Il cancro alla banana uccide le piantagioni di tutto il mondo

Lipoma

banane contro il cancro


Secondo i rappresentanti dell'Università di Tokyo, una banana completamente matura - con una buccia annerita o un colore giallo saturo con macchie nere - aumenta significativamente la capacità del sistema immunitario di neutralizzare l'azione dei patogeni. In particolare, come è stato stabilito durante un'indagine scientifica, le sostanze contenute in tali banane contribuiscono all'attivazione di neutrofili e macrofagi, cellule responsabili della produzione di proteine ​​antinfiammatorie che possono sopprimere i processi tumorali.

18+ © 2020. Il periodico elettronico Medikforum. Registrato dal Servizio federale per la supervisione delle comunicazioni, dell'informatica e delle comunicazioni di massa (Roskomnadzor). Certificato El No. FS77-39067 del 09 marzo 2010.

Fondatore: Medicforum LLC, caporedattore: Igor Petrov, direttore pubblicitario: Lyudmila Ovcharova.
Redazione: 107564, Mosca, st. Krasnobogatyrskaya, 42. Telefono: +7 (495) 970-02-22, e-mail: [e-mail protetto].

Tutti i diritti riservati. È vietata la copia e l'uso di materiali completi, la citazione parziale è possibile solo con un collegamento ipertestuale al sito www.medikforum.ru.

Le informazioni sul sito sono fornite solo a scopo informativo. Consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi prodotto, farmaco, trattamento o procedura..

Banane mature riconosciute come efficaci protezioni antitumorali

Scienziati giapponesi hanno scoperto che una banana completamente matura aiuta ad attivare le cellule protettive del sistema immunitario umano, riduce la predisposizione del corpo umano ai processi infiammatori, che sono la principale causa di cancro.

Lo studio è stato condotto da dipendenti dell'Università di Tokyo. Hanno detto che i frutti con buccia annerita o le banane con una ricca tonalità gialla con macchie nere hanno proprietà utili per combattere il cancro. Come risultato del consumo di tali banane, il sistema immunitario fa fronte molto meglio ai patogeni..

Gli esperimenti hanno dimostrato che le banane mature contengono sostanze che contribuiscono all'attivazione di neutrofili e macrofagi - le cellule del corpo responsabili della produzione di proteine ​​anti-infiammatorie.

Grazie a questa proteina, lo sviluppo del cancro può essere rallentato..

Gli esperti sono rimasti sorpresi dall'efficacia delle banane nella lotta contro il cancro.

Allo stesso tempo, gli autori dello studio hanno affermato che il grado di maturità di una banana svolge un ruolo importante nel contrastare i processi tumorali: “Questi frutti migliorano la produzione di cellule con un alto contenuto di proteina TNF-alfa, potenti combattenti di oncologia. Le banane dovrebbero essere abbastanza mature. Più scura è la banana, più alcalina contiene. ".

I composti alcalini sono sostanze naturali che contribuiscono all'attivazione dei globuli bianchi. Tuttavia, i frutti verdi e acerbi non possono fornire una protezione efficace contro il cancro.

Vale la pena notare che i globuli bianchi o i globuli bianchi sono necessari affinché il corpo mantenga la salute generale e la protezione affidabile di una persona dalle malattie.

Tuttavia, la teoria degli scienziati richiede ulteriori ricerche per confermare l'efficacia delle banane nella lotta contro il cancro.

Nonostante il fatto che questi frutti siano utili per l'uomo e non contengano grassi, il loro uso in alcuni casi deve essere limitato.

Ad esempio, le persone che soffrono di problemi renali e diabetici non dovrebbero mangiare molte banane in modo che la loro salute non peggiori.

12 frutti sani durante e dopo il trattamento del cancro

Non è un segreto che la tua dieta possa influenzare il rischio di cancro..

Allo stesso modo, mangiare cibi sani è importante se si è in cura per il cancro o il recupero..

Alcuni alimenti, compresi i frutti, contengono composti sani che possono rallentare la crescita del tumore e ridurre alcuni effetti collaterali del trattamento, facilitando il recupero..

Ecco 12 dei migliori frutti utili durante e dopo il trattamento del cancro..

Che tipo di frutta preferisci per il cancro?

Quando si è in cura o si sta riprendendo dal cancro, la scelta del cibo è incredibilmente importante..

I trattamenti contro il cancro, come la chemioterapia e le radiazioni, possono causare molti effetti collaterali che possono peggiorare o migliorare a seconda di ciò che mangi e bevi..

Gli effetti collaterali comuni della chemioterapia e della radioterapia comprendono (1, 2):

  • fatica
  • anemia
  • nausea
  • vomito
  • cambiamenti nell'appetito
  • diarrea
  • stipsi
  • deglutizione dolorosa
  • bocca asciutta
  • ulcere della bocca
  • concentrazione compromessa
  • cambiamenti d'umore

L'inclusione di alimenti ricchi di nutrienti, compresi i frutti, nella dieta aiuta a fornire vitamine, minerali e antiossidanti durante il periodo di trattamento del cancro..

Tuttavia, è importante adattare la selezione dei frutti ai sintomi specifici..

Ad esempio, purea di frutta o frullati sono una buona opzione se hai difficoltà a deglutire, mentre i frutti ricchi di fibre possono causare movimenti intestinali regolari in caso di costipazione.

Potresti anche voler evitare alcuni frutti, a seconda dei sintomi. Ad esempio, gli agrumi possono irritare le ulcere della bocca e peggiorare la sensazione di secchezza delle fauci..

Infine, alcune persone con cancro non possono mangiare frutti interi, come mele, albicocche e pere, a causa di ulcere alla bocca, difficoltà a deglutire, secchezza delle fauci o nausea..

Alcuni alimenti possono aggravare o alleviare alcuni degli effetti collaterali del trattamento del cancro. È meglio adattare la selezione dei frutti ai sintomi specifici..

1. Mirtilli

I mirtilli sono una bacca ricca di nutrienti che contiene molte fibre, vitamina C e manganese (3).

È anche ricco di antiossidanti e ben studiato in relazione alle sue proprietà antitumorali (4, 5, 6).

I mirtilli possono anche aiutare ad alleviare il "cervello chemioterapico" - un termine usato per descrivere i problemi di memoria e concentrazione che alcune persone sperimentano durante il trattamento e il recupero del cancro..

Un piccolo studio ha scoperto che il consumo di succo di mirtillo ogni giorno per 12 settimane migliora la memoria e la capacità di apprendimento nelle persone anziane (7).

Allo stesso modo, una recente revisione di 11 studi ha dimostrato che i mirtilli migliorano alcuni aspetti della funzione cerebrale nei bambini e negli adulti (8).

Sebbene questi studi non includessero persone sottoposte a trattamento antitumorale, i risultati possono ancora essere applicati..

I mirtilli possono aiutare a combattere la crescita del cancro e alleviare il "cervello chemioterapico" - un termine usato per descrivere la compromissione della memoria e la concentrazione dovuta al trattamento del cancro.

