Cosa mostra il marker tumorale CA 19-9? Indicatori di decifrazione, norme, preparazione per l'analisi

Carcinoma

Le malattie oncologiche non sono rare in questi giorni. Sempre più persone vengono diagnosticate con il cancro. Nei moderni laboratori, ci sono diversi test ottimali per identificare i primi indicatori di cancro, che aiuta a prevenire la proliferazione delle cellule tumorali. Uno di questi indicatori è un esame del sangue chiamato marker tumorale CA 19-9.

La manifestazione del cancro del pancreas è la malattia più difficile da determinare, peggio ancora, che i pazienti diventino giovani. Nella regione di 30 anni, le nuove generazioni iniziano con problemi di stomaco. Molto spesso, a causa di problemi sul lavoro, i pazienti attribuiscono disagio alla normale manifestazione di stress o ad un uso improprio secco.

Senza rivolgersi agli specialisti, è molto difficile determinare il cancro da soli. E se ritardate il trattamento per diversi anni, il problema è solo aggravato da gravi malattie che sono difficili da trattare.

Cosa significa?

Per comprendere lo stato di salute, è necessario eseguire vari test e test. Uno di questi indicatori sono i marker tumorali. Sono determinate proteine ​​che vengono generate e danno una risposta ai tumori cancerosi. Pertanto, conducendo test, è possibile identificare con precisione quale degli organi contiene cellule maligne.

Importante! Gli oncomarker si arrendono immediatamente in più coppie e si combinano tra loro in termini di indicatori. Per determinare le fasi di sviluppo del cancro del pancreas, vengono presi marcatori tumorali come CA 19-9 e CA 125, quindi considereremo cosa significano.

La cosa più importante che CA 19-9 fornisce è il rilevamento del cancro nelle fasi iniziali, quando può ancora essere sconfitto, quindi un'analisi chiave è meglio fare con i primi sintomi e la sospetta malattia.

Il valore della norma e non norma dell'indicatore per l'indicatore della finestra di CA 19-9 determina la malattia delle cellule del pancreas. E se il valore viene aumentato, il marcatore tumorale CA 19-9 è un indicatore di laboratorio che rivela la presenza di un carcinoma nel sangue nelle prime fasi dell'apparizione, distingue i processi infiammatori nel pancreas e i cambiamenti patologici in altri sistemi del corpo.

L'analisi della CA 19-9 è molto importante per la rilevazione della malattia del tratto gastrointestinale nella prima fase, poiché il cancro del pancreas è considerato uno dei tipi più pericolosi e complessi. Con patologie di grado moderato e grave, l'aspettativa di vita può raggiungere i 5 anni.

Cosa mostra l'analisi e di cosa è responsabile?

Il marcatore tumorale CA 19-9 mostra la presenza di cancro nel tratto gastrointestinale e nel pancreas. Con l'aiuto dei suoi indicatori della norma antigenica, la presenza di cellule tumorali e lo stadio di sviluppo del tumore.

Le analisi vengono eseguite in modo completo e, insieme a CA 19-9, viene anche preso il marker del cancro CA 125. Se questi due indicatori superano la loro norma, molto probabilmente una conclusione sullo sviluppo del cancro.

Riferimento: una combinazione di marcatori tumorali CA 19-9 e antigene Cancro-embrionale (REC) consente di identificare la malattia nelle prime fasi di sviluppo del pancreas. Pertanto, se entrambi gli indicatori superano la zona rossa, quindi un'analisi generale completa per il cancro.

Test di decodifica

La decodifica degli indicatori di test del marker tumorale CA 19 -9 viene eseguita dal medico curante e, se necessario, prescrive un trattamento o test ripetuti per chiarire i risultati.

Una persona in buona salute ha un indicatore oncomarker CA 19-9 nella norma, che non supera il tasso di 30 UI / unità. Nel caso in cui l'indicatore si avvicini alla soglia di eccesso, ulteriori marker tumorali.

La norma nelle donne e negli uomini

La norma del valore negli uomini e nelle donne non è particolarmente diversa. Il principale indicatore importante è l'età, maggiore è l'età, più è probabile che l'indicatore CA 19-9 sia più alto del solito. Non dimenticare che anche le donne in gravidanza hanno un tasso sopravvalutato. Ciò è dovuto alla produzione di ormoni per sopportare il bambino..

Tabella con decodifica degli indicatori dei marker tumorali:

Marker tumoraleIl valore normale di ng, u / ml
REA3
AFPquindici
CA 19 937
CA 72 44
CA 15 328
CA 12535
SCC2,5
NSE12.5
CYFRA 21 113.3
HCG0,5 UI negli uomini e nelle donne in gravidanza
PSA2,5 ng / ml fino a 40 anni, dopo 40 anni fino a 4 ng / ml
b 2 microglobulina1,2-2,5

Ragioni in cui i livelli sono elevati

Tassi più elevati possono indicare la presenza di malattie. L'area della lesione dipende dalla differenza nei livelli ematici. È importante notare che nelle donne in gravidanza e negli uomini dopo 40 anni, gli indicatori possono in alcuni casi essere sopravvalutati e anche le donne dopo 50 anni sono a rischio. Hanno maggiori probabilità di contrarre il cancro.

Se nelle analisi i valori sono superati di oltre 500 U / ml, allora tali manifestazioni di malattie sono possibili come:

  • cancro del dotto biliare, carcinoma,
  • malattie degli organi interni e loro danno,
  • nelle donne, malattie degli organi riproduttivi (utero, ovaie e ghiandole mammarie),
  • danno al tratto respiratorio (polmoni),
  • tumore allo stomaco, all'intestino, ai reni e altro ancora.

Informazioni dettagliate sull'organo interessato sono determinate dal medico. Ma un tasso elevato indica problemi di salute e sono necessari ricovero urgente, trattamento con pillole e chemioterapia..

Importante: come dimostra la pratica, se gli indicatori dei marker tumorali durante il trattamento diminuiscono o almeno sono ad un certo livello senza aumentare, tali pazienti sopravvivono.

La malattia si allontana e il trattamento aiuta. Esiste una probabilità di trombosi, ma è molto più semplice frenare la diffusione delle cellule tumorali in tutto il corpo..

