Test oncologici in vitro

Lipoma

Buongiorno! Il linfonodo ascellare è stato rimosso, l'immunoistochimica ha mostrato metastasi al seno. Ho superato tutti i marker tumorali nella tua clinica, tutto è normale. Con il cancro, i test potrebbero non mostrare? O hai bisogno di rivedere il bicchiere? Il medico ha prescritto un PET e la linea si adatterà il 21 agosto

Caro Ruzil! La determinazione del livello dei marcatori tumorali nel sangue non viene utilizzata come metodo di conferma o esclusivo per la diagnosi del cancro, poiché questi test in presenza di tumori maligni possono essere normali e allo stesso tempo aumentare con processi infiammatori e tumori benigni. Il metodo principale per determinare la natura di un tumore, il suo potenziale maligno, le tattiche di trattamento e la prognosi è uno studio immunoistochimico del biomateriale. La PET viene utilizzata per rilevare metastasi tumorali distanti, la loro prevalenza. Per determinare ulteriori tattiche, ti consigliamo di contattare un oncologo.

Ciao, ho fatto l'analisi su HPV, 16 di tipo 3.3 è un precancer?

Cara Alena! Nell'80% dei casi, l'HPV elimina indipendentemente dal corpo, specialmente nelle giovani donne (fino a 30 anni) e con una bassa carica virale, come la tua. Se l'HPV viene diagnosticato in studi ripetuti dopo 9-12 mesi, è necessario valutare le condizioni dell'epitelio cervicale (citologia (Pap test) - test n. 517C e colposcopia - test n. 760). Ciò è particolarmente importante per i tipi di virus altamente oncogeni (come il tuo).

HPV (tipo 16,18,31,33)

Qual è la differenza - la definizione differita di DNA HPV dalla sola definizione di DNA HPV?
Qual è la differenza tra phlox e quintip??
Qual è il miglior campionamento indipendente delle cellule vaginali o hai una deglutizione dell'orofaringe?

Caro Nick! Il nostro laboratorio ha una serie di test volti a diagnosticare l'HPV. La diagnosi ha principalmente lo scopo di identificare l'HPV genitale dai genitali principalmente delle donne, perché con una persistenza prolungata del virus nell'epitelio può essere un fattore di rischio elevato per lo sviluppo di neoplasie cervicali. Gli uomini sono più spesso portatori del virus. Per un esame di screening, è sufficiente eseguire una scansione PCR per HPV (il nostro test n. 311), che esamina insieme 14 tipi di virus oncogenici (vedere un esempio del risultato qui). Per una diagnosi più dettagliata dell'HPV, nel nostro laboratorio esiste un test Determinazione differenziata del DNA dell'HPV 21 con diverso potenziale oncogenico (gruppi a rischio oncogenico alto e basso), il test consente di determinare la quantità di ciascun tipo individualmente (vedere l'esempio del risultato qui). Il biomateriale dovrebbe essere preso da un ginecologo (se la localizzazione del biomateriale è la cervice), medico ORL (se la localizzazione è l'orofaringe). L'auto-acquisizione del biomateriale riduce l'accuratezza diagnostica.

Oncomarker in Invitro

La ricerca sui marker tumorali è uno dei modi migliori per identificare malattie pericolose all'inizio dello sviluppo. Solo in questo caso, una persona ha tutte le possibilità di ottenere un pieno recupero o il periodo di remissione più lungo. Gli onvitrocomarker vengono spesso noleggiati perché questi moderni laboratori sono dotati delle più moderne attrezzature tecnologiche e gli specialisti che vi lavorano hanno un alto livello di qualifica.

Oncomarker in Invitro

Nella moderna oncologia, un'analisi sempre più comune per la rilevazione dei processi tumorali che si sviluppano in vari organi è la rilevazione di sostanze specifiche nel plasma sanguigno prodotte dal tumore stesso o da tessuti sani in risposta a una lesione maligna. Tale studio può essere effettuato in qualsiasi laboratorio che disponga della licenza appropriata, ma la maggior parte degli esperti consiglia di eseguire un test per il marker tumorale in Invitro. Questo centro diagnostico indipendente ha guadagnato grande popolarità, perché fornisce risultati affidabili quasi al 100% quando il paziente rispetta le regole raccomandate per la preparazione per il prelievo di sangue.

I test per i marker tumorali consegnati a Invitro sono estremamente accurati, pertanto si consiglia di utilizzare i servizi di questo centro medico diagnostico nei seguenti casi:

  • conferma o confutazione della presunta diagnosi in caso di sintomi allarmanti;
  • monitoraggio delle condizioni del paziente dopo resezione di una neoplasia maligna e monitoraggio del trattamento antitumorale ai fini della diagnosi precoce della recidiva.

Quanto costa l'oncomarker in Invitro? I prezzi per il rilevamento di antigeni in un centro medico indipendente che effettua misure diagnostiche variano da 300-1500 rubli. 1 marcatore. Tutto dipende da quale particolare antigene verrà studiato e in quale città si trova l'istituzione..

Importante! Donare sangue ai marker tumorali nel laboratorio Invitro significa avere la possibilità di individuare tempestivamente la malattia e di iniziare un trattamento adeguato, e quindi di prolungare la vita, perché rivolgendosi a questo centro si può contare sul raggiungimento di un risultato rapido e corretto.

Di cosa parlano i marker tumorali??

La determinazione degli antigeni che rispondono alla comparsa di cellule maligne nel corpo sta diventando uno studio sempre più popolare, anche se poche persone sanno cos'è questa analisi e quali risultati possono dire allo specialista. Rispondendo alle domande dei pazienti sullo scopo di tali test e sui loro benefici, i medici curanti spiegano che ogni struttura maligna è in grado di secernere una specifica proteina. Attualmente, la scienza conosce circa 200 composti organici prodotti dalla struttura tumorale stessa o da tessuti sani in risposta al suo aspetto, sebbene circa 20 antigeni raccomandati dall'OMS abbiano un valore diagnostico.

I principali utilizzati più spesso nella pratica clinica sono:

  1. AFP indica il cancro primario del parenchima epatico.
  2. Il PSA testimonia il processo oncologico nella ghiandola prostatica.
  3. L'HCG aumenta la concentrazione in oncologia embrionale.
  4. CA 125 sospetta il carcinoma ovarico precoce.
  5. Marcatore tumorale CA 15-3 del processo maligno nella ghiandola mammaria.
  6. Antigene del cancro del tratto digestivo CA 19-9.

I composti organici elencati sono più specifici per alcuni tipi di cancro. I restanti tipi di marker raccomandati dall'OMS hanno meno specificità, ma mostrano un'alta sensibilità a tutti i processi oncologici che si sviluppano nel corpo umano.

Quasi tutti gli studi sui marker tumorali possono essere eseguiti nel laboratorio Invitro. Grazie a queste sostanze, gli specialisti dell'istituto di ricerca sul cancro più popolare per i malati di cancro possono confermare o negare la diagnosi di molte malattie mortali.