2. Arance

Le arance sono un tipo comune di agrumi che è preferito per il loro sapore dolce, il colore vibrante e l'eccellente profilo nutrizionale..

Solo un'arancia di medie dimensioni può soddisfare e persino superare le tue esigenze quotidiane di vitamina C fornendo al tuo corpo altri importanti nutrienti come tiamina, acido folico e potassio (9).

La vitamina C svolge un ruolo chiave nell'immunità e può aiutare a rafforzare il sistema immunitario durante e dopo il trattamento del cancro (10, 11).

Gli studi dimostrano che la vitamina C può ridurre la crescita e la diffusione delle cellule tumorali e agire come agente terapeutico contro alcuni tipi di cancro (12, 13).

La vitamina C delle arance può anche aumentare l'assorbimento del ferro dal cibo. Aiuta a proteggere dall'anemia, un effetto collaterale comune della chemioterapia (14).

Le arance sono un'ottima fonte di vitamina C, che può aiutare a rafforzare la funzione immunitaria, ridurre la crescita delle cellule tumorali e aumentare l'assorbimento del ferro..

3. Banane

Le banane possono essere un ottimo integratore alimentare per i guaritori del cancro.

Sono facili da trasportare per coloro che hanno difficoltà a deglutire e sono una buona fonte di molti nutrienti importanti, tra cui vitamina B6, manganese e vitamina C (15).

Inoltre, le banane contengono fibre chiamate pectine, che possono essere particolarmente utili per coloro che soffrono di diarrea causata dal trattamento del cancro (16, 17).

Poiché le banane sono ricche di potassio, possono anche aiutare a reintegrare gli elettroliti persi a causa di diarrea o vomito..

Inoltre, studi in vitro hanno dimostrato che la pectina può aiutare a proteggere dalla crescita e dallo sviluppo delle cellule tumorali del colon (18, 19, 20).

Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per determinare se la pectina contenuta nelle banane può rallentare la crescita delle cellule tumorali nell'uomo..

Le banane contengono pectina, che può ridurre la diarrea e protegge dagli studi in vitro sul cancro del colon..

4. Pompelmo

Il pompelmo è un frutto ricco di antiossidanti, vitamine e minerali..

Oltre ad essere ricco di vitamina C, provitamina A e potassio, è ricco di composti sani come il licopene (21).

Il licopene è un carotenoide con forti proprietà anticancro. Alcuni studi suggeriscono che potrebbe ridurre alcuni degli effetti collaterali negativi della chemioterapia e della radioterapia (22).

Uno studio su 24 adulti ha scoperto che bere 500 ml di succo di agrumi, compreso il pompelmo, ha aumentato il flusso di sangue al cervello, il che potrebbe aiutare ad alleviare il cervello chemioterapico (23).

Tieni presente che il pompelmo può interferire con alcuni farmaci, quindi è meglio parlare con il medico prima di includerlo nella dieta (24).

Il pompelmo è ricco di antiossidanti, come il licopene, che ha proprietà anticancro e può ridurre alcuni effetti collaterali della terapia del cancro. È stato anche scoperto che mangiare pompelmo aumenta il flusso sanguigno al cervello, il che può facilitare il "cervello chemioterapico".

5. Mele

Le mele non sono solo uno dei frutti più popolari, ma anche uno dei più ricchi di nutrienti..

Ogni porzione è ricca di fibre, potassio e vitamina C, che possono aiutare a curare il cancro (25).

La fibra nelle mele può favorire i movimenti intestinali regolari e supportare il movimento del cibo attraverso il tratto gastrointestinale (26).

Il potassio influisce sul tuo equilibrio di liquidi e può aiutare a prevenire la ritenzione di liquidi nel corpo, che è un effetto collaterale comune di alcuni tipi di chemioterapia (27, 28).

Infine, la vitamina C agisce come antiossidante, supportando la funzione immunitaria e combattendo la crescita delle cellule tumorali (10, 12).

Le mele sono ricche di fibre, potassio e vitamina C. Pertanto, possono contribuire a regolari movimenti intestinali, ridurre la ritenzione di liquidi nel corpo e mantenere l'immunità..

6. Limoni

Conosciuti per il loro sapore aspro e il caratteristico aroma di agrumi, i limoni contengono una grande quantità di vitamine, minerali e antiossidanti in ogni porzione..

Sono particolarmente ricchi di vitamina C, ma contengono anche un po 'di potassio, ferro e vitamina B6 (29).

Studi in vitro hanno dimostrato che l'estratto di limone può aiutare a prevenire la crescita di diversi tipi di cellule tumorali (30, 31).

Alcuni studi sugli animali mostrano anche che alcuni composti nei limoni, incluso il limonene, possono migliorare l'umore e combattere lo stress riducendo la depressione e l'ansia (32, 33, 34).

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati nelle persone, mangiare limoni è utile aggiungendoli ai tuoi drink e dessert preferiti come parte di una dieta sana.

Studi in vitro hanno dimostrato che i limoni inibiscono la crescita delle cellule tumorali. Contengono anche composti che possono migliorare il tuo umore e ridurre lo stress..

7. Granate

I melograni non sono solo gustosi e ricchi di sostanze nutritive, ma hanno anche proprietà salutari, il che li rende un'ottima aggiunta a qualsiasi dieta.

Come altri frutti, sono ricchi di vitamina C e fibre, ma contengono anche molta vitamina K, acido folico e potassio (35).

Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che mangiare melograno può migliorare la tua memoria, il che può aiutare coloro che soffrono di disturbi dell'attenzione e della memoria causati dalla chemioterapia (36).

Uno studio condotto con 28 persone ha dimostrato che il consumo giornaliero di 240 ml di succo di melograno per 4 settimane ha portato ad un aumento dell'attività cerebrale e al miglioramento della memoria (37).

Inoltre, studi sugli animali hanno dimostrato che i melograni possono aiutare a ridurre i dolori articolari - un altro effetto collaterale comune della chemioterapia (38, 39, 40).

I melograni possono aiutare a migliorare la memoria e ridurre i dolori articolari, che sono effetti collaterali comuni della terapia del cancro..

8. Gelso

Il gelso è una varietà di frutti colorati della stessa famiglia dei fichi e del pane.

È stato usato per curare il cancro in molte forme tradizionali di medicina e nuovi studi hanno iniziato a confermare il suo potenziale effetto anticancro (41, 42).

Il gelso è uno dei pochi frutti ricchi sia di vitamina C che di ferro per aiutare a proteggere dall'anemia causata dal trattamento del cancro (43).

È anche ricco di fibre vegetali, note come lignine, che sono state trovate per migliorare la funzione immunitaria e uccidere le cellule tumorali in studi in vitro (44).

Sono necessari ulteriori studi per valutare se mangiare gelso in quantità normali può essere utile durante e dopo il trattamento del cancro..