CA 19-9 è leggermente aumentato, fino a 100, meno spesso fino a 500 U / ml, sono possibili problemi:

  • il fegato è interessato,
  • pancreatite cronica e acuta,
  • colelitiasi,
  • nefropatia,
  • tumori dei tessuti interni,
  • la ghiandola tiroidea è colpita da cellule tumorali.

Riferimento: in casi clinici eccezionali, un alto SA 19-9 è normale nello 0,5% e sono sani.

Frequenze elevate si riscontrano spesso in pazienti con zucchero sopravvalutato nel corpo e diagnosi di diabete.

Se sono abbassati

Diminuzione dei valori dei marker tumorali indica l'assenza di malattie o la dinamica positiva del trattamento.

Indicazioni per l'analisi

Di solito, il medico nomina i test. Ciò si verifica con il sospetto e il rilevamento di tumori benigni nel tratto gastrointestinale, nonché di malattie croniche nel colon e nel pancreas.

Indicatori e malattie primari in cui è necessario consultare un medico e fare un'analisi:

  • pancreatite cronica,
  • cirrosi epatica,
  • malattia intestinale,
  • ulcera allo stomaco,
  • colite,
  • epatite C,
  • rilevamento polipi,
  • calcoli renali e vescica.

In generale, tutto il disagio e le malattie associate al tratto gastrico e alla digestione possono essere non solo dovuti alla malnutrizione, ma anche a una manifestazione del cancro.

Attenzione! Tutte le procedure di test vengono eseguite dopo 2-3 mesi di funzionamento ed escissione di escrescenze, tumori..

Quindi, ogni sei mesi, il sangue viene prelevato da pazienti gravi al fine di tenere traccia delle dinamiche del trattamento chemioterapico. Se gli indicatori di analisi sono troppo alti, viene prescritta una diagnosi completa.

Preparazione e test

Il prelievo di sangue è molto importante e riflette i principali indicatori dei marker tumorali, quindi è necessario prepararsi adeguatamente prima di passare tale analisi. La deviazione dalle regole può mostrare risultati errati dell'analisi e in caso di mancata rilevazione di una fase iniziale, la malattia può iniziare a progredire.

Pertanto, dovresti considerare tutte le raccomandazioni del tuo medico:

  1. Non bere alcolici per tre giorni prima di raccogliere il sangue. Anche il più piccolo contenuto di etanolo ha un effetto negativo sui vasi sanguigni e sulla coagulazione.
  2. Non fumare in 24 ore. Se non trattieni una cattiva abitudine, non dovresti usare la nicotina almeno un paio d'ore prima dell'analisi del marker tumorale.
  3. Rifiutare carichi in palestra, in piscina e non sollevare pesi in un giorno.
  4. Anche i rapporti sessuali dovrebbero essere esclusi al giorno, poiché sono anche attività fisica e danno il rilascio di ormoni aggiuntivi nel sangue.
  5. Non danno sangue dopo interventi chirurgici, è necessario che il corpo acquisisca forza e torni alla normalità.
  6. Per due settimane, dovresti interrompere l'assunzione di antibiotici e farmaci. Se i farmaci sono vitali, è necessario informare il medico in anticipo.

È necessario seguire una corretta alimentazione per una settimana e rimuovere il cibo spazzatura dalla dieta. Il cibo dovrebbe essere leggero e contenere più proteine, fibre, principalmente frutta e verdura. Ridurre il numero di porzioni per svuotare lo stomaco e non mangiare cibo 8 ore prima del prelievo di sangue.

Viene eseguito un esame del sangue per via endovenosa 3-5 ml e non prima di dopo un giorno, è possibile ottenere il risultato. Il prezzo per tale analisi dipenderà dalla regione e dalla clinica, ma in media il costo raggiunge fino a 800 rubli.

Anche se prendiamo in considerazione il fattore in medicina che molte malattie che in precedenza sembravano fatali sono ora facilmente curabili con antibiotici, non dobbiamo dimenticare che il cancro del pancreas è molto pericoloso.

Il problema più grande è trovarlo. È spesso trascurato nelle prime fasi ed è talvolta scambiato per infiammazione comune nel tratto gastrico. Ciò interferisce in modo significativo con il trattamento e l'individuazione precoci..

Attenzione! Più spesso, il cancro gastrointestinale è già riconosciuto a uno stadio moderato o grave della malattia, il che riduce significativamente le possibilità di recupero del paziente.

L'area interessata dello stomaco è considerata l'area più dolorosa e inoperabile. Ci si può aspettare solo i risultati del trattamento chemioterapico. Questa procedura può uccidere le cellule tumorali infette e prevenire la crescita dei tumori. C'è una percentuale di pazienti che si sono rivolti a specialisti per il trattamento in tempo e hanno trovato un cancro per un breve periodo, il che contribuirà a una pronta guarigione.

Possiamo concludere che il marker tumorale CA 19-9 è un indicatore molto importante e che il tasso di rilevazione del cancro del pancreas dipende dai suoi risultati. È necessario seguire tutte le raccomandazioni di oncologi e terapisti prima di passare tale analisi al fine di evitare indicatori errati. È impossibile determinare la diagnosi esatta con un marker tumorale, pertanto è necessario prendere diversi marker se sospettati per determinare con precisione la natura della malattia.

La norma del valore dell'analisi può anche variare a età diverse, maggiore è l'età, maggiore è l'indicatore CA 19-9. Un valore basso o normale non garantisce l'assenza di cancro. Ci sono momenti in cui l'analisi non rivela cambiamenti nel corpo in questo modo, ciò richiede una raccolta completa e incrociata di marcatori tumorali per rilevare.

L'inizio della zona rossa dei pazienti con tumore degli organi interni inizia all'età di 30 anni e le donne dopo 50 anni sono tenute a verificare la presenza di tumori cancerosi. Mantieni la salute e osserva la tua salute!

CA 19-9

CA 19-9 - un antigene specifico prodotto dalle cellule epiteliali del tratto gastrointestinale.

Antigene carboidrato 19-9, antigene canceroso CA 19-9.

Sinonimi inglese

Ca 19-9, Antigene del cancro 19-9, Antigene del carboidrato 19-9, Antigene del cancro gastrointestinale.