Quali marker tumorali vengono studiati in Invitro?

Questa domanda viene spesso posta dagli specialisti. L'elenco dei marker tumorali identificati in Invitro, uno dei laboratori più popolari, è piuttosto ampio..

In questo centro diagnostico specializzato, puoi imparare in modo tempestivo sull'insorgenza della malignità di quasi tutti gli organi interni:

  1. Marcatore per carcinoma mammario - CA 72-4, CA 15-3, CEA.
  2. Oncomarker di melanoma maligno - Oncomarker S-100.
  3. Biomolecole sensibili alla malignità delle cellule polmonari - Cyfra 21-1.
  4. Il principale marker tumorale intestinale in Invitro è l'agente cancerogeno CEA.
  5. Marcatori tumorali gastrointestinali - CA 242, CA 19-9, CA 72-4, CEA, AFP, CA 50.
  6. Antigeni di tumori di organi riproduttivi femminili, utero, cervice, ovaie - questi sono CA 72-4, CA-125, CEA.
  7. Il marker del carcinoma tiroideo in Invitro è NSE e CEA, oltre a questi, sono in fase di studio la tiroglobulina, la calcitonina.
  8. Composti organici che rilevano il cancro del sistema genito-urinario: nelle donne (AMG, CEA, CA 19-9, CA-125, inibizione B, CA 72-4, hCG, HE 4,), negli uomini (senza PSA, generale, AFP, hCG fosfatasi acida).

Nel laboratorio Invitro, è possibile donare sangue ai marker tumorali della gola e della laringe, SCC, indicando carcinoma a cellule squamose e CYFRA 21-1, l'antigene di qualsiasi lesione maligna.

Importante! Prima di donare sangue al marker tumorale in Invitro, è necessario consultare un medico, perché accade che la deviazione degli indicatori dalla norma non sia dovuta allo sviluppo di un tumore del cancro, ma a un malfunzionamento di alcuni organi interni o al danno del corpo da parte di agenti infettivi e virali.

Ogni quanto devo testare i marker tumorali??

Si raccomanda a tutte le persone del gruppo a rischio di sottoporsi a test regolari per rilevare sostanze che reagiscono alla comparsa di cellule maligne nel sangue. Prima di tutto, includono quelli che hanno una storia di cancro nella storia familiare. Inoltre, un tale esame del sangue è necessario per i pazienti con una predisposizione ai tumori cancerosi, cioè quelli registrati con un medico con malattie precancerose. Questa analisi è necessaria anche per le persone che sono inclini allo stile di vita al processo oncologico - lavoratori nelle industrie pericolose, amanti dell'alcool, forti fumatori.

Tutte le persone sopra elencate dovrebbero essere regolarmente testate, almeno una volta all'anno, per i marker tumorali dei seguenti organi:

Inoltre, tutti senza eccezioni dovrebbero essere testati per i marker gastrointestinali (l'onboarder intestinale in Invitro dovrebbe essere controllato anche per coloro che non sono a rischio, ma mangiano solo in modo irregolare e improprio) e marker tumorali di melanoma maligno (specialmente per coloro a cui piace prendere il sole e avere sensibili e pelle molto chiara.) Si raccomanda inoltre di portare regolarmente l'oncomarker a Invitro per diagnosticare il carcinoma ovarico per tutte le donne dopo 40 anni, poiché durante il periodo di perimenopausa, il gentil sesso aumenta significativamente il rischio di sviluppare il cancro del sistema riproduttivo.

Questa è solo una piccola parte degli organi, considerata la più suscettibile alle lesioni cancerose. Pertanto, per non perdere la comparsa di una malattia pericolosa, si raccomanda a tutte le persone a rischio, insieme a una diagnosi di screening annuale, di sottoporsi a test per i marcatori tumorali in Invitro, un laboratorio che mostra i risultati più affidabili.

Come prepararsi per un esame del sangue per i marcatori tumorali?

Questi composti organici, che aiutano a identificare la maggior parte dei processi maligni, sono abbastanza sensibili alle influenze endogene ed esogene, pertanto, per ottenere risultati affidabili, devono essere adeguatamente preparati. Se assumi pazienti in Invitro, ogni antigene richiederà le sue misure preparatorie, di cui il medico curante ti parlerà, ma ci sono regole generali per la preparazione.

Sono i seguenti:

  1. Le persone che assumono medicinali come prescritto da un medico dovrebbero consultare un medico, che può essere abbandonato per un po 'e lo specialista che conduce uno studio diagnostico dovrebbe essere informato del resto..
  2. La donazione di sangue deve essere effettuata a stomaco vuoto (tra l'ultimo pasto e una visita alla sala di trattamento, è necessario astenersi dal mangiare per 6-8 ore).
  3. 3 giorni prima della procedura imminente, i cibi piccanti e affumicati, nonché eventuali bevande alcoliche, dovrebbero essere esclusi dalla dieta.
  4. 48 ore prima dello studio, è necessario ridurre al minimo tutta l'attività fisica.

Vale la pena sapere! Prima di fare un'analisi per i marcatori tumorali per le donne, il giorno prima del prelievo di sangue, il gentil sesso dovrebbe cercare di evitare esplosioni emotive, alle quali sono molto più inclini degli uomini e stress psico-emotivo. Inoltre, è necessario consultare un medico Invitro in quale giorno del ciclo mestruale è meglio prendere questo o quel marker.

Quanto è più facile scoprire i risultati dei test?

Un laboratorio indipendente si preoccupa della convenienza dei suoi clienti, quindi offre diversi modi per scoprire informazioni sulla prontezza dei risultati dei test.

Se una persona ha passato gli inserzionisti a Invitro, può essere verificato se i risultati sono pronti o meno come segue:

  • tramite notifica via SMS (prima di eseguire i test per i marker tumorali in Invitro, è possibile connettere questo servizio gratuitamente);
  • da remoto guardando il sito del centro diagnostico. Il suo indirizzo può essere ottenuto anche il giorno dello studio sui marker tumorali,.

Inoltre, i risultati mostrati da un esame del sangue consegnato a Invitro possono essere trovati in una visita personale all'istituto per telefono (per questo sarà necessario lasciare una parola in codice speciale, perché le informazioni sono piuttosto importanti) o via fax, dopo aver scritto una domanda preliminare. Esiste anche la possibilità di consegna tramite corriere, ma questo servizio è a pagamento.

Perché dovresti scegliere Invitro?

Le persone che sono consigliate di fare un test del genere sono sempre interessate a dove è meglio farlo. Secondo gli esperti, l'opzione migliore sarebbe quella di donare sangue ai marker tumorali in Invitro.