I gelsi sono ricchi di vitamina C e ferro, che possono aiutare a ridurre il rischio di anemia. Contiene anche lignine, che possono migliorare la funzione immunitaria e avere proprietà anticancro..

9. Pere

Le pere sono versatili, piene di sapore e facili da usare come parte di una dieta sana..

Sono anche molto ricchi di sostanze nutritive, contengono una grande quantità di fibre, rame, vitamina C e vitamina K in ogni porzione (45).

In particolare, il rame svolge un ruolo centrale nella funzione immunitaria e riduce la suscettibilità del corpo alle infezioni, che può essere utile nel trattamento del cancro (46).

Come altri frutti, le pere possono contenere potenti composti anticancro.

In effetti, uno studio condotto su oltre 478.000 persone ha scoperto che un maggiore consumo di mele e pere era associato a un minor rischio di cancro ai polmoni (47).

Gli antociani, un tipo di pigmento vegetale trovato nelle pere, sono stati anche associati alla riduzione della crescita del cancro e alla formazione del tumore in studi in vitro (48, 49).

Le pere sono ricche di rame e contengono antociani, che sono stati trovati per ridurre la crescita del cancro in studi in vitro..

10. Fragole

Grazie al suo gusto fresco e dolce, le fragole sono le preferite dagli amanti della frutta..

È ricco di vitamina C, acido folico, manganese e potassio, nonché di composti antiossidanti come la pelargonidina (50, 51).

Oltre alla sua composizione impressionante, le fragole hanno diverse proprietà che sono utili nel trattamento del cancro..

Innanzitutto, le fragole mature sono morbide, rendendole adatte a coloro che hanno difficoltà a deglutire (52).

Inoltre, uno studio sugli animali ha dimostrato che la somministrazione di fragole liofilizzate a criceti con carcinoma orale ha contribuito a ridurre la formazione di tumori (53).

Un altro studio sui topi ha mostrato che l'estratto di fragola aiuta a uccidere le cellule tumorali al seno e a bloccare la crescita tumorale (54).

Tuttavia, sono necessari studi di alta qualità per determinare se le fragole manifestano effetti antitumorali nell'uomo se consumate nell'ambito di una dieta sana..

Le fragole sono ricche di antiossidanti e possono aiutare a ridurre la crescita delle cellule tumorali. Le bacche mature sono anche morbide, rendendole una buona scelta per coloro che hanno difficoltà a deglutire..

11. Cherry

La ciliegia è un tipo di frutto di pietra appartenente allo stesso genere di pesche, prugne e albicocche.

Ogni porzione di ciliegie fornisce al corpo umano una buona quantità di vitamina C, potassio e rame (55).

Questi piccoli frutti sono anche una buona fonte di antiossidanti, come beta-carotene, luteina e zeaxantina, che possono giovare alla tua salute (56).

Molti studi hanno dimostrato che gli antiossidanti presenti nelle ciliegie possono aiutare a rallentare la crescita delle cellule tumorali..

Ad esempio, uno studio in vitro ha scoperto che l'estratto di ciliegia ha ucciso e fermato la diffusione delle cellule tumorali al seno (57).

In un altro studio sugli animali, sono stati osservati risultati simili, osservando che alcuni composti trovati nelle ciliegie rallentano la crescita delle cellule tumorali del colon nei topi (58).

Tuttavia, questi studi hanno analizzato gli effetti degli estratti di ciliegia altamente concentrati. Sono necessari ulteriori studi per valutare se questi dati si applicano alle persone quando le ciliegie vengono consumate in quantità normali..

Le ciliegie sono ricche di antiossidanti e, come rivelato negli studi in vitro e negli animali, riduce la crescita delle cellule tumorali.

12. Blackberry

Le more sono una varietà di bacche caratterizzate da un sapore dolce ma leggermente amaro e una tinta viola intenso.

Questo frutto popolare contiene elevate quantità di vitamina C, manganese e vitamina K (59).

Le more contengono anche molti antiossidanti, tra cui acido ellagico, acido gallico e acido clorogenico (60).

Secondo alcuni studi, mangiare bacche può aiutare a proteggere dai danni del DNA, neutralizzare i composti nocivi chiamati radicali liberi e rallentare la crescita e la diffusione delle cellule tumorali (61).

Altri studi in vitro e sugli animali mostrano che le more possono mantenere la salute del cervello e migliorare la memoria, potenzialmente prevenendo alcuni effetti collaterali della chemioterapia (62, 63, 64).

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se le more hanno effetti benefici simili sugli esseri umani..

Le more sono ricche di antiossidanti che possono aiutare a proteggere dal cancro. Studi in vitro e su animali hanno dimostrato che può anche contribuire alla salute del cervello, che può prevenire alcuni effetti collaterali del trattamento del cancro..

BANANE CONTRO IL CANCRO

BANANE CONTRO IL CANCRO
Le banane mature possono essere una buona protezione contro il cancro. Secondo uno studio di scienziati giapponesi, una banana completamente matura con una buccia annerita o un colore giallo saturo con macchie nere attiva le cellule protettive del sistema immunitario. Stiamo parlando in particolare di cellule come neutrofili e macrofagi, responsabili della produzione di proteine ​​antinfiammatorie TNF-alfa (Ing. TNF alfa, fattore di necrosi tumorale alfa), che possono combattere il cancro.