Intervallo di definizione: 0,6 - 10000 U / ml.

U / ml (unità per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

Non fumare per 30 minuti prima dello studio..

Panoramica dello studio

L'antigene del cancro CA 19-9 è una glicoproteina ad alto peso molecolare che viene normalmente prodotta dalle cellule epiteliali del tratto gastrointestinale. Il suo livello aumenta in quasi tutti i pazienti con tumori del tratto gastrointestinale, in particolare il pancreas. Essendo prodotto dalle cellule tumorali, CA 19-9 entra nel flusso sanguigno, il che lo rende un marker tumorale efficace che consente di monitorare il decorso della malattia.

Il marker tumorale CA 19-9 è aumentato nel 70% dei pazienti con carcinoma pancreatico.

La sua concentrazione può aumentare con tumori di altre localizzazioni (carcinoma del colon-retto, fegato, stomaco, cistifellea o delle vie biliari, ovaia), malattie del fegato (epatite, cirrosi), calcoli biliari, pancreatite, fibrosi cistica.

Il test per CA 19-9 non viene utilizzato per la diagnosi iniziale del cancro, in quanto non ha sensibilità e specificità sufficienti..

A cosa serve lo studio??

  • Monitorare l'efficacia del trattamento per il cancro del pancreas e identificare le ricadute della malattia.
  • Per ottenere informazioni sulla prevalenza del processo tumorale, la presenza di metastasi a distanza nel carcinoma del pancreas.
  • Per la diagnosi differenziale del carcinoma del pancreas con altre malattie come la pancreatite.

Quando è programmato uno studio?

  • Per i sintomi del carcinoma del pancreas: dolore addominale, nausea, perdita di peso, ittero.
  • Periodicamente, per monitorare l'efficacia del trattamento e l'individuazione della ricaduta in pazienti con carcinoma pancreatico con livelli inizialmente elevati di CA 19-9.
  • Se c'è il sospetto di cancro al fegato, alla cistifellea o alle vie biliari, allo stomaco, all'intestino crasso (in combinazione con altri marker tumorali).

Cosa significano i risultati??

L'uso isolato della ricerca per lo screening e la diagnosi del cancro è inaccettabile. Le informazioni contenute in questa sezione non possono essere utilizzate per l'autodiagnosi e l'automedicazione. La diagnosi di qualsiasi malattia si basa su un esame completo che utilizza vari metodi, non solo di laboratorio, ed è eseguita esclusivamente da un medico.

Valori di riferimento: 0 - 34 U / ml.

L'assenza o il basso livello di antigene canceroso CA 19-9 nel sangue è tipico per le persone sane.

L'eccessivo oncomarker CA 19-9 nel sangue indica più spesso il cancro del pancreas. Di norma, maggiore è il livello del paziente di CA 19-9, più ha una fase avanzata della malattia. Una concentrazione molto elevata di CA 19-9 si osserva nel caso di metastasi del cancro del pancreas.

Inoltre, un'alta CA 19-9 può indicare varie malattie: cancro del colon-retto, cancro del fegato, stomaco, cistifellea o dotti biliari, ovaie, malattie del fegato (epatite, cirrosi), calcoli biliari, pancreatite, fibrosi cistica.

In questo caso, una normale concentrazione di CA 19-9 non esclude la presenza di cancro al pancreas. Ciò accade nella fase iniziale del processo tumorale, quando il livello di CA 19-9 non è ancora aumentato.

Le misurazioni periodiche di CA 19-9 possono essere utili durante e dopo il trattamento del cancro del pancreas. Aumentando o diminuendo il suo livello, è possibile valutare l'efficacia del trattamento o identificare ricadute del tumore.

L'assenza o il ridotto contenuto di antigeni del cancro CA 19-9 nel sangue significa:

  • La norma,
  • successo del trattamento,
  • stadio iniziale del carcinoma del pancreas, quando il livello dei marker tumorali non ha avuto il tempo di aumentare.

L'aumento del contenuto di antigeni del cancro CA 19-9 nel sangue significa:

  • cancro al pancreas,
  • un tumore di altre sedi (carcinoma del colon-retto, carcinoma del fegato, stomaco, cistifellea o delle vie biliari, ovaie),
  • malattie del fegato (epatite, cirrosi),
  • malattia del calcoli biliari,
  • pancreatite,
  • fibrosi cistica.
  • Il marker tumorale CA 19-9 è di grande importanza per la diagnosi precoce delle metastasi tumorali pancreatiche.
  • Il 7-10% delle persone non ha il gene che codifica per l'antigene CA 19-9. Di conseguenza, non hanno geneticamente la capacità di sintetizzare CA 19-9, quindi, anche con un tumore maligno, il livello del marker tumorale nel siero del sangue non è determinato.
  • Il valore diagnostico del test per l'antigene tumorale CA 19-9 nel sangue aumenta con un test simultaneo per CEA (antigene embrio-tumorale).

Oncomarker CA 19-9 - trascrizione delle analisi presso l'oncoforum

Determinare il livello di CA 19-9 gioca un ruolo importante nella rilevazione del carcinoma pancreatico (nel 40% dei casi, la concentrazione di CA 19-9 è aumentata se i carcinomi sono piccoli e localizzati, nel 90% se il tumore è più grande). Il contenuto di CA 19-9 dipende direttamente dallo stadio della malattia. Dopo il trattamento chirurgico, con la comparsa di focolai di metastasi e recidiva della malattia, il livello di CA mostra un aumento costante della concentrazione di CA 19-9. La combinazione con CEA è usata per controllare la ricaduta del cancro gastrico (94% della sensibilità articolare).

Un aumento della CA 19-9 può essere la base per una prognosi sfavorevole dei pazienti con diagnosi di carcinoma del colon-retto. Il test CA 19-9 è preferito per le persone con carcinoma pancreatico, CEA per carcinoma del colon-retto. Nei tumori gastrointestinali benigni, il livello di CA 19-9 è aumentato meno spesso di CEA. CA 19-9 non è altamente specifico, pertanto non è raccomandato per lo screening.