Perché molti medici raccomandano questo laboratorio indipendente? Fin dal suo inizio, ha acquisito una certa credibilità grazie all'esperienza degli specialisti che lavorano con esso, che si sforzano di rendere estremamente corretto il risultato di ciascun test superato per il marker tumorale in Invitro, motivo per cui il risultato del test è riconosciuto in tutte le cliniche del mondo. Grazie a ciò, il centro diagnostico è riuscito in breve tempo a vincere un gran numero di premi e ad occupare una posizione di leader nella maggior parte dei laboratori mondiali.

Il grande vantaggio del centro diagnostico è il programma in loco. È destinato a persone che non possono lasciare donare sangue per lo studio dei marker tumorali in Invitro, pazienti costretti a letto e disabili. Devono solo chiamare il centro diagnostico o lasciare un'applicazione online e gli specialisti dell'assistenza sul campo verranno da soli e prenderanno il sangue. Vale la pena dire del livello di servizio promosso in questa istituzione medica. Manca completamente le code che esistono nelle cliniche ordinarie.

Il costo dell'analisi per i marcatori tumorali in questo centro diagnostico è piuttosto basso rispetto al valore diagnostico che il servizio fornito ha. Ma per ogni città è diverso.

Il costo dei marker tumorali in Invitro è costituito da diversi fattori:

  • l'ubicazione del centro diagnostico, che determina il costo dei reagenti necessari (nelle grandi megalopoli è un ordine di grandezza superiore rispetto alla periferia);
  • il prezzo del prelievo di sangue per i marker tumorali;
  • ulteriore studio del biomateriale in laboratorio;
  • il numero di marker studiati;
  • salario specialistico.

Vale la pena sapere! Donando sangue ai marker tumorali in Invitro, un paziente con sospetta oncologia può essere completamente sicuro che il risultato sarà unicamente corretto. Ciò è confermato dall'enorme numero di persone che sono riuscite a salvarsi la vita grazie al rilevamento tempestivo di una malattia pericolosa in questa istituzione medica..

Sangue per marcatori tumorali: cosa può essere donato e perché

Gli oncomarker sono un gruppo di sostanze chimiche prodotte dall'organismo in quantità maggiori di cancro. Sono secreti sia dal tumore stesso che dai tessuti situati nelle vicinanze. Circa una ventina di marcatori tumorali significativi sono noti nella medicina moderna che aiutano a determinare correttamente la localizzazione del cancro..

FORMAZIONE

È preferibile resistere 4 ore dopo l'ultimo pasto, non ci sono requisiti obbligatori. Puoi bere acqua senza restrizioni, preferibilmente senza gas. Alla vigilia di un esame del sangue per l'oncologia, è necessario astenersi dal prendere bevande alcoliche, intenso sforzo fisico.

Quali sono i test per l'oncologia?

I marker aiutano a rilevare l'oncologia fino all'insorgenza dei sintomi. Aumentano circa 6-9 mesi prima dell'inizio delle metastasi primarie. Un test annuale per il cancro deve essere somministrato alle persone a rischio. Gli uomini devono assumere il PSA, che è un presagio di cancro alla prostata. Ciò è particolarmente vero per le persone di età superiore ai 40 anni. CA 125 ha un alto grado di sensibilità e indica il carcinoma del testicolo negli uomini e il carcinoma ovarico nelle donne. SCC indica il cancro della cervice, così come le vie respiratorie, il rinofaringe e l'orecchio.

Un altro marker tumorale femminile è considerato HE4, che indica il cancro nell'ovaio e nell'endometrio. Quando esaminato per il cancro al seno, viene prescritto CA-15-3. Questo è un test altamente specifico per il cancro al seno. Indicatori sopravvalutati del marker tumorale CA 15.3 possono indicare un tumore nelle ghiandole mammarie e segnalare la necessità di un esame da un oncologo mammologo.

Esistono numerosi altri esami del sangue per oncologia, con un elenco e i prezzi per i quali è possibile trovare nella tabella seguente.

COSA MOSTRANO GLI ONKOMARKER

Nella diagnosi del cancro, i seguenti tipi di test oncologici sono del massimo valore diagnostico: CA 19.9 (mostra il cancro dello stomaco e del pancreas), CA 15-3 (marker del carcinoma mammario), CA 125 (marker del carcinoma ovarico), PSA (diagnosi del cancro prostata), microglobulina b-2 (un marker di linfoma e mieloma multiplo), Cyfra 21-1 (un marker di carcinoma polmonare non a piccole cellule), AFP (carcinoma epatico), ecc..

ELENCO E COSTO DEI SERVIZI

Marcatori tumoraliPrezzoPrezzo, urgentemente
PSA in generale6501.300
PSA totale / PSA gratuito.1.1502.250
REA8001.550
CA 15-38501.650
CA 19-98501.650
CA 1258501.650
UBC1 900-
Beta -2 Microglobulin1.3502 600
CA 72-41.2502.500
Cyfra 21-11.3502 600
nse1.7003.200
SCC1.7003.200
NON 41.2502.500
Chromogranin A2.550-
Proteina S 1002 950-
CA 2421.250-
Indice di salute della prostata (punteggio di probabilità del cancro alla prostata)8.000

Figura 1. QUALI SONO GLI ONKOMARKER PER QUALE RESPONSABILE

AVVERTIMENTO!
Va ricordato che è possibile un leggero aumento della concentrazione di molti marker tumorali negli esami del sangue con varie malattie benigne e infiammatorie, condizioni fisiologiche. Affinché i pazienti non abbiano fretta di fare una diagnosi, riteniamo che valga la pena ricordare: la concentrazione dei marker tumorali aumenta spesso durante i processi patologici localizzati in vari organi, durante la gravidanza e anche in un determinato periodo di età (menopausa, menopausa). Pertanto, l'identificazione del contenuto aumentato di uno o un altro marker tumorale non è ancora la base per la diagnosi di un tumore maligno, ma serve come motivo per un ulteriore esame.

Marcatori tumorali a Mosca

Il medico ha ordinato uno screening del cancro o vuoi donare il sangue al marker tumorale di tua spontanea volontà? Offriamo di usufruire dei servizi del laboratorio della nostra clinica in Kutuzovsky Prospekt, a pochi passi dalle stazioni metro e MCC con lo stesso nome. Controlla il programma e l'indirizzo.

  • La sala per trattamenti è aperta dalle 10 alle 20-30 nei giorni feriali, dalle 10 alle 17-30 - nei fine settimana (sabato e domenica) e festivi. Per risparmiare tempo, si consiglia vivamente di pre-registrarsi per questo tipo di test. Il sangue viene prelevato da donne e uomini.

Oncomarker - Promozione!

Vuoi ottenere sconti sulla donazione di sangue per i marker tumorali? L'azione nella nostra clinica offre l'opportunità di passare questi indicatori a prezzi ragionevoli. Approfitta della nostra offerta speciale: test oncologici con sconti del 10% o più per la consegna di 2 o più indicatori. Veloce ed economico!