È risaputo che questo frutto esotico ha grandi benefici per la nostra salute, non contiene quasi grassi e contiene pochissime calorie. Pertanto, gli esperti raccomandano di mangiare banane quotidianamente per il cibo grazie a queste meravigliose proprietà. Un'eccezione dovrebbe essere fatta solo alle persone che hanno problemi ai reni, perché la banana ha un alto contenuto di potassio. Ma considera il problema in modo più dettagliato...
Benefici per la salute delle banane
La banana è un frutto molto nutriente. Si basa sull'amido, un'importante fonte di forza, quindi le banane vengono spesso utilizzate come parte delle bevande energetiche per gli atleti. Per coloro che non praticano sport professionalmente, una banana aiuterà a soddisfare rapidamente la loro fame al momento giusto..
Il potassio è anche un elemento importante che otteniamo dalle banane. Resiste all'azione del sale nel corpo, quindi le banane sono utili per le persone con ipertensione..
Le banane sono ricche di vitamine A, C e K, zinco, calcio, sodio, ferro e altri minerali..
È importante ricordare che le banane mature aumentano significativamente lo zucchero nel sangue, quindi, purtroppo, non sono raccomandate per i diabetici.
Prevenzione del cancro
Lo studio di scienziati giapponesi, che abbiamo menzionato in precedenza, ha dimostrato: per la prevenzione del cancro, vale la pena scegliere banane annerite o con un'abbondanza di macchie nere sulla buccia. Tali frutti apparentemente non rappresentabili nel corpo causano la produzione di cellule con un alto contenuto di proteina TNF-alfa - potenti combattenti contro l'oncologia. Questo processo migliora la capacità del sistema immunitario di resistere alle cellule tumorali. L'unica condizione è che le banane debbano essere abbastanza mature. Più scura è la banana, più composti alcalini contiene - sostanze naturali che attivano l'azione dei globuli bianchi (globuli bianchi), che è incomparabile con frutti verdi e acerbi.
Se le banane fresche non sono tra i tuoi cibi preferiti, puoi sostituirle con dessert o cocktail alla banana (la loro struttura cremosa manterrà tutte le proprietà benefiche). Abbiamo appositamente preparato un paio di ricette facili per questo caso..
Nota le ricette
Torta Di Noci Di Banana
Questo piatto a basso contenuto calorico ti riempirà di energia, è adatto per mangiare in qualsiasi momento della giornata e avrà l'effetto curativo di cui abbiamo parlato sopra.
Ingredienti:
125 g di pane senza crosta
500 ml di latte scremato
4 uova
2 banane mature
8 noci (nocciole)
5 g di burro
Cucinando:
Ungi una teglia con burro.
Sbriciolate il pane in un contenitore e versate il latte.
Aggiungi le uova e mescola tutti gli ingredienti fino a che liscio. Lasciare agire per 10 minuti..
Tagliare le banane a fette e adagiarle sul fondo dello stampo. Versare l'impasto e aggiungere le arachidi.
Cuocere in forno a 180 ° C per 25-30 minuti.
gelato alla banana
Ingredienti:
4 banane mature
250 ml di crema
1/2 limone
cioccolato fuso (uno che contiene il 90% di cacao sarà più benefico)
Cucinando:
Usando un mixer o un frullatore, schiaccia le banane tritate sbucciate, aggiungi il succo di mezzo limone.
Spremi leggermente la panna montata a metà nella purea per ottenere una massa cremosa.
Versare la miscela risultante in piccoli contenitori e mettere nel congelatore per un'ora. Aggiungi il cioccolato fuso al momento di servire.

381203 colleghi ti stanno aspettando dal medico mondiale.

Critico diabolico: banana contro il caffè e il cancro

Questa volta, il motivo della colonna era la domanda di uno dei lettori di PM: il suo barista conoscente sosteneva che con un sovradosaggio di caffeina, che spesso si trova nella sua difficile professione, è necessario salvare le banane. La spiegazione è semplice: le banane contengono molto potassio, il caffè lisciva potassio, il che significa più o meno - ti dà ciò di cui hai bisogno.

Inoltre, ad esempio, entrambi i Lifehacker scrivono - sia originali che tradotti:

Nota: si riferiscono a una certa scienza, che, come capisci, ha dimostrato. I riferimenti alle prove, come capisci di nuovo, non sono forniti - non ci credi? Ma le persone vive e reali che hanno aiutato. E questo coincide con le nostre sensazioni interiori, e quindi vero. E i tuoi studi confondono solo tutto, non ha senso in loro (un'altra citazione dalla discussione, tra l'altro).

Tradizionalmente, iniziamo dall'inizio, cioè con intossicazione da caffeina. Una dose giornaliera sicura è di 500 mg di caffeina. Semi-letale (DL50) - una singola dose di 200 mg per kg di peso corporeo. Ma se conti questa faccenda in litri, devi affrontare un problema interessante. Ad esempio, non esiste un tè o un caffè con un contenuto standard di caffeina in un determinato volume della bevanda finita. Questo è comprensibile: le varietà sono diverse, i metodi di preparazione, il tempo di contatto delle materie prime con l'acqua e un sacco di altre variabili.

La diffusione, secondo gli studenti scozzesi, può superare il 600% - da 50 a 322 mg di caffeina per una tazza standard da 150 ml di caffè espresso in 20 caffetterie di Glasgow, quindi lo stesso gruppo di ricercatori già cresciuti ha continuato il loro lavoro in Italia e Spagna, a tutti i 104 punti la diffusione è rimasto approssimativamente lo stesso - 48-317 mg per porzione di espresso standard. Quindi fare festa nel caffè fino alla morte, in generale, è reale. Con una certa persistenza, ovviamente. Ma fondamentalmente, la caffeina in compresse appare ancora nella descrizione degli incidenti mortali, e questo è scritto in riviste scientifiche specializzate (una, due). Sebbene un cacciatore di canguri sia riuscito a pompare la Coca-Cola prima dello sviluppo di una debolezza muscolare generalizzata, bisogna capire che c'erano dosi di cavalli: 4 litri al giorno per i tre anni precedenti e 10 litri nella notte di una caccia al canguro.

Qui arriviamo alle banane. Teoricamente, possono essere considerati una fonte di potassio (358 mg per 100 g di prodotto), poiché l'ipopotassiemia si verifica con intossicazione da caffeina. Ma qui iniziano le sfumature. Ridurre i livelli sierici di potassio non è il problema più grande e certamente non è il collegamento principale nella patogenesi. Un sovradosaggio di caffeina, infatti, un sovradosaggio di catecolamine (adrenalina e noradrenalina), perché è con il loro massiccio rilascio che è associata la principale clinica di avvelenamento - mal di testa, agitazione, confusione (fino alla psicosi), tachicardia, dolore toracico, nausea, dolore in diarrea addominale e incontinenza urinaria. E ci saranno molti disturbi metabolici: iperglicemia dovuta alla rapida scomposizione del glicogeno nel fegato e alla distillazione dei grassi in glucosio con il risultato sotto forma di chetoacidosi fino a coma, iponatriemia e ipopotassiemia. Inoltre, ci sarà una distruzione del tessuto muscolare (rabdomiolisi) e "intasamento" dei reni con mioglobina rilasciata da esso con lo sviluppo di insufficienza renale acuta.

La perdita di potassio durante l'intossicazione da caffeina è enorme, la banana per os non salverà, quindi è necessario lasciare passare il potassio nelle vene, oltre a regolare lo stato acido-base e altri disturbi. Da qualche parte c'erano dei calcoli per compensare la perdita di potassio durante una singola visita alla toilette durante la diarrea, c'erano alcune decine di banane alla volta. Si. Chi non è morto per intossicazione da caffeina morirà a causa di un'espansione acuta dello stomaco. L'avvelenamento da caffeina viene trattato solo in un ospedale tossicologico, come parte del primo soccorso, puoi al massimo lavarti lo stomaco e dare un assorbente se il caffè non è ancora andato lontano nel tratto digestivo. E quindi hai bisogno di ossigeno, accesso alla vena e quindi - a seconda della situazione, potrebbe essere necessaria l'emodialisi o la dialisi peritoneale. A proposito, la caffeina in tali dosi è anche epatotossica, il caso può comportare la necessità di un trapianto di fegato.