L'importanza di CA 19-9

Determinare il livello di CA 19-9 non è sufficiente per la diagnosi precoce del cancro del pancreas. Questo studio viene preferibilmente condotto per monitorare l'efficacia della terapia. Il test per il contenuto di CA 19-9 consente di determinare il carcinoma del colon, se il risultato di CEA è negativo.

La rimozione del marker tumorale si verifica con la bile, quindi, anche se la produzione, l'escrezione e il deflusso della bile sono leggermente compromessi, la concentrazione di CA 19-9, di regola, è significativamente aumentata. Per l'affidabilità della diagnosi, viene inoltre prescritto un esame del sangue biochimico: uno studio sulla fosfatasi alcalina e sulla γ-glutamil transferasi.

Quali patologie analizzano CA 19-9

Utilizzando l'analisi a livello di CA 19-9, viene monitorato il decorso della malattia, viene eseguita la diagnosi preclinica dei fuochi della metastasi e viene valutata l'efficacia del trattamento del carcinoma pancreatico.

In combinazione con CEA, si osserva il possibile sviluppo di recidive di cancro gastrico. Uno studio su CA 19-9 è prescritto per le seguenti malattie:

altre malattie del tratto gastrointestinale e del fegato di natura infiammatoria.

Utilizzando CA 19-9, vengono valutate le prestazioni del pancreas, dello stomaco e dell'intestino crasso.

Interpretazione degli indicatori CA 19-9

Se si sospetta l'oncopatologia, contemporaneamente ai valori di riferimento di CA 19-9, è necessario tenere conto dell'assenza dell'antigene di Lewis in alcune persone. A tali pazienti viene assegnato un marker tumorale CA 50.

Il livello di CA 19-9 aumenta in modo significativo con tali oncopatologie:

tumore del pancreas;

dotto biliare o carcinoma della cistifellea e carcinoma epatico primario;

tumore al seno;

carcinoma ovarico mucinoso.

L'aumento di CA 19-9 nel sangue si osserva anche con le seguenti patologie somatiche e malattie benigne:

epatite acuta e cronica, cirrosi epatica;

malattie autoimmuni: sclerodermia, artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico;

colecistite, colelitiasi (malattia del calcoli biliari);

nelle persone senza problemi di salute.

Come è l'analisi

L'analisi viene eseguita in laboratorio. Il materiale per lo studio è il siero di sangue. Il giorno dell'analisi, devi rifiutarti di mangiare, non fumare. I risultati dei test sono generalmente disponibili tre ore dopo il prelievo di sangue. Il costo dell'analisi è in media di 800 rubli.

Cancro al pancreas: una caratteristica della patologia

Il pancreas è un organo unico del corpo umano che ha molte funzioni. Questa è l'unica ghiandola che svolge le funzioni endocrine ed esocrine. Il carcinoma pancreatico è un tumore maligno nello sviluppo di cui sono coinvolte le cellule pancreatiche esocrine..

La malattia colpisce spesso la parte maschile della popolazione, viene rilevata più raramente rispetto ad altri tumori dell'apparato digerente, ma il suo decorso è più aggressivo. Pertanto, se ci sono sospetti, è necessario consultare immediatamente un medico che prescriverà una diagnosi della malattia.

Sintomi del carcinoma pancreatico

La diagnosi di carcinoma pancreatico è necessaria se vengono rilevati i seguenti sintomi principali nel corpo: dolore e ittero.

La comparsa di ittero indica danni al pancreas da parte di un tumore di natura maligna. Di norma, l'ittero è accompagnato da feci di colore chiaro, urine scure e prurito.

Nelle prime fasi, i sintomi del cancro del pancreas sono simili a quelli di altre patologie: costipazione, debolezza generale, malessere, gonfiore. Nei pazienti, si può sospettare un'ulcera allo stomaco o una patologia della cistifellea. Le manifestazioni più caratteristiche del cancro del pancreas dipendono dalla localizzazione del processo patologico in questo organo.

Il dolore nel quadrante posteriore o superiore sinistro dell'addome è il sintomo più doloroso del carcinoma pancreatico.

A causa della steatorrea (movimenti intestinali grassi), si osserva una rapida perdita di peso (nonostante il normale appetito del paziente). A causa di una violazione della funzione pancreatica esocrina, si nota un escrezione escreta con masse fecali di una maggiore quantità di grassi neutri e acidi grassi.

A causa della spremitura da parte del tumore del duodeno e dello stomaco, nel 50% dei pazienti si osservano nausea e vomito.

Fattori di rischio patologico

Circa un terzo dei casi di cancro del pancreas sono attribuiti al fumo. Questa cattiva abitudine aumenta la probabilità di sviluppare una patologia quasi due volte. Significativi fattori di rischio sono anche l'abuso di alcol, un'alimentazione insufficiente di frutta e verdura fresca. La presenza di diabete aumenta due volte il rischio di questa oncologia.

La malattia si sviluppa spesso nelle persone con una predisposizione ereditaria (se parenti stretti hanno avuto casi di carcinoma del colon-retto non poliposo, poliposi adenomatosa, sindromi di Gardner o Hippel-Lindau). Il cancro del pancreas è spesso influenzato da persone con pancreatite cronica..

Metodi diagnostici per il cancro al pancreas

Uno degli esami primari di carcinoma è la tomografia computerizzata a spirale (doppio contrasto). Per confermare o chiarire la diagnosi, una biopsia di puntura aiuta, la cui condotta è monitorata da TC o ultrasuoni..

Determinare lo stadio del cancro e identificare una possibile ricaduta della malattia consente la conduzione della PET-CT. Si raccomandano ulteriori metodi diagnostici:

pancreaticocholangiography retrograda endoscopica;

ecografia transaddominale (ultrasuoni);

ecografia endoscopica con biopsia di aspirazione.

Per stabilire l'entità della prevalenza e determinare la necessità di un intervento chirurgico, viene eseguita la laparoscopia diagnostica. Uno dei test di laboratorio prescritti per il sospetto carcinoma pancreatico è il test per il marker tumorale CA 19-9.