Esame del sangue oncologico

I tumori maligni sono spesso asintomatici, manifestandosi solo nelle ultime fasi, quando il paziente è difficile da aiutare. La diagnosi precoce dell'oncopatologia è possibile con l'aiuto di test.

I marcatori tumorali sono un modo semplice e affidabile per rilevare l'oncologia.

Il corpo risponde alla comparsa di tumori aumentando la concentrazione di sostanze chiamate marcatori. Tuttavia, si osserva un aumento dei marker tumorali non solo nel cancro, ma anche nei processi infiammatori, gravidanza, disordini metabolici, reumatismi e altre malattie. Pertanto, un risultato positivo richiede un ulteriore esame..

Con varie oncopatologie, aumenta la concentrazione di alcuni marcatori tumorali:

  • Alfa-fetoproteina - per carcinoma epatico primario, spesso associato a epatite.
  • Antigene embrionale del cancro - per tumori dell'intestino, polmoni, seno.
  • CA (antigene carboidrato) 15-3 - per tumore al seno, bronchi, stomaco, fegato, pancreas, utero, ovaie.
  • CA 125 - per il cancro degli organi dell'area genitale femminile e del tratto gastrointestinale.
  • CA 19-9 aumenta con tumori maligni del pancreas, delle vie biliari e del fegato, dello stomaco, dell'intestino, dell'utero, delle ovaie, del seno.
  • CA 72-4 - per tumori del tratto gastrointestinale, polmoni, utero.
  • CA-242 - per tumori del pancreas, dell'intestino, dello stomaco, del fegato, dei dotti biliari.
  • Cyfra-21-1 (cytokeratin) - per cancro ai polmoni, vescica, esofago, cervice.
  • Enolasi neurone-specifica - per tumori maligni del sistema nervoso, polmoni, pancreas, stomaco, intestino, testicoli.
  • Chromogranin A - per tumori di stomaco, pancreas, intestino, ghiandole surrenali, polmoni, bronchi. Questo enzima aumenta non solo nelle neoplasie benigne, ma anche in quelle benigne..
  • Antigene del cancro alla vescica (UBC) - per tumori maligni di questo organo e tumori benigni della prostata.
  • Antigene del carcinoma a cellule squamose (SCC) - per cancro della cervice, cavità orale, labbra, laringe, faringe, esofago, naso, seni mascellari, ghiandole salivari.
  • Antigene del carcinoma ovarico HE4 - per neoplasie della zona genitale femminile.
  • Beta-2-microglobulina, la cui concentrazione nel cancro aumenta non solo nel sangue, ma anche nelle urine. Le letture dei marker aumentano con tumori maligni del sistema linfatico e leucemia.
  • Il PSA è un antigene prostatico la cui concentrazione aumenta con il cancro alla prostata e altre malattie della prostata.

Test del cancro genitale femminile

Per rilevare tumori maligni della cervice, viene prelevato uno striscio per rilevare le cellule displastiche (sviluppate in modo improprio). Il loro aspetto è considerato una condizione precancerosa che precede la comparsa di un tumore maligno. Quando inizia il processo oncologico, le cellule tumorali vengono rilevate nello striscio..

Alle donne con parenti stretti con carcinoma ovarico e mammario si consiglia di donare il sangue per le mutazioni dei geni BRCA1 e BRCA2. I risultati positivi indicano un alto rischio di malattia a causa di ereditarietà avversa.

Costo

Prezzi vantaggiosi per il servizio di oncologia sono presentati presso il Rainbow Medical Center, situato nel quartiere Kalininsky di San Pietroburgo. I medici esperti del centro stabiliscono il loro compito prioritario per ripristinare la salute del paziente senza prescrivere procedure non necessarie che aumentano il costo del trattamento. Offriamo costi accessibili per cure mediche qualificate..

analisi
da 150 sfregamenti.

Con un'analisi positiva per i marcatori tumorali, il paziente deve essere esaminato, scoprendo il motivo dell'aumento della concentrazione di queste sostanze. Solo in questo modo è possibile verificare la presenza di un tumore e rilevarne la localizzazione.

Test del cancro intestinale Intitro

Diagnosi e monitoraggio del carcinoma polmonare a piccole cellule, tumori neuroendocrini, APUD.

L'interpretazione dei risultati della ricerca contiene informazioni per il medico curante e non costituisce una diagnosi. Le informazioni contenute in questa sezione non possono essere utilizzate per l'autodiagnosi e l'automedicazione. Il medico effettua una diagnosi accurata utilizzando sia i risultati di questo esame sia le informazioni necessarie provenienti da altre fonti: storia, risultati di altri esami, ecc..

Attenzione! I risultati dello studio variano in modo significativo a seconda del metodo utilizzato. I risultati ottenuti con metodi diversi non possono essere confrontati correttamente, questo potrebbe essere il motivo di errata interpretazione clinica..

Il monitoraggio dinamico deve essere eseguito utilizzando lo stesso metodo oppure, se il metodo di determinazione cambia durante il monitoraggio, il test parallelo del campione deve essere eseguito utilizzando due metodi.

Il cancro dell'intestino e altri organi dell'apparato digerente è uno dei tre leader nella patologia del cancro in tutto il mondo. Come sapete, il risultato del trattamento dipende in gran parte da quale fase viene diagnosticato il processo maligno. Pertanto, è così importante utilizzare tutte le funzionalità della diagnostica di laboratorio per la diagnosi precoce.

Quali test mostreranno il cancro intestinale?

I test per sospetto carcinoma intestinale per determinare il tumore includono:

  • Esame del sangue nascosto. I globuli rossi si trovano nelle feci, che di solito compaiono in presenza di un tumore, sia maligno che benigno.
  • Analisi per marcatori tumorali intestinali. Queste sono proteine ​​specifiche che secernono le cellule tumorali o vengono rilasciate durante la distruzione delle cellule patologiche..

Un esame del sangue mostra il cancro intestinale? Questa domanda viene spesso posta dai pazienti, quindi rispondiamo come parte di questo articolo. Sfortunatamente, un esame del sangue clinico generale, ampiamente utilizzato nella pratica medica di routine, non è in grado di identificare le prime fasi del processo oncologico. Questa analisi rivela una conseguenza della trasformazione del tumore delle cellule quando si sviluppa la risposta primaria del corpo (leucocitosi appare e ESR accelera) o intossicazione da cancro (anemia tossica).

Gli oncomarker per il cancro dell'intestino tenue e crasso, incluso il retto, non sono solo un modo informativo di diagnosi preclinica, ma aiutano anche a valutare lo stato del tumore dopo il trattamento. Dalla concentrazione nel sangue di queste proteine:

  • prevedere la probabilità di ricaduta;
  • rilevare metastasi;
  • valutare l'efficacia della terapia (per la sua correzione tempestiva).

Quali sono i marcatori tumorali per il cancro intestinale?