Anche se non si tratta di intossicazione palese, ma solo di un sovradosaggio, le banane non salveranno. Lavare lo stomaco, bere soluzioni reidratanti (un sacchetto di rehydron contiene 2,5 g di potassio, che equivale a circa 700 g di banane, più sodio, citrati, cloruri e molto altro), assorbenti, aria fresca: questa è la nostra scelta. Bene, segui il cuore: se sceglie di "cavalcare" - non giocare agli eroi e chiamare un'ambulanza, non puoi fare nulla con l'aritmia a casa e se inizia la fibrillazione atriale o ventricolare, non avrai ancora tempo, questa è la ragione principale della morte con avvelenamento da caffè. E non solo caffè. Gli unici pazienti psichiatrici sono riusciti a guadagnare rabdomiolisi dopo aver consumato oolong su base crescente con un totale di 15 litri di tè al giorno. E per un esito fatale da iperkaliemia, cioè da un livello proibizionalmente alto di potassio nel sangue, una persona di 75 chilogrammi deve mangiare 487 banane. Vivi ora con questa conoscenza.

Il secondo argomento sulla banana che ho sentito questa settimana è l'effetto oncoprotettivo di questo frutto..

La risonanza che hanno ascoltato gli autori di questo e simili articoli è stata la pubblicazione di due ricercatori giapponesi del 2009 dal titolo Differenze nelle attività simili ai modificatori della risposta biologica secondo lo sforzo e la maturità delle banane. Hanno davvero studiato l'effetto delle banane di diverse varietà e il grado di maturità sugli indicatori del sistema immunitario. Ma, come con il caffè, ci sono sfumature.

Innanzitutto, nel testo dell'articolo non è menzionato che le banane siano in grado di produrre il fattore di necrosi tumorale (TNF). Altrimenti, questo sarebbe un pretesto per il Nobel: la proteina di segnalazione del TNF è prodotta dai linfociti e i linfociti sono il privilegio dei vertebrati. Entrambe le opzioni - le banane appartengono ai vertebrati o i linfociti si trovano nelle banane - sarebbe una sensazione nella scienza.

In secondo luogo, i risultati sono stati ottenuti su un modello di topo. Possiamo trattare questi animali da un gruppo di malattie, comprese varie oncopatologie, ma solo nell'uomo viene trasferito in circa l'8% dei casi. Cioè, anche se improvvisamente le banane hanno aiutato i topi con qualcosa, non è un dato di fatto che la stessa attenzione funzionerà sulle persone. Probabilmente -
no.

In terzo luogo, le banane ai topi... sono state iniettate per via intraperitoneale. Quindi è logico che il sistema immunitario dell'animale sia stato immediatamente molto sorpreso e abbia attivato l'intero arsenale. Sospetto che si possa ottenere esattamente lo stesso effetto sulla mummia intraperitoneale. O un pezzo di aloe nello stesso posto. O a cosa serve la fantasia. Come capire che questa reazione è stata specifica e specificamente correlata alle banane? I gruppi di confronto con qualsiasi altra cosa intraperitoneale non erano commestibili. E questo... se le banane potessero ancora sintetizzare il TNF, allora dovremmo consumarle anche per iniezione. Nel lume del tratto gastrointestinale, una tale proteina viene smantellata molto rapidamente per le parti.

In quarto luogo, anche se alcune sostanze presenti nella banana, ad esempio la serotonina e la dopamina (sono presenti nei frutti), possono stimolare la produzione di TNF non solo nei topi, ma anche nell'uomo, ciò non significa alcun aiuto pratico per gli oncologi, poiché le funzioni di TNF sono un carrello e un carrello di piccole dimensioni e la capacità di inibire l'oncogenesi si trova in fondo al carrello stesso. Fondamentalmente, il TNF è coinvolto nella patogenesi della malattia di Alzheimer, nella psoriasi, nell'artrite reumatoide, nella spondilite anchilosante, nell'asma bronchiale, ecc. Ed è anche un pirogeno, cioè provoca un aumento della temperatura corporea. In generale, TNF non è una sostanza che vorrei ottenere il più possibile..

E infine: è meglio non toccare un sistema immunitario normalmente funzionante. L'immunità non può essere "sollevata", soprattutto perché influenza selettivamente solo una direzione del suo lavoro, la protezione antitumorale.

E con le banane maculate, non è così semplice:

Quindi pensaci cento volte, cari lettori, prima di mettere un mucchio di banane maculate sul tavolo di Capodanno. Non si sa mai chi può saltare da lì. Bene, se solo un po 'di piede di banana peruviano. E se il sangue salsiccia malattia con TNF pronta? Più costoso.

Tutto sulla nutrizione per i malati di cancro: carne, caffè, miele e molto altro

La dieta per qualsiasi malattia oncologica rappresenta il 10-15% del successo del recupero. La nutrizione svolge un ruolo enorme nel mantenimento di un normale equilibrio di oligoelementi e vitamine all'interno del corpo..

I tumori cancerosi secernono un'enorme quantità di tossine all'interno del corpo e una corretta alimentazione ha lo scopo di ridurre questo livello a un sano equilibrio. Inoltre, devi sapere cosa è possibile e cosa non può essere mangiato nel cancro, in modo da non aggravare la condizione e non aumentare l'intossicazione generale, compromettere la circolazione sanguigna e non accelerare la crescita del tumore.

Inoltre, è necessario migliorare l'immunità, accelerare la rigenerazione cellulare. Ciò è particolarmente importante dopo la chemioterapia pesante, che colpisce notevolmente tutto il corpo, avvelenandolo. L'immunità sana stessa combatterà le cellule tumorali e attaccherà il tumore..

L'obiettivo di una corretta alimentazione

  • Ridurre l'intossicazione generale nel corpo e la localizzazione del tumore.
  • Migliora la funzionalità epatica.
  • Migliora il metabolismo e la rigenerazione di cellule e tessuti.
  • Aumenta l'emoglobina e migliora lo scambio di ossigeno tra i globuli rossi e le cellule sane.
  • Normalizza il metabolismo.
  • Migliora l'equilibrio della composizione biochimica nel sangue.
  • La rimozione di tossine e tossine.
  • Equilibrio omeostatico.

Prodotti anticancro

Una dieta equilibrata e una dieta per il cancro sono molto diverse da una dieta normale. E di solito l'enfasi è posta sugli alimenti vegetali ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali..