Trattamento patologico

Intervento chirurgico: la resezione pancreatoduodenale con successiva chemioterapia consente di aumentare le possibilità di sopravvivenza. Altri metodi di trattamento mirano ad eliminare i sintomi. Per alleviare il dolore vengono utilizzati antidolorifici, chemioterapia e radioterapia. Per eliminare l'ittero, vengono eseguiti lo stenting endoscopico e la chirurgia, durante i quali viene applicata un'anastomosi di bypass.

Determiniamo i marcatori tumorali - un esame del sangue per CA

Secondo le statistiche mediche, ogni sesta persona che vive in Russia, deve affrontare malattie maligne. Inoltre, le malattie oncologiche sono significativamente "più giovani". Sono sempre più colpiti da giovani e bambini.

Questo spiega la grande popolarità degli esami del sangue per i marcatori tumorali. Questi studi rappresentano la determinazione nel sangue di proteine ​​specifiche che producono cellule tumorali..

Indicazioni per la nomina di esami del sangue per marcatori tumorali

  • ottenere informazioni sulla presenza o l'assenza di un processo maligno, insieme ad altri metodi di esame;
  • differenziazione di un tumore maligno da un tumore benigno;
  • valutazione dell'efficacia della terapia applicata;
  • controllo del cancro dopo il trattamento per la diagnosi precoce delle recidive.

Il sangue di una persona sana contiene marcatori tumorali in una concentrazione molto piccola, poiché sono prodotti da alcuni organi umani.

Allo stesso tempo, un aumento del contenuto dei marker tumorali nel sangue non indica sempre lo sviluppo di un processo maligno. Il loro livello può aumentare leggermente in presenza di tumori benigni, cisti, malattie infiammatorie o infettive, dopo il raffreddore.

Considera gli esami del sangue per i marker tumorali che hanno il valore diagnostico più importante..

Esame del sangue per CA 125

Il cancro genitale femminile è una delle cause più comuni di mortalità femminile. Gli esperti dicono che su 1.000 donne, 12 soffrono di questa grave malattia. In questo caso, solo due o tre di loro si riprendono. Le donne di età superiore ai 40 anni, soprattutto dopo la menopausa, sono particolarmente sensibili a questo tumore..

Una caratteristica di questa grave malattia è la sua asintomaticità nelle prime fasi. Pertanto, nel 70% dei casi, prima del rilevamento di un processo maligno, riesce a superare la piccola pelvi di una donna. Il metodo principale per la diagnosi precoce di laboratorio del carcinoma ovarico è un esame del sangue per CA 125.

Una piccola concentrazione di antigene CA 125 è costantemente presente nella mucosa dell'utero (endometrio). Ma le barriere naturali gli impediscono di entrare nel flusso sanguigno.

Durante le mestruazioni si osserva un leggero aumento di CA 125 nel sangue delle donne, specialmente se una donna soffre di endometriosi (crescita eccessiva dell'endometrio nello strato muscolare dell'utero).

La norma di CA 125 in un esame del sangue è di 35 U / ml. Un aumento di questo indicatore può indicare lo sviluppo delle seguenti malattie:

  • cancro delle ovaie, tube di Falloppio, endometrio, utero;
  • carcinoma mammario;
  • cancro al fegato, allo stomaco, al retto;
  • cancro al pancreas;
  • cancro ai polmoni;
  • alcune altre neoplasie maligne.

Poiché un aumento del livello di questo marker tumorale può essere un sintomo di molte malattie oncologiche, solo sulla base di questo studio non viene fatta una diagnosi accurata. Per fare questo, condurre ulteriori esami.

Significativamente superiore alla norma di CA 125 in un esame del sangue è nei casi di sviluppo di neoplasie ginecologiche benigne, processi infiammatori nelle appendici.

Un lieve aumento del sangue CA 125 si verifica con tali patologie:

  • endometriosi;
  • infiammazione delle appendici;
  • cisti ovarica;
  • infezioni trasmesse sessualmente;
  • cirrosi epatica, epatite cronica;
  • pleurite;
  • peritonite;
  • pancreatite cronica;
  • Malattie autoimmuni.

Un leggero aumento del valore del marker CA 125 si osserva nel primo trimestre di gravidanza.

Esame del sangue per marcatore CA 15-3

La forma più comune di cancro nelle donne è il cancro al seno. Inoltre, il cancro al seno è al secondo posto tra tutti i tumori umani..

Per diagnosticare il cancro al seno, viene utilizzato un esame del sangue per CA 15-3. CA 15-3 è una glicoproteina ad alto peso molecolare (proteina complessa), che è un marcatore tumorale specifico (antigene) delle neoplasie mammarie. Il marcatore CA 15-3 è prodotto da cellule di carcinoma mammario. Questo marker tumorale ha una specificità abbastanza elevata. La dinamica del marker ha un valore diagnostico maggiore rispetto alla sua singola determinazione.

Un esame del sangue per CA 15-3 è prescritto durante il monitoraggio della terapia, per diagnosticare metastasi e recidive di formazioni mammarie maligne.

Il tasso di concentrazione di questo marker nel sangue è inferiore a 26,9 U / ml.

Un aumento del livello del marker tumorale CA 15-3 si verifica con le seguenti malattie maligne:

  • carcinoma mammario (soprattutto nella fase avanzata e in presenza di metastasi);
  • carcinoma broncogeno;
  • cancro al pancreas;
  • cancro al fegato, allo stomaco;
  • tumore dell'utero, endometrio, ovaie (specialmente nelle fasi successive).

Inoltre, un aumento della concentrazione del marcatore CA 15-3 in un esame del sangue può indicare lo sviluppo di neoplasie benigne delle ghiandole mammarie, cirrosi epatica, epatite e malattie autoimmuni.

Dopo il trattamento, l'aumento del contenuto di questo marker tumorale indica la presenza di cellule maligne nel corpo. È anche importante che una ricaduta di una malattia maligna di solito inizi molto più tardi dopo un aumento della CA 15-3.

Il valore diagnostico di determinazione di questo marker tumorale è aumentato in modo significativo mentre la determinazione di un altro marker - CEA (antigene embrio-tumorale).

Le donne nel terzo trimestre di gravidanza possono avere un aumento fisiologico insignificante del livello di CA 15-3 nel sangue.