Non esiste una risposta inequivocabile alla domanda, quale marker tumorale mostra il cancro intestinale. Il valore diagnostico aumenta se vengono valutate contemporaneamente più proteine ​​di una determinata famiglia. Se si sospetta un processo maligno dell'intestino tenue o crasso, si raccomandano i seguenti test:

  • antigene embrionale del cancro (CEA);
  • CA 19–9;
  • CA 242;
  • CA 72-4;
  • piruvato chinasi del secondo tipo (marker tumorale 2).

Un programma diagnostico accurato sarà realizzato da uno specialista basato sui risultati del quadro clinico e della genetica.

Analisi per marcatori tumorali intestinali. indicazioni

Il sangue per gli oncomarker dell'intestino e del retto è indicato per la donazione nei seguenti casi:

  • eredità gravata (nei parenti della prima o seconda linea di parentela, in precedenza erano stati diagnosticati tumori maligni del tratto digestivo);
  • costipazione persistente, in particolare seguita da diarrea;
  • perdita di peso, debolezza generale e aumento della fatica;
  • Risultati "sospetti" di un esame del sangue clinico generale: anemia, leucocitosi, VES accelerata;
  • formazione volumetrica nella proiezione dell'intestino, rilevata con metodi strumentali;
  • polipi intestinali precedentemente identificati.

Un esame del sangue per il cancro intestinale. decrittazione

La norma dei marker tumorali intestinali è un segno favorevole. Tuttavia, tali dati non sono sempre possibili per escludere un tumore maligno dell'intestino con certezza al 100%. Pertanto, è necessaria una valutazione completa dei risultati dello studio, che deve essere eseguita solo da un medico.

A volte possono essere determinati marcatori tumorali elevati in assenza di oncopatologia. Ciò è dovuto al fatto che anche le normali cellule del corpo umano sintetizzano gli antigeni del cancro, ma in quantità molto basse (il loro significato fisiologico non è ancora noto).

Dove posso trovare marcatori del cancro intestinale??

A San Pietroburgo, il centro multidisciplinare MedProsvet offre marker per il cancro intestinale a prezzi accessibili. Secondo la prontezza dei test, l'oncologo della nostra clinica aiuterà a decifrare correttamente i risultati della diagnostica di laboratorio.

Puoi fare esami del sangue senza appuntamento ogni giorno:

  • Lun-Sab: 08: 30-13: 00 (prima recinzione), 13: 00-17: 00 (seconda recinzione)
  • Dom: 09: 30-14: 00.

Per ricevere i risultati dei test via e-mail, è necessario lasciare il consenso scritto per l'invio agli amministratori del centro medico.

L'antigene carboidrato 72 4 è una glicoproteina ad alto peso molecolare simile alla mucina prodotta in alcuni tessuti del feto. Normalmente, in un adulto, il più delle volte non viene rilevato. Il limite superiore della norma è l'indicatore ca 72 4 da 2,0 a 4,0 mU / ml.

Aumento dei livelli di antigene nelle malattie non cancerose.

L'antigene CA 72 4 può essere leggermente aumentato (fino a 7 mU / ml) in uomini e donne con processi infiammatori benigni, vale a dire:

  • malattie benigne dello stomaco (ulcera peptica, poliposi multipla, ecc.),
  • malattie del pancreas (cisti, pancreatite acuta, cronica),
  • malattie intestinali (colite, poliposi, diverticolite, ecc.),
  • Bronchite cronica,
  • cirrosi epatica.

Con la gastrite, l'oncomarker dello stomaco CA 72 4 mostrerà un aumento a quasi 13-16 ml / l.

Il valore dell'analisi per la rilevazione di tumori maligni

L'analisi di CA 72 4 rivela un aumento dell'antigene prodotto da tumori maligni nelle seguenti malattie tumorali:

  • carcinoma esofageo;
  • carcinoma gastrico;
  • carcinoma ovarico;
  • cancro al pancreas;
  • cancro al colon;
  • cancro rettale;
  • carcinoma polmonare non a piccole cellule;
  • metastasi al fegato;
  • carcinoma mammario.

Uso della ricerca

Un esame del sangue per il marker tumorale CA 72 4 viene utilizzato nei seguenti casi:

  • monitorare il trattamento del cancro dello stomaco, identificare ricadute di questa malattia;
  • per chiarire la crescita del processo tumorale, identificare le metastasi;
  • controllare il trattamento del carcinoma ovarico mucinoso;
  • per diagnosticare neoplasie ovariche benigne e maligne.

Preparazione allo studio

Un'analisi dei marcatori tumorali dello stomaco deve essere presa dopo la preparazione preliminare, in conformità con alcune raccomandazioni, al fine di ottenere risultati più affidabili durante la decodifica, vale a dire:

  • viene eseguito un esame del sangue per ca 72 4 a stomaco vuoto;
  • in tre giorni è necessario rifiutare l'alcol, cibi fritti, piccanti, grassi;
  • interrompere l'assunzione di farmaci (se non possibile, informare il medico);
  • È meglio donare sangue al marker tumorale CA 72 4 prima delle 11, è consigliabile non fare uno sforzo fisico prima di questo, non fumare, calmarsi immediatamente prima dell'analisi, sedendosi nel laboratorio di accoglienza.

Qualsiasi ricerca sul cancro viene effettuata dal laboratorio INVITRO, che dispone di attrezzature moderne e dei migliori specialisti.

Va ricordato che l'uso isolato di questo studio per lo screening, così come la diagnosi del cancro, non è consentito. È necessario un esame completo, che rivelerà le cause di alcuni indicatori di ricerca. Le conclusioni possono essere fatte solo dal medico curante.

  • In combinazione con metodi di ricerca clinica per diagnosi primaria e scopi prognostici in caso di tumore dello stomaco e delle ovaie.
  • Valutazione dell'efficacia dell'intervento chirurgico e successivo monitoraggio per tumore dello stomaco, ovaie, carcinoma del colon-retto (con aumento della concentrazione al momento della diagnosi iniziale).

Attenzione! I risultati dello studio variano in modo significativo a seconda del metodo utilizzato. I risultati ottenuti con metodi diversi non possono essere confrontati correttamente, questo potrebbe essere il motivo di errata interpretazione clinica..

Il monitoraggio dinamico deve essere eseguito utilizzando lo stesso metodo oppure, se il metodo di determinazione cambia durante il monitoraggio, il test parallelo del campione deve essere eseguito utilizzando due metodi.

Unità di misura in laboratorio INVITRO: Unità / ml.

IN VITRO

Benvenuti nella comunità dedicata al lavoro di INVITRO, la più grande azienda medica privata in Russia.

Iscriviti adesso! È utile e interessante con noi!

  • Messaggi della comunità
  • Ricerca

Post appuntato INVITRO

Celebriamo il Giorno della Vittoria come la principale festa del paese. Quest'anno ricorre il 75 ° anniversario dell'impresa eroica del popolo sovietico. Infinita gratitudine e gloria ai vincitori!