  1. Tè verde. Contiene epigallocatechina gallato o catechina, che riduce il tasso di crescita del tumore. Bevi 200 millilitri di tè verde ogni giorno dopo cena.
  2. Funghi cinesi, giapponesi. Reishi, cordyceps, shiitake, può assumere ha un buon strumento che migliora l'immunità in un corpo indebolito. Inoltre, riduce il gonfiore e il gonfiore della neoplasia stessa. Riduce fortemente l'intossicazione vicino al cancro e riduce la sua aggressività.
  3. Alga marina. Dulce, clorella, wakame, spirulina, kombu sono potenti sostanze inibenti che inibiscono il tasso di crescita del tumore e riducono i processi di divisione delle cellule tumorali. Particolarmente utile per i pazienti con tumore di basso grado.
  4. Noci e semi. Zucca, sesamo, girasole, semi di lino, mandorla, noci. Contengono lignani, che aumentano la produzione di ormoni sessuali. Un buon strumento che viene utilizzato per prevenire il cancro al seno. Senza queste sostanze, le cellule del corpo sono più suscettibili alle mutazioni, inoltre nel sangue compaiono più tossine ed enzimi in eccesso. I semi contengono grassi, proteine, carboidrati e microelementi utili per cellule e tessuti..
  1. Verdi con foglie. Senape, erba medica, germogli, grano, cipolle, carote, pastinache, aglio, spinaci, semi di cumino, pastinache, prezzemolo, insalata. Contiene un gran numero di nutrienti essenziali, minerali, vitamine e aminoacidi naturali. Le foglie contengono anche clorofilla, dalla quale ricaviamo principalmente ferro naturale. Aumenta la quantità di anticorpi nel corpo, migliora la fagocitosi, riduce la quantità di agenti cancerogeni nel sangue e nei tessuti. Rimuove l'infiammazione nel carcinoma gastrointestinale. L'insalata stessa è meglio condita con olio di lino, che contribuisce anche alla terapia del cancro..
  2. Erbe aromatiche. Menta, basilico, timo, maggiorana, chiodi di garofano, anice, cannella, cumino di rosmarino, curcuma. Deteriora il tasso di crescita del tumore e migliora il metabolismo.
  3. Fagiolini. Asparagi, soia, ceci, lenticchie, piselli, fagiolini. Contiene chimotripsina e tripsina, che riduce il tasso di crescita delle cellule aggressive. Migliora la rigenerazione cellulare. Adatto con pesce bollito.
  4. Frutta verdura. Barbabietole, limone, mandarino, zucca, mela, prugna, pesche, pompelmo, albicocca. Contengono beta-carotene, licopene, acido ellagico, quarzetina e lubeina: sono antiossidanti che proteggono il corpo durante la chemioterapia e la radioterapia.
  1. Frutti di bosco Ciliegie, ciliegie, ribes, mirtilli rossi, alcalini, more, fragole, mirtilli, lamponi - il tumore produce un gran numero di tossine esogene, che le bacche neutralizzano con l'aiuto di inibitori antigenici. Migliorare la protezione del DNA cellulare dagli effetti ultravioletti e chimici, ridurre la possibilità di mutazione e distruggere le cellule tumorali.
  2. Verdure Crocifere Rapa, cavolo bianco, cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, broccoli, ravanello contengono indolo e glucosinolato, che migliorano la funzionalità epatica, riducono l'intossicazione e peggiorano la crescita delle cellule tumorali nei vasi sanguigni.
  3. Miele, pappa reale, propoli, pane d'api, polline. Migliora la rigenerazione, aumenta l'immunità, riduce il tasso di crescita della formazione del cancro e ha leggermente un effetto analgesico per il corpo del paziente. Il miele è spesso usato per il cancro o il carcinoma dello stomaco..

Prodotti contro il cancro vietati

  1. Soda, Soda Cola e Acqua.
  2. Alcol in sacchi.
  3. Brodi di pesce, carne o pollame.
  4. Margarina
  5. Lievito
  6. Zucchero e dolce
  7. Alimenti contenenti aceto
  8. Latte intero. Il resto dei prodotti lattiero-caseari.
  9. Farina di prima scelta
  10. Conserve, salamoie, sottaceti, pomodori, verdure in salamoia, ecc..
  11. Patate raffermo.
  12. Cibi altamente grassi.
  13. Salsicce, salate, affumicate non fanno differenza.
  14. Qualsiasi grasso fritto.
  15. Farina, pasticcini, focacce, torte, pasticcini, dove vengono aggiunte molte sostanze aggiuntive.
  16. Maionese e negozio di ketchup.
  17. Coca-Cola, sprite e altre bevande analcoliche zuccherate.
  18. Formaggio fuso e cotto.
  19. Carne tritata, pesce, carne e semilavorati congelati.
  20. Alimenti affumicati, molto salati, piccanti e molto grassi.
  21. Carne di manzo: a causa dell'enorme quantità di additivi, la maggior parte delle mucche ha escrescenze cancerose, ovviamente vengono tagliate quando vendute, ma è meglio non rischiare.

regole

Prima di tutto, devi discutere della tua dieta con il tuo medico, poiché solo lui conosce i dati esatti sulla posizione, lo stadio e l'aggressività del cancro. Dopo qualsiasi trattamento, la chemioterapia, nonché dopo l'intervento chirurgico, è meglio ricostruire la dieta, poiché è prima di tutto necessario appoggiarsi a sostanze e prodotti facilmente digeribili, nonché a quegli alimenti che forniscono una grande quantità di sostanze, proteine ​​e carboidrati per il recupero e la rigenerazione.

Per 1 chilogrammo di peso di una persona, sono necessari fino a 30-40 chilocalorie. Puoi vedere la tabella qui sotto.

Peso del paziente in kgchilocalorie
venti600-800
trenta900-1200
401200-1600
cinquanta1500-2000
601800-2400
702100-2800
802400-3200
902700-3600

NOTA! Ricorda che la componente nutrizionale dovrebbe includere: carboidrati al 55%, il resto è composto dal 30% di grassi e dal 15% di proteine. Inoltre è necessario utilizzare vitamine, minerali e altri nutrienti.

Requisiti

  1. Mangia cibo a temperatura normale. In nessun caso non mangiare cibi molto caldi e freddi dal frigorifero.
  2. Masticare gli alimenti più accuratamente per migliorare la digestione e l'assorbimento nell'intestino. Ciò è particolarmente vero per i tumori e lo stomaco gastrointestinali malati.
  3. Non friggere i cibi sott'olio, prova a usare cibi bolliti. Un piroscafo aiuta molto bene in questa materia. Durante la frittura, viene prodotto un numero enorme di agenti cancerogeni, che peggiorano le condizioni del fegato e del corpo nel suo complesso.
  4. Mangia un po 'dalle 5 alle 7 volte al giorno, in piccole porzioni non più di 250 grammi.
  5. Solo cibi freschi e solo cibi cotti. Non conservare a mezzogiorno.
  6. Per i pazienti sottoposti a chirurgia per resecare lo stomaco, tutto il cibo deve essere macinato in un frullatore.
  7. Per vomito e nausea, bere almeno 3 litri di acqua al giorno. Non bere acqua gassata e minerale con sali in eccesso. Con una dieta normale, assicurati di bere 2 litri di acqua al giorno, pulito o bollito. Per il carcinoma renale, consultare il medico..