Esame del sangue per CA 19-9

Antigene CA 19-9 - marker tumorale di carcinoma pancreatico. Di solito è prodotto da cellule maligne di un tumore pancreatico, meno comunemente, tumori dello stomaco e del fegato. Di norma, l'antigene CA 19-9 si trova normalmente nelle cellule della mucosa pancreatica, dello stomaco, del fegato, della cistifellea.

A causa della sua bassa specificità, questo marker non è raccomandato per l'uso negli studi di screening. È prescritto per controllare il corso del processo maligno, determinare l'efficacia della terapia utilizzata e diagnosticare la presenza di metastasi. Un esame del sangue per CA 19-9 in combinazione con CEA viene utilizzato per monitorare i pazienti che hanno un'alta probabilità di recidiva di carcinoma gastrico e carcinoma del colon CEA-negativo.

Con piccoli tumori maligni del pancreas, il 40% dei pazienti ha un aumento del marcatore CA 19-9. Con grandi neoplasie localizzate, un aumento del livello di questo antigene viene diagnosticato nel 90% dei pazienti.

Inoltre, si verifica una maggiore concentrazione di CA 19-9 in un esame del sangue con le seguenti malattie maligne:

  • cancro allo stomaco;
  • cancro della cistifellea, tratto biliare, cancro primario del fegato;
  • carcinoma mammario;
  • cancro dell'utero, ovaie.

Quasi tutti i pazienti in cui un esame del sangue per CA 19-9 mostra un aumento di questo marker hanno metastasi a distanza.

Un leggero aumento del valore di questo marker tumorale può essere osservato con malattie dell'apparato digerente, malattia del calcoli biliari, fibrosi cistica.

Oncomarker CA 19 9 - che mostra e significa un esame del sangue

La decodifica del marker tumorale CA 19 9 è molto importante durante l'esame per la presenza di tumori maligni negli organi del tratto gastrointestinale. Avendo sperimentato i sintomi del processo oncologico, una persona deve sottoporsi a varie procedure diagnostiche e fare test, compresi i marcatori tumorali.

Se il paziente ha il cancro, dovrebbe sapere come viene eseguita l'analisi per questo marker tumorale, come decifrare il risultato dello studio e come prepararsi per un esame del sangue.

Informazione Generale

Il marcatore tumorale CA 19 9 è una glicoproteina che rilascia un tumore per struttura chimica. Questo antigene ha una stretta relazione con la proteina Lewis (una delle proteine ​​del gruppo sanguigno), che in alcune persone manca a livello genetico. Queste persone includono la maggior parte dei residenti nel Caucaso, quindi non hanno senso analizzare i marcatori tumorali del fegato e del pancreas nella diagnosi di cancro del tratto gastrointestinale.

È possibile identificare un tale antigene in:

  • dotti biliari e cistifellea;
  • cellule dello stomaco e del pancreas;
  • mucosa gastrointestinale;
  • cellule epiteliali uterine;
  • ghiandole salivari;
  • ghiandola prostatica.

Inoltre, la proteina CA 19 9 viene prodotta nel sistema digestivo umano anche durante lo sviluppo embrionale. La normale quantità di marker tumorale può essere determinata nella secrezione del pancreas, nella bile e nel liquido seminale.

In alcuni casi, può verificarsi una deviazione dalla norma durante le neoplasie benigne, nonché nelle persone completamente sane, quindi l'analisi su CA 19 9 non può essere considerata l'unica affidabile quando si effettua una diagnosi ed è un metodo diagnostico specifico.

Chi è assegnato

I medici possono prescrivere sangue per i marcatori tumorali durante la diagnosi di patologie maligne, così come per le persone che sono sottoposte a trattamento del cancro del pancreas e del tratto gastrointestinale. L'efficacia dell'analisi per le neoplasie maligne consente di determinare anche altre malattie con l'aiuto di esso. Ci possono essere diverse ragioni per l'aumento del livello del marker tumorale:

  • malattia infiammatoria intestinale;
  • violazioni del fegato;
  • colelitiasi;
  • fibrosi cistica;
  • cirrosi epatica;
  • Epatite virale;
  • colecistite.

Poiché queste malattie possono essere fattori nello sviluppo del cancro, viene effettuata un'analisi di CA 19 9 durante di esse per escludere l'oncologia. Nella maggior parte dei casi, il marcatore tumorale CA 19 9 è prescritto dagli specialisti per la diagnosi del cancro del pancreas, poiché utilizzando l'analisi CA 19 9 un tipo di oncologia può essere distinto da un altro. Lo studio viene inoltre condotto durante il trattamento del cancro e l'individuazione delle metastasi, per determinare lo stadio di sviluppo del cancro, la selezione delle tattiche di trattamento e la prognosi.

Nei casi in cui viene fatta una diagnosi, è possibile fare un'analisi per determinare l'operabilità del tumore e la rimozione di tutti gli organi interessati o le loro parti, perché un forte aumento di CA 19 9 (sopra 1000 U / ml) indica la presenza di metastasi a distanza in cui l'operazione è già inefficace.

Preparazione all'analisi

Lo studio è abbastanza semplice. Il sangue viene prelevato da una vena a stomaco vuoto e quindi portato urgentemente in laboratorio. Al momento della decodifica, il medico dovrebbe avere familiarità con la storia medica del paziente, i suoi esami del sangue generali e biochimici e l'esame da parte di altri specialisti. In alcuni casi, è necessaria una consultazione per decifrare gli indicatori e fare una diagnosi.

Non è necessaria una preparazione speciale prima di passare il marcatore CA 19 9, ma ci sono alcune semplici condizioni che devono essere soddisfatte per ottenere risultati affidabili:

  • non fumare qualche ora prima di questo metodo di esame;
  • un giorno prima di determinare un antigene canceroso, rinunciare all'alcool;
  • il giorno prima dell'analisi di CA 19 9 CEA, è necessario non mangiare carne affumicata, cibi fritti e piccanti;
  • escludere l'assunzione di farmaci il giorno prima dell'analisi (nel caso di altre malattie gravi che richiedono farmaci, non viene eseguito un test del marker tumorale);
  • non sovraccaricare fisicamente alla vigilia del prelievo di sangue.