Ci congratuliamo con tutti e auguriamo la pace nel mondo, la felicità nella famiglia e la tranquillità. Salute a te e ai tuoi cari!

Lavoriamo in vacanza. Prima di visitare, si prega di specificare l'orario di lavoro dell'ufficio medico a cui si è interessati per numero: 8 (800) 200-363-0.

Post appuntato INVITRO
Post appuntato INVITRO

In Russia, circa il 10% delle donne ha usato almeno una volta la contraccezione ormonale. Parleremo dei vantaggi e degli svantaggi di alcuni tipi.

Ciascuno dei metodi ha una serie di gravi controindicazioni basate su possibili effetti collaterali. Assicurati di visitare un ginecologo per scegliere il tipo adatto a te.

Mostra completo...
La contraccezione ormonale è considerata il modo più efficace per prevenire una gravidanza indesiderata, se vengono seguite tutte le regole. Tutte le specie funzionano secondo lo stesso principio: sopprimono l'ovulazione e non consentono all'uovo di prendere piede sulla superficie della mucosa uterina. Cioè, una piccola quantità di ormoni sessuali sintetici entra costantemente nel corpo e la soppressione dell'ovulazione immerge le ovaie in uno stato di "sonno" controllato artificiale: diminuiscono di dimensioni e i follicoli cessano di espellere le uova.

Contraccettivi orali combinati

• usato per trattare le irregolarità mestruali;
• Puoi controllare tu stesso il ciclo per evitare le mestruazioni durante determinati eventi;
• prevenire le malattie benigne della ghiandola mammaria e le malattie infiammatorie degli organi pelvici;
• inibire la stimolazione ovarica di FSH e LH;
• ridurre le cisti funzionali;
• la gravidanza si verifica dallo 0,1% se usata correttamente.

• rischio di trombosi venosa;
• assunzione giornaliera allo stesso tempo;
• a volte - nausea, tenerezza delle ghiandole mammarie, mal di testa, aumento della pressione.

Mini bevuto

• mancanza di manifestazioni negative di estrogeni;
• riduzione della dismenorrea e dei sintomi della sindrome premestruale.

• Un altro metodo contraccettivo deve essere usato se le compresse vengono dimenticate o assunte in ritardo.

Dispositivo intrauterino

• non ha effetti sistemici dannosi;
• i rischi di una gravidanza extrauterina e di malattie infiammatorie degli organi pelvici sono ridotti.

• nei primi cicli, potrebbe esserci un aumento della dismenorrea;
• controindicazioni: anomalie dell'utero, sanguinamento genitale, morbo di Wilson, infezioni attive della cervice o dell'endometrio.

• porta alla completa soppressione dell'ovulazione;
• rapido recupero della fertilità.

• mal di testa;
• secrezione vaginale;
• l'anello potrebbe sfilarsi durante il rapporto.

Nessun tipo di contraccezione ormonale protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili.

ELENCO DEI CENTRI MEDICI,
RICEVERE BIOMATERIAL PER LA RICERCA SU COVID-19 (SARS-CoV-2)

L'assunzione di biomateriale viene pagata in più. I prezzi sono pubblicati nella sezione "Servizi aggiuntivi"