Consigli

  1. Se ti senti nauseato al mattino, mangia 2-3 toast o pane, puoi portare dentro e biscotti.
  2. Ventilare la stanza con odori e sensazioni spiacevoli..
  3. Dopo la radioterapia, la saliva del paziente viene disturbata, quindi è necessario appoggiarsi maggiormente a cibi liquidi, cereali, verdure macinate finemente, bevande al latte fermentate con erbe. Per stimolare le ghiandole salivari, masticare la gomma o mangiare cibi acidi.
  4. Prova ad aggiungere cipolle, aglio ed eventuali erbe fresche ad ogni piatto.
  5. Bevi due bicchieri d'acqua mezz'ora prima di un pasto..
  6. Mangia più fibre per stimolare l'intestino.
  7. Con irritazione della parete dello stomaco e con forte bruciore di stomaco, mangia più cereali e cibi meno acidi, amari e dolci.
  8. Se hai la diarrea, le feci molli e la diarrea, mangia più cracker, ricotta, patate fresche e semi di lino. Mangia meno frutta e verdura con un effetto lassativo.
  9. Con il cancro alla laringe, quando diventa molto difficile deglutire, mangiare cibo tritato, frutta, verdura, zuppe, cereali liquidi, ecc..

Vitamine

Molti credono che l'uso di vitamine acceleri la crescita del tumore stesso. Devi capire che un tumore, come qualsiasi altro organo, consumerà sicuramente tutte le sostanze utili, ma con la terapia normale, il corpo dovrà essere ripristinato, e per questo ci deve essere un complesso completo di oligoelementi.

  • Calcio
  • Magnesio
  • Carotenoidi
  • Selenio
  • Zinco
  • Aminoacidi
  • I flavonoidi
  • Gli isoflavoni
  • Vitamine: A, E, C.
  • Acidi grassi polinsaturi

Domande frequenti

Perché non puoi mangiare dolci con il cancro?

Puoi mangiare, ma in quantità limitata. In generale, il danno dei dolci non è stato ancora particolarmente dimostrato nello sviluppo di tumori cancerosi. Ma il fatto che il tumore stesso consuma una maggiore quantità di glucosio è un dato di fatto! Ma è così consumato da altri tessuti e organi del corpo, quindi non puoi rifiutare completamente il dolce.

È possibile bere vino??

Può essere consumato, ma non in grandi quantità. È vero, alcuni tipi di oncologia hanno controindicazioni. Se il paziente ha una grave intossicazione o sta assumendo determinati farmaci che non possono funzionare con un aumento dell'alcool nel sangue, è vietato bere qualsiasi bevanda alcolica. È meglio consultare un medico..

Ricotta e assunzione di calcio per il cancro alle ossa?

No, questo non aiuta. Inoltre non aiuta con le metastasi ossee nel carcinoma mammario (carcinoma mammario), ghiandola prostatica e altre oncologie.

Posso bere un caffè con il cancro??

Il caffè stimola perfettamente il sistema immunitario ed è un eccellente antiossidante, ma il caffè dal cancro non aiuta e può portare ulteriori problemi. Molti medici vietano di berlo, con oncologia, perché la caffeina aumenta la pressione sanguigna e aumenta la coagulazione, che può causare coaguli di sangue.

È meglio non usarlo, perché spesso il caffè e qualsiasi oncologia sono distanti tra loro. Ma consultare il proprio medico per informazioni più precise..

Hai bisogno di un massaggio per il cancro??

Il massaggio stesso può essere eseguito solo da un massaggiatore professionista che conosce e conosce la tua patologia. In generale, la maggior parte non consiglia di fare massaggi per l'oncologia, poiché il tumore può iniziare a crescere più rapidamente con la stimolazione della circolazione sanguigna.

È possibile bere latte o panna?

Un po 'più in alto, abbiamo già sottolineato che i prodotti a base di latte intero non dovrebbero essere bevuti. Ciò è dovuto al fatto che contengono sostanze che aumentano i fattori di crescita simili all'insulina. Colpiscono la formazione di cellule tumorali nel corpo umano..

Quali farmaci sono controindicati?

In nessun caso non decidere e non consultare affatto nessuno sull'assunzione dei farmaci. Inoltre, non cercare questa risposta su Internet. Qualsiasi assunzione di qualsiasi sostanza è chiaramente concordata con il medico curante.

Ad esempio, alcuni antibiotici sono vietati nel cancro del rene e del fegato, ma in generale non sono vietati in oncologia. È necessario comprendere chiaramente la natura della malattia e solo un medico qualificato può saperlo.

Succo Di Barbabietola Cancro

professionisti

  • Inibisce la crescita delle cellule tumorali.
  • Aumenta l'emoglobina.
  • Normalizza il numero di globuli bianchi maturi.
  • Le cellule tumorali diventano più ossidate e quindi più deboli verso il sistema immunitario del corpo..
  • Buoni rimedi per il cancro: polmoni, vescica, stomaco, retto. In generale, aiuta con qualsiasi malattia oncologica..

Metodo di cottura

  1. Prendi e taglia le barbabietole a pezzetti.
  2. Lo mettiamo in uno spremiagrumi o in un frullatore.
  3. Filtra la polpa e lascia solo il succo.
  4. Metti il ​​succo per 2 ore in frigorifero a +5 gradi.
  5. Nella prima dose beviamo 5 ml di succo dopo aver mangiato. Quindi aumentare gradualmente la dose di 3 ml ogni volta a 500 ml (dose giornaliera). Non puoi bere tutto in una volta, poiché la pressione può aumentare, il polso si accelera e appare la nausea.
  6. 100 ml vengono assunti 5 volte al giorno mezz'ora prima di un pasto. Per colazione, pranzo e cena, è possibile aumentare la dose a 120 ml.
  7. Non bere succo freddo; è meglio scaldarlo a temperatura corporea. Puoi anche bere in aggiunta carota, zucca e qualsiasi succo di verdura appena spremuto (succo particolarmente utile di verdure rosse).

Banane come protezione contro il cancro?

In LJ e altri social network, un meme si è diffuso sui benefici delle banane per prevenire o curare il cancro.

Gli autori fanno riferimento a un misterioso studio giapponese, che presumibilmente ha dimostrato che le banane contengono o contribuiscono alla produzione del cosiddetto fattore di necrosi tumorale alfa (TNF-alfa). E quindi, possono essere utili in oncologia..

Le banane hanno molte altre proprietà benefiche. Perché non aggiungerne un altro?

Le banane, ovviamente, sono gustose e salutari, soprattutto se malnutrite.

1. È una citochina pro-infiammatoria (che contribuisce all'infiammazione).

È formato da macrofagi, eosinofili e assassini naturali (14% dei linfociti) - cellule animali e umane.
Nel siero del sangue di persone sane, il TNF-alfa non è praticamente determinato. Il suo livello aumenta con l'infezione, l'ingestione di endotossine batteriche e le malattie infiammatorie autoimmuni.

Le piante, comprese le banane, non producono TNF-alfa.

2. Le ricerche sul web hanno rivelato la fonte: un misterioso studio giapponese.

https://www.jstage.jst.go.jp/article/fstr/15/3/15_3_275/_pdf"> Gli autori giapponesi hanno omogeneizzato le banane nel 2009, le hanno filtrate e iniettato il fluido risultante nella cavità addominale dei topi.