Ma anche nonostante l'implementazione di queste raccomandazioni, a volte il risultato dello studio può essere errato, sia verso l'alto che verso il basso. Quindi l'analisi deve essere nuovamente inviata e la persona deve essere ulteriormente esaminata..

Durante lo studio, il siero coagulato e separato dal coagulo di sangue viene separato dal sangue prelevato, dopo di che viene trasferito in un foro speciale, sulle pareti di cui si depositano gli anticorpi. Dopo l'aggiunta di antigeni che si legano agli anticorpi.

Dopo la rimozione degli anticorpi, viene eseguita una reazione enzimatica, che mostra la presenza o l'assenza di processi oncologici nel fegato e nel tratto gastrointestinale. Durante qualsiasi malattia del sangue, gli indicatori possono aumentare, quindi prima dello studio è necessario controllare il sistema circolatorio del paziente.

Cosa rivela l'analisi

Tutti i pazienti vogliono sapere cosa mostra l'analisi, se assegnati a loro. Negli uomini, usando lo studio sull'antigene CA 19 9, è possibile rilevare non solo le malattie oncologiche del tratto gastrointestinale, ma anche il cancro alla prostata. Nelle pazienti di sesso femminile, l'analisi determina anche il carcinoma mammario nel settanta percento dei casi.

Con la stessa probabilità, a una donna può essere diagnosticato un carcinoma ovarico o uterino. Al 90 - 100%, un indicatore alto indica un tumore nel retto, nella cistifellea, nel pancreas, nel fegato o nello stomaco.

decrittazione

Dopo l'analisi per marcatori tumorali CA 19 9, la decrittazione deve essere eseguita da uno specialista esperto che è esperto in indicatori. Nelle donne con carcinoma mammario, ci sarà un aumento di proteine ​​specifiche negli esami del sangue, il che significa la presenza di cambiamenti patologici nel corpo.

Per determinare con precisione la posizione del tumore, sono in corso ulteriori studi. Questo aiuta a determinare se il carcinoma mammario è primario o metastatico dal carcinoma gastrointestinale. Se i sintomi dell'oncologia sono ancora assenti, ma l'analisi mostra un risultato elevato, ciò significa che è più probabile che il cancro sia presente.

Norme e deviazioni

La norma del marker tumorale CA 19 è 0 - 37 U / mm. Questo valore è lo stesso per le persone, sia maschi che femmine. Le norme dell'oncomarker CA 19 9 indicano che non ci sono malattie nel corpo, ma a volte il risultato può essere falso negativo. Poiché la sintesi e la più alta concentrazione di questo marker tumorale si osserva nel fegato e nella cistifellea, molto spesso un aumento degli indicatori indica l'oncologia in questi organi.

Il valore di 100 U / mm dovrebbe essere la ragione per un esame più dettagliato. Con un indicatore di 1000 U / mm, il cancro è presente nel 100% dei casi e le metastasi sono andate in organi distanti.

Cosa fare in caso di un tasso elevato

Un indicatore aumentato di CA 19 9 può indicare oncologia, ma non fornisce motivi per fare una diagnosi finale. Se l'analisi ha mostrato un aumento del livello di antigene, non fatevi prendere dal panico immediatamente. È necessario sottoporsi a ultrasuoni, radiografia, computer o terapia a risonanza magnetica, biopsia ed esame istologico. Solo una diagnosi completa dà al medico il diritto di diagnosticare il cancro e prescrivere un trattamento chirurgico contro oncologia, chemioterapia o radioterapia.

Oncomarker CA 19-9: importanza diagnostica, caratteristiche principali dell'analisi e sua interpretazione

L'analisi per il marker tumorale CA 19-9 non è familiare a tutti i pazienti. Tuttavia, questo è un importante studio diagnostico di laboratorio che aiuta a identificare i processi tumorali nel tratto digestivo..

Notiamo subito: l'analisi mostra solo la presenza di un processo tumorale nel corpo. Inoltre, a volte i suoi risultati possono essere falsi. Ecco perché è necessario prepararsi a tale test con attenzione e responsabilità. Su cosa significa il marker tumorale CA 19-9, perché è necessario il test e come interpretarne i risultati, descriveremo in dettaglio ulteriormente.

Informazioni generali sul marker tumorale CA 19-9

Cos'è il marker tumorale CA 19-9? Il nome dell'elemento parla da solo: è una sostanza che aiuta a rilevare lo sviluppo dei processi tumorali. Per identificare le neoplasie in vari organi, sono in corso studi su diverse strutture proteiche..

Il marcatore tumorale, o antigene carboidrato 19-9, è una glicoproteina specifica che ha una stretta relazione con la proteina Lewis. La sua posizione è la superficie dei globuli rossi.

Se parliamo di quale tipo di marker tumorale è dal punto di vista di importanza di laboratorio, tale analisi gioca un ruolo enorme nella diagnosi di oncologia che colpisce il tratto digestivo. E tutto: nessun'altra localizzazione dei processi tumorali può essere sospettata in base ai risultati di questo test..

Cosa devi sapere su OM SA-19-9

I marcatori tumorali CA 19-9 non sono gli unici segnali sullo sviluppo dell'oncologia. L'analisi per questi corpi specifici è solo un metodo diagnostico ausiliario. Sulla base dei risultati, il medico può solo sospettare la presenza di neoplasie nel corpo del paziente.

Importante! L'antigene CA 19-9 non è l'unico OM che aiuta a fare una diagnosi. Solo una biopsia dei tessuti del tratto digestivo può porre fine alla diagnosi.

Oltre al marcatore del cancro del pancreas CA 19-9, vengono eseguiti anche numerosi studi strumentali. È estremamente importante valutare le dimensioni del tumore, identificarne l'esatta localizzazione e anche capire se esiste un processo di metastasi della neoplasia ad altri organi interni. Né una biopsia né un'analisi sull'OM possono fornire queste informazioni, ma gli ultrasuoni, la TC o la risonanza magnetica possono farlo. Pertanto, se il marker tumorale CA 19-9 viene aumentato, questa è una base significativa per le procedure diagnostiche di cui sopra.

Quando è necessaria l'analisi e come eseguirla?

