte, a differenza del carcinoma basale, molto spesso si sviluppa da alterazioni cutanee precancerose ben visibili (specialmente dalla cheratosi attinica) e meno spesso in aree con evidenti lesioni cutanee come vecchie cicatrici e tracce di esposizione a radioterapia e chemioterapia.

In una fase precoce, il carcinoma a cellule squamose assomiglia a un piccolo gonfiore o rigonfiamento che si espande, ulcerati, croste o cresce in un nodulo simile a una verruca. E ripeto ancora: vai dal medico per qualsiasi lesione cutanea che non scompare da sola entro un mese.

Melanoma della pelle. Il numero di nuovi infetti da melanoma raddoppia ogni dieci anni e sta crescendo in modo sproporzionato tra i giovani. La luce solare, ovviamente, svolge un ruolo, ma l'esposizione totale nel caso del melanoma è meno importante rispetto ad altri tipi di tumore della pelle. Negli uomini, il sito di danno più probabile è la schiena e non il viso, sebbene in generale il melanoma possa apparire in qualsiasi parte del corpo, compresi gli occhi e la bocca. Di solito ci sono più talpe sul retro e inoltre la parte posteriore è il sito della più grande manifestazione di scottature solari; gli studi dimostrano che le scottature brucianti durante l'infanzia con le vesciche aumentano notevolmente il rischio di melanoma.

Nonostante le associazioni spaventose, solo in un caso su tre melanomi si sviluppa da una talpa. Nella maggior parte dei casi, si verifica sulla pelle normale, che è leggermente diversa dagli altri tumori della pelle. Guarda le tue talpe, ma se sei preoccupato per qualcosa o hai un fattore di rischio (pelle chiara, tendenza a scottature solari, parenti con melanoma), è meglio che un medico controlli la tua pelle.

Nonostante molte nuove tecniche, la chirurgia rimane il miglior trattamento per la maggior parte dei tumori della pelle. Dopo l'iniezione di novocaina, il medico rimuove il tumore insieme a parte della pelle sana. Per il cancro delle cellule basali o piatte, l'area del cut-out è di solito circa 2,5 cm2, ma non con melanoma con la sua tendenza a diffondersi. I medici di solito determinano l'area da tagliare, contando 12 mm dai bordi dei piccoli tumori, ma con melanomi più grandi questo campo raddoppia o addirittura triplica, il che richiede il ricovero in ospedale e l'innesto cutaneo.

Nonostante tutti i suoi difetti, la pelle fragile delle persone anziane guarisce con meno cicatrici (cicatrici) e i tumori che appaiono su di essa sono meno aggressivi. Pertanto, i medici spesso trattano il cancro della pelle negli anziani con elettroderma e curettage. In anestesia locale, il medico raschia il tumore con una curette, quindi cauterizza la sua base con una scarica elettrica e rimuove il tessuto bruciato dalla curette. Questo è un metodo adatto per coloro che odiano l'idea stessa di un intervento chirurgico (a condizione che il tumore sia piccolo e superficiale). Per le formazioni di grandi dimensioni, è meglio usare la radioterapia (questo vale per i tumori del naso o delle palpebre).

Fai attenzione a trattamenti come terapia laser, congelamento e trattamenti chimici: non importa se lubrificano il tumore o lo iniettano. Sebbene il congelamento del tumore sia stato usato per 30 anni e i laser siano stati usati dagli anni '70, i risultati sono tutt'altro che impressionanti come annunciano i divulgatori degli ultimi metodi super-scientifici.

È meglio utilizzare i servizi di un dermatologo, se non altro perché si occupa costantemente di cancro della pelle e ha una vasta esperienza..