  • Ricerche popolari
    • Ricerca per ricovero ospedaliero ed esame generale
      • Studi per valutare la necessità di vaccinazione
    • Diagnosi della ghiandola tiroidea
      • Test per la tireotossicosi
      • Test del gozzo
      • Analisi per una malattia di base
      • Test di tiroidite autoimmune
      • I test di Hashimoto
      • Test per noduli tiroidei
      • Test della cisti tiroidea
    • Diagnosi del diabete
    • Salute delle donne
    • Diagnosi dello stato del sistema cardiovascolare
    • Marcatori tumorali
      • Marcatori tumorali genetici
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare il cancro del tratto digestivo, dell'utero, della ghiandola prostatica
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare il carcinoma tiroideo: carcinoma tiroideo midollare
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare leucemia
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare carcinoma mammario e ovarico
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare melanoma
    • Helicobacter pylori - diagnosi di gastrite, ulcere
    • Diagnosi di malattie a trasmissione sessuale
    • Fegato e pancreas: diagnosi di epatosi, colecistite, cirrosi, pancreatite
    • Esame delle feci su uova di verme
    • Studi per uomini e donne 45+
  • Assunzione di biomateriale
  • Il costo della ricerca sul coronavirus
  • Servizi aggiuntivi
    • Accoglienza specialistica
      • Accoglienza (esame, consultazione)
    • Ecografia
      • Ultrasuoni complessi
      • UZDS
    • Servizi completi
      • Diagnosi prenatale
  • Profili di ricerca diagnostica
    • Stile di vita sano e bellezza.
    • Sport
    • Diagnosi di infezioni
    • Il sistema cardiovascolare
    • Esame del fegato
    • Screening renale
    • Esame dell'apparato digerente
    • Diabete
    • Esame della tiroide
    • Esame reumatologico
    • Metabolismo osseo
    • Diagnosi di anemia
    • Condizioni generali del corpo
    • Screening per ricovero ospedaliero
    • La salute dell'uomo
    • Salute delle donne
    • Salute sessuale
    • Malattie tumorali
    • Vitamine
  • Test delle urine
    • Studi clinici generali sulle urine
    • Proteine ​​nelle urine
    • Studi biochimici sull'urina
    • Ormoni e metaboliti nelle urine
  • Immunoematologia
    • Diagnosi autoimmune completa precoce
  • Ricerca batteriologica
    • Test batteriologici di urina
    • Studi batteriologici sul materiale dagli organi genito-urinari
    • Esame batteriologico delle feci
    • Esame batteriologico del tratto respiratorio superiore
    • Studio batteriologico dello scarico del tratto respiratorio inferiore
    • Esame batteriologico di secrezione dall'occhio
    • Esame batteriologico di secrezione dall'orecchio
    • Esame batteriologico del materiale dalla pelle, tessuti molli
    • Esame batteriologico di ferite, infiltrati, ascessi separabili
    • Esame batteriologico del sangue e fluidi biologici sterili
    • Studi batteriologici su altri fluidi biologici
      • Esame batteriologico del latte materno
      • Esame batteriologico della bile
      • Esame batteriologico di fluidi biologici
      • Ulteriori studi batteriologici
  • Esame istologico
    • Immunohistochemistry (IHC)
  • Ricerca allergologica
    • Pannelli per intolleranza alimentare (IgG4)
    • Pannelli diagnostici allergeni (specifici per IgE)
    • Misto
      • Miscele di allergeni per inalazione
      • Allergeni alimentari misti
    • Allergeni IgE individuali
      • Allergeni inalanti
        • Erba e polline d'erba (specifici per IgE)
        • Polline d'erbaccia (specifico per IgE)
        • Polline di alberi (specifico per IgE)
        • Allergeni domestici (polvere domestica, IgE specifiche)
        • Allergeni fungini e batterici (specifici per IgE)
        • Allergeni di animali e uccelli (specifici IgE)
        • Allergeni degli insetti (specifici per IgE)
        • Allergeni parassiti (specifici IgE)
      • Allergeni alimentari
        • Agrumi (specifico per IgE)
        • Frutta e zucche dolci (specifiche IgE)
        • Bacche (specifiche IgE)
        • Noci (specifiche IgE)
        • Verdure, zucche, funghi e semi oleosi (specifici IgE)
        • Verdure, condimenti e spezie (specifici IgE)
        • Legumi e semi oleosi (specifici IgE)
        • Farina e cereali (specifici IgE)
        • Pesce e frutti di mare (specifici per IgE)
        • Prodotti a base di uova (specifici per IgE)
        • Latte e prodotti lattiero-caseari (specifici per le IgE)
        • Carne e pollame (specifici IgE)
        • Cacao, caffè, tè (specifici IgE)
        • Altri prodotti e integratori alimentari (specifici IgE)
      • Allergeni da farmaci
        • ALLERGENI MEDICINALI. Farmaci antibatterici (antibiotici) (specifici per IgE)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Altri farmaci antimicrobici e antiprotozoari (IgE specifiche)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Analgesici e farmaci antinfiammatori non steroidei (specifici per IgE)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Anestetici locali (specifici per IgE)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Farmaci ormonali (IgE specifiche)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Vitamine (specifiche IgE)
        • ALLERGENI MEDICINALI. Allergeni sul lavoro
    • Determinazione di IgG / IgG4 specifiche (DR.FOOKE)
      • Allergeni alimentari (specifici IgG4)
      • Allergeni da farmaci IgG
        • Farmaci antibatterici (antibiotici) (IgG specifiche)
        • Altri farmaci antimicrobici e antiprotozoari (IgG specifiche)
        • Analgesici e farmaci antinfiammatori non steroidei (IgG specifiche)
        • Anestetici locali (specifici per IgG)
        • Farmaci ormonali (IgG specifiche)
    • Componenti allergia
  • Studi coagulologici
  • Marcatori di crescita tumorale
  • Studi immunologici
    • Immunità cellulare
    • Immunità umorale
      • immunoglobuline
      • CEC e sistema di complemento
      • Le citochine
      • Stato immunitario - ricerca completa
    • Stato dell'interferone
      • Sensibilità agli induttori dell'interferone endogeno
      • Sensibilità ai preparati di interferone
      • Sensibilità agli immunomodulatori
  • Patologia autoimmune
    • Malattie autoimmuni sistemiche
    • Artrite reumatoide
    • Sindrome Antifosfolipidica
    • Epatite autoimmune
    • Diagnosi di malattie autoimmuni e infiammatorie del tratto gastrointestinale
    • Marcatori pancreatici autoimmuni
    • Diagnosi di malattie autoimmuni dei polmoni e del cuore
    • Malattie della pelle autoimmuni
    • Malattie autoimmuni in neurologia
    • Patologia autoimmune in endocrinologia e riproduzione
    • Ulteriori studi autoimmuni
    • Diagnosi autoimmune completa precoce dei cambiamenti patologici in vari organi e sistemi
  • Diagnosi PCR delle infezioni
    • Diagnosi PCR delle infezioni virali sistemiche
    • Diagnosi PCR del papillomavirus (HPV, HPV)
    • Diagnosi PCR delle infezioni del tratto respiratorio
    • Infezioni virali del tratto respiratorio
    • Infezioni batteriche del tratto respiratorio
    • Infezioni fungine del tratto respiratorio
    • Diagnosi PCR dei patogeni STI
    • Diagnosi della sifilide
    • Studi quantitativi sulla biocenosi del tratto urinario nelle donne e negli uomini (PCR)
      • Androflor (studi per uomini)
      • Femoflor (studi per donne)
    • Studi completi sui patogeni STI (PCR)
    • Diagnosi PCR di altre infezioni
  • Calendario degli studi preventivi per diverse fasce d'età
    • Da 0 a 7 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Apparato digerente
      • Sistema endocrino
      • elminti
      • Controllo dei vaccini
    • Da 7 a 14 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Apparato digerente
      • Sistema endocrino
      • elminti
      • Controllo dei vaccini
    • Dai 14 ai 18 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Infezioni a trasmissione sessuale (IST)
      • Sistema endocrino
        • Inoltre per gli uomini
        • Inoltre per le donne
    • Dai 18 ai 40 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Infezioni a trasmissione sessuale (IST)
      • Sistema endocrino
        • Inoltre per gli uomini
        • Inoltre per le donne
    • 40 a 55 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Apparato digerente
      • Il sistema cardiovascolare
      • Marcatori di crescita tumorale (marcatori tumorali)
        • Per uomo
        • Per donne
      • Stato lipidico
    • 55 a 70 anni
      • Condizioni generali del corpo e lavoro funzionale degli organi interni
      • Il sistema cardiovascolare
      • Marcatori di crescita tumorale (marcatori tumorali)
        • Per uomo
        • Per donne
      • Stato lipidico
  • Esami del sangue biochimici
    • enzimi
    • substrati
    • Metabolismo proteico
    • Elettroforesi proteica
    • Metabolismo dei carboidrati
    • Metabolismo lipidico
    • Elettroliti ed oligoelementi
    • Scambio di ferro
    • Vitamine
    • Proteine ​​specifiche
    • Marcatori proteici per infezioni
    • Marcatori proteici dell'attività cardiaca
    • Stato ossidativo
  • Ricerca durante la pianificazione e durante la gravidanza
    • Pianificazione della gravidanza
    • Studi sul calendario di gravidanza
      • I trimestre (1 - 12 settimane di gravidanza). 4 - 8 settimane
      • I trimestre (1 - 12 settimane di gravidanza). 8-12 settimane
      • II trimestre (12-28 settimane di gravidanza). 13-19 settimana
      • II trimestre (12-28 settimane di gravidanza). 20-22 settimana
      • III trimestre (dalla 29a settimana di gravidanza). 30 - 34 settimane
      • III trimestre (dalla 29a settimana di gravidanza). 34 - 36 settimane
    • Diagnosi di gestosi
    • Diabete gestazionale
    • Sindrome Antifosfolipidica
    • Infezioni TORCIA
    • Screening per le donne in gravidanza per rilevare anomalie cromosomiche fetali
  • Ricerca ormonale
    • Tiroide
    • Ormoni sessuali e proteine
    • Trisomia di screening prenatale 1 trimestre
    • Trisomia di screening prenatale 2 trimestre
    • Ormoni surrenali
    • Ormoni e marcatori pancreatici
    • Ormoni e marcatori dello stomaco
    • Ormoni e marcatori del metabolismo osseo
    • Ormoni della crescita
    • Ormoni del tessuto adiposo
    • Ammine biogeniche
    • Ormoni dell'eritropoiesi e marcatori di anemia
  • Studi ematologici
  • Ricerca sul seme
  • Studi fecali
    • Parassitologia e diagnosi infettiva delle feci
  • Genetica
    • Digitazione HLA
    • Farmacogenetica
    • Malattie ereditarie
    • Determinazione del rischio geneticamente mediato del diabete di tipo 1
    • Determinazione del rischio geneticamente mediato del diabete di tipo 2
    • Intolleranza al lattosio
    • Rischi genetici sistemici
      • Ampio esame genetico per le donne
      • Ampio screening genetico per gli uomini
      • Sistema cardiovascolare, trombosi
      • Determinazione dei disturbi del metabolismo lipidico geneticamente mediati (disfunzione endoteliale)
      • Rischio oncologico
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare il cancro del tratto digestivo, dell'utero, della ghiandola prostatica
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare il carcinoma tiroideo: carcinoma tiroideo midollare
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare leucemia
        • Determinazione del rischio geneticamente mediato di sviluppare carcinoma mammario e ovarico
      • Altri studi genetici completi
      • Rischio genetico di compromissione della funzione riproduttiva
    • Asma bronchiale
    • Parentela
    • Analisi del DNA di marcatori non autosomici
    • Studi genetici per donne in gravidanza
    • Ritardo nello sviluppo nell'epilessia infantile e infantile
  • Diagnosi di infezioni (sierologia infettiva)
    • Infezione virale
      • Infezione da HIV (HIV)
      • Virus dell'epatite (HAV)
      • Virus dell'epatite B (HBV)
      • Virus dell'epatite C (HCV)
      • Virus dell'epatite D (HDV)
      • Virus dell'epatite E (HEV)
      • Virus dell'herpes simplex di tipo 1 e 2 (Herpes1 e 2, HSV-1,2)
      • Citomegalovirus (CMV, HHV-5, CMV, mononucleosi infettiva)
      • Virus di Epstein-Barr (virus di Epstein-Barr (EBV), HHV-4, EBV, mononucleosi infettiva)
      • Virus della varicella-zoster (VZV), HHV-3, varicella, fuoco di Sant'Antonio)
      • Virus della rosolia (rosolia; rubivirus)
      • Virus del morbillo
      • Virus della parotite (virus della parotite, parotite)
      • Parvovirus B19 (Parvovirus B19, Virus dell'eritema infettivo)
      • Virus dell'encefalite da zecche
      • Sifilide (Trponema pallidum)
    • Infezioni batteriche
      • Infezioni genitali batteriche
      • Infezioni batteriche del tratto respiratorio superiore
      • Infezioni gastrointestinali
      • Infezioni batteriche sistemiche
    • Infezioni fungine
    • Parassiti, elminti, protozoi
  • Studi citologici
  • Metodi di ricerca specializzati
    • Metalli pesanti, oligoelementi
    • Analisi del contenuto dei singoli elementi
      • Sangue
      • Urina
      • Capelli
      • Chiodi
    • Vitamine
    • Amminoacidi e altri metaboliti
    • Metabolismo degli acidi grassi e organici
    • Stato antiossidante
    • Monitoraggio della droga
      • Glicosidi Cardiaci
      • immunosoppressori
      • Anticonvulsivanti, farmaci antiepilettici
      • antibiotici
      • Farmaci antiaritmici
      • Farmaci antinfiammatori non steroidei
      • Altri farmaci
    • Sostanze narcotiche e psicoattive nelle urine
  • Ricerca clinica generale
    • Studi clinici generali su espettorato, fluidi corporei, strisci dalle mucose, ecc..
    • Esame microscopico per micosi e demodex
    • Studi biochimici di fluidi biologici
      • Studi biochimici del liquido cerebrospinale (liquido cerebrospinale)
      • Studi biochimici di essudati / transudati / punteggiato
    • Esami del sangue clinici generali
Il codiceNome dell'analisi o dello studioTerminePrezzo