L'analisi di CA 19-9 non viene eseguita senza motivo, quindi non tutti i pazienti ne sono a conoscenza. È necessario eseguire un test nei seguenti casi:

  1. Il paziente ha sintomi di cancro del tratto digestivo. Il test per l'antigene carboidrato CA 19-9 è necessario in caso di insorgenza improvvisa o manifestazione prolungata di dolore nell'epigastrio o nel pancreas, presenza di sangue nelle feci e alterazioni delle feci. L'allerta dovrebbe essere una condizione subfebrile stabile in mezzo alla salute generale. Con lesioni oncologiche del tratto digestivo, vomito improvviso, nausea dopo aver mangiato, possono verificarsi frequenti singhiozzi. La forte comparsa di intolleranza ad alcuni prodotti può anche essere la ragione per condurre ricerche sull'antigene del cancro CA 19-9.
  2. È necessario valutare l'efficacia del trattamento. Il test per questo OM può essere eseguito più volte durante l'intero corso terapeutico. Ovviamente costa un po 'caro, ma questo è l'indicatore diagnostico più importante, che aiuterà a capire se il medico si sta muovendo nella giusta direzione e se è necessario apportare modifiche allo schema sviluppato.

Importante! Un marcatore tumorale CA 19-9 è in fase di studio per sospetto carcinoma pancreatico. Inoltre, viene prelevato sangue per misurare il livello di glicogeno specifico quando un paziente è sospettato di sviluppare pancreatite acuta.

Devo prepararmi?

Affinché la decodifica del test per il marker tumorale CA 19-9 sia corretta, è necessario preparare bene il processo di raccolta del biomateriale. È importante considerare che la violazione di almeno una delle regole di addestramento elencate di seguito è irta di ricevere dati distorti. Questo, a sua volta, avrà un effetto estremamente negativo sulla nomina della terapia.

Quindi cosa bisogna fare:

  • escludere tutti gli alimenti grassi e pesanti 24 ore prima del test;
  • non fumare il giorno del test;
  • rifiutare alcol e bevande a basso contenuto di alcol, almeno 36 ore prima dello studio;
  • cenare entro e non oltre 8 ore prima di andare in laboratorio;
  • assumere biomateriale esclusivamente a stomaco vuoto;
  • non esagerare con l'attività fisica alla vigilia dell'analisi.

È estremamente importante discutere con il medico la questione dell'annullamento di tutti i farmaci che il paziente sta attualmente assumendo. Possono influire sull'emocromo, il che comporta automaticamente la necessità di ripetute manipolazioni diagnostiche..

Valori normali

Normalmente, CA 19-9 dovrebbe essere zero. Ma poiché ai nostri tempi è estremamente difficile incontrare una persona assolutamente sana che non avrebbe anomalie nel sistema digestivo, gli esperti hanno compilato una scala di valori che non sono una deviazione patologica.

Vale la pena notare che la norma dei marcatori tumorali CA 19-9 nelle donne non dipende dai processi fisiologici nel corpo. Non è influenzata dall'età e dallo stile di vita. I valori ottimali non sono influenzati dall'ora del giorno o da fattori esterni. Possono essere interessati solo da una preparazione errata per il test..

Quindi qual è la norma di CA 19-9 nelle donne? In un paziente sano, le prestazioni di questa specifica proteina non vanno oltre i 10-30 UI / ml di sangue. Se una donna si sente normale e non ha problemi di salute, quindi con un risultato sospetto del test, il medico sarà costretto a prescrivere un secondo test. Dovrebbe essere effettuato dopo un certo periodo di tempo - 1 o 2 mesi.

Su una nota. La norma di CA 19-9 negli uomini è la stessa delle donne. Tali indicatori sono considerati generalmente accettati, quindi sono applicabili anche ai bambini..

Caratteristiche di interpretazione dei risultati, cause di deviazioni

Conoscendo qual è la norma dell'indicatore del cancro del pancreas CA 19-9 nel corpo, è possibile, dopo aver esaminato i risultati del test, approssimativamente capire se c'è qualche motivo di preoccupazione. Ma, come abbiamo notato prima, non sempre aumentare la concentrazione di un antigene specifico è una ragione per il panico e l'ansia. A volte tali risultati sono falsi. In ogni caso, tutto può essere accuratamente studiato e espresso dal medico finale..

Cosa mostra un campione di sangue per il marker tumorale CA 19-9? Guidato dalla divisione condizionale dei dati, il livello della sostanza può essere aumentato leggermente e fortemente. Ci sono spiegazioni per ognuna di queste situazioni..

Nota. Non esiste un concetto come il valore sottovalutato del marker tumorale CA 19-9. Minore è la sua concentrazione, maggiore è l'indicatore che il corpo del paziente funziona senza errori.

Passiamo ora a una considerazione dettagliata delle ragioni dell'aumento di CA 19-9. Se è insignificante e non supera la soglia consentita di 500 UI / ml di sangue, allora possiamo parlare di:

  • colecistite;
  • infiammazione del fegato;
  • ostruzione del dotto biliare;
  • fibrosi cistica;
  • lesioni infiammatorie del pancreas, dello stomaco, dell'intestino crasso;
  • cirrosi epatica.

Tutte queste patologie, tranne la fibrosi cistica, non rappresentano una minaccia speciale per la vita del paziente. Naturalmente, con un intervento tempestivo nella situazione di uno specialista del profilo medico desiderato. In questo caso, la malattia viene curata con successo..

Il marcatore tumorale CA 19-9 può essere significativamente aumentato solo con processi tumorali che si sono sviluppati nel corpo. Molto spesso, si osserva un salto negli indicatori nei pazienti in cui è localizzato un tumore del cancro in:

  • pancreas;
  • lo stomaco;
  • cistifellea o suoi condotti;
  • esofago.

Inoltre, nonostante il fatto che questo antigene sia un indicatore del funzionamento dell'apparato digerente, i motivi per cui la CA 19-9 può essere aumentata a 1000 unità possono essere i tumori degli organi genitali femminili. Si tratta, prima di tutto, dell'utero e delle ovaie. Inoltre, si osservano concentrazioni elevate di antigene nel carcinoma mammario.

E in questi casi, più spesso parlano di cancro che di neoplasie benigne. Sebbene in alcuni tumori non