Purtroppo, la prevenzione del cancro con iniezioni di banana è un mito.

Ma le banane possono influenzare il livello di serotonina e quindi avere un effetto antidepressivo, e questo è buono.

La banana troppo matura è doppiamente sana

Home / Trattamento del succo / La banana troppo matura è doppiamente utile
Una cosa come il succo di banana è un concetto raro nel nostro paese. Nessuno spenderà denaro per ottenere il succo di banana, inoltre, se tutto il bene è nella sua polpa.

Pertanto, se vuoi il succo di banana, è meglio sbattere la polpa di una banana in un frullatore. La massa sarà stretta e profumata. Puoi aggiungere un po 'di latte o altra frutta e il succo è pronto da bere!

Ma se non ti preoccupi, non perderai una singola vitamina se mangi le banane nel solito modo. Molto è già stato detto sull'utilità della banana. Ma mi chiedo come l'utilità dipenda dalla maturità della banana?

Si scopre che la maggior parte dei nutrienti si trova in una banana troppo matura con la pelle già annerita in alcuni punti!

Le banane sono deliziose, nutrienti e contengono molte vitamine e altre sostanze benefiche. Abbiamo bisogno di queste sostanze ogni giorno. Ad esempio, hanno molte fibre, saccarosio, fruttosio..

Quando acquisti, scegli, come mostrato nella fila di banane nella foto dell'intestazione, le ultime tre banane. Alla fine la banana matura inizia ad apparire macchie scure, per poi diventare completamente marrone. Ma non aver paura, a differenza di altri frutti, questo non significa che la banana si sia inacidita.

Gli scienziati hanno dimostrato che la BANANA SCURA, PIÙ DELLA PROTEINA EXTRACELLULARE SPECIFICA IN ESSO - TNF.

Il TNF è un fattore di necrosi tumorale. Cos'è? È una sostanza anticancro che aiuta a combattere le cellule anormali nel corpo..

Banane Contro Il Cancro

Le banane molto mature possono essere una buona difesa contro il cancro. Secondo uno studio di scienziati giapponesi, una banana completamente matura con una buccia annerita o un colore giallo saturo con macchie nere attiva le cellule protettive del sistema immunitario.

Stiamo parlando in particolare di cellule come neutrofili e macrofagi, responsabili della produzione della proteina antinfiammatoria TNF-alfa, che può combattere il cancro. Gli studi confermano che le banane troppo mature contengono TNF, che inibisce la crescita delle cellule tumorali e ne impedisce la diffusione. Insieme a un alto livello di antiossidanti, che sono anche abbondanti nelle banane, il TNF rafforza il sistema immunitario..

Ricercatori giapponesi hanno scoperto che più la banana matura più forte, più contiene fibre, vitamina C, vitamine del gruppo B, potassio e antiossidanti.

Pertanto, gli esperti raccomandano di mangiare banane quotidianamente per il cibo grazie a queste meravigliose proprietà. Un'eccezione dovrebbe essere fatta solo alle persone che hanno problemi ai reni, perché la banana ha un alto contenuto di potassio. Ma considera il problema in modo più dettagliato...

Benefici per la salute delle banane La banana è un frutto molto nutriente. Si basa sull'amido, un'importante fonte di forza, quindi le banane vengono spesso utilizzate come parte delle bevande energetiche per gli atleti.

Per coloro che non praticano sport professionalmente, una banana aiuterà a soddisfare rapidamente la loro fame al momento giusto..

Il potassio è anche un elemento importante che otteniamo dalle banane. Resiste all'azione del sale nel corpo, quindi le banane sono utili per le persone con ipertensione. Le banane sono ricche di vitamine A, C e K, zinco, calcio, sodio, ferro e altri minerali..

Quando aiuta una banana??

  1. Le banane possono essere consumate senza restrizioni, anche se si soffre di ulcera allo stomaco. La loro consistenza morbida e ammuffita avvolge lo stomaco e lo protegge dagli acidi aggressivi.
  2. Le banane aiutano a combattere la depressione. E tutto perché contengono un alto livello di triptofano, che il nostro corpo trasforma in serotonina (l'ormone della felicità). La serotonina è un neurotrasmettitore cerebrale. Aiuta una persona a rilassarsi, a sentirsi felice e migliora l'umore.
  3. Le banane aiutano a ridurre la pressione sanguigna. A causa del fatto che hanno molto potassio, ma non abbastanza sodio, sono un'ottima profilassi contro l'ictus o l'infarto. Le banane sono alimenti sani per il cuore.
  4. Le banane hanno una proprietà anti-acida. Aiuta a sbarazzarsi di bruciore di stomaco e reflusso acido..
  5. Le banane sono utili per l'anemia. Contengono la dose necessaria di ferro dietetico, che stimola la produzione di globuli rossi ed emoglobina e quindi aumenta il flusso sanguigno.
  6. Le banane sono utili per i disturbi nervosi e la sindrome premestruale. Aiutano a regolare la glicemia. Hanno anche molte vitamine del gruppo B che calmano il sistema nervoso e ti aiutano a rilassarti..
  7. Le banane aiutano a migliorare la digestione. Hanno anche un effetto lassativo. Tutto perché c'è molta fibra in loro..
  8. Aiutano con raffreddori per abbassare la temperatura. In una giornata calda, una banana mangiata può salvare dal surriscaldamento

Per la salute degli uomini, anche la banana è benefica.

La banana rafforza perfettamente la potenza degli uomini. Un'erezione si allunga, appare istantaneamente. Ciò è particolarmente utile per gli uomini di età che hanno problemi di erezione, ma vorrebbero comunque essere attivi nella sfera sessuale. E non è necessario il Viagra! Se mangi costantemente banana, puoi estendere in modo significativo la tua età maschile. Ma non solo la potenza è influenzata da questo frutto. Nel suo potere di aumentare la fertilità maschile, per esempio. Lo sperma stesso migliora molto. Ha molti più spermatozoi di prima. Gli stessi spermatozoi, sotto l'influenza delle banane, diventano più attivi e mobili. Ciò dà buone probabilità che fertilizzino con successo l'uovo. Pertanto, una banana può essere raccomandata a tutti quegli uomini che stanno attualmente cercando di concepire un bambino con il proprio partner.

Importante

ricorda che le banane mature aumentano significativamente lo zucchero nel sangue, quindi, purtroppo, non sono raccomandate per i diabetici. Ma in questo caso, una banana può essere utile, ma ora in una forma MATURA.

Nelle banane acerbe c'è poco zucchero, quindi possono essere consumate dalle persone con il secondo stadio del diabete. Inoltre, contengono batteri probiotici..

Inoltre, grazie al suo alto contenuto di amido, le banane acerbe causano sazietà più velocemente..

In generale, le banane sono sane. E, soprattutto, non essere allarmato dalle banane troppo mature. Sono molto più sani e gustosi di quanto pensi..