Immunohistochemistry (IHC) (14)

05-00-002Revisione di preparati istologici con ricarica dei blocchi5 giorni lavorativi.1700.00 r.
05-00-003Revisione delle preparazioni istologiche finite prima dell'IHC (senza fare una conclusione per determinare la possibilità di impostare la reazione IHC e l'assegnazione del panel)5 giorni lavorativi.2630.00 r.
05-00-004Ricarica dei blocchi con la produzione di vetri istologici per IHC3 giorni lavorativi.3150.00 r.
91-49-110Studio immunoistochimico (1 anticorpo)12 giorni lavorativi.4730.00 r.
91-49-114Studio immunoistochimico sulla determinazione della ricettività endometriale "Finestre di impianto" (numero di recettori ER, PgR, CD56, CD138, LIF, incluso il conteggio del pinopodia). Prendendo b / m solo il 20-22 giorno del ciclo.10 giorni lavorativi.14180.00 r.
91-49-115Studio immunoistochimico sulla determinazione della ricettività endometriale Dif. diagnostica endometrite (numero di recettori CD16, CD20, CD138, CD56, HLA-DR). Portare b / m nella fase di proliferazione.10 giorni lavorativi.12080,00 r.
96-49-601Determinazione dello stato del tumore HER2 da parte del FISH12 giorni lavorativi.20 480,00 r.
96-49-602Determinazione dello stato del tumore HER2 da parte del CISH12 giorni lavorativi.20 480,00 r.
96-49-603Determinazione dell'amplificazione di TOPO2A con il metodo FISH per il carcinoma mammario12 giorni lavorativi.17330.00 r.
96-49-604Determinazione del riarrangiamento del gene ALK con il metodo FISH12 giorni lavorativi.17330.00 r.
96-49-620Determinazione delle mutazioni del gene K-RAS12 giorni lavorativi.9980.00 r.
96-49-621Mutazione del gene BRAF12 giorni lavorativi.11030.00 r.
96-49-622Determinazione delle mutazioni geniche N-RAS12 giorni lavorativi.11030.00 r.
96-49-623Determinazione della mutazione del gene EGFR12 giorni lavorativi.13650,00 r.

INFORMAZIONI IMPORTANTI:
Le informazioni fornite sono solo di riferimento e non sono un'offerta pubblica. Per informazioni aggiornate, contattare il centro medico o il call center del contraente.
Il catalogo dei servizi indica la durata massima possibile dello studio. Riflette il tempo impiegato per completare lo studio in laboratorio e non include il tempo necessario per consegnare biomateriale al laboratorio. Il termine degli studi che sono stati arresi ai centri medici regionali, controlla i numeri di contatto dei centri. Per visualizzare l'elenco dei test proposti, fai clic sulla sezione del catalogo che ti interessa..

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che i test sui bambini di età inferiore ai 18 anni sono possibili solo in presenza di genitori o rappresentanti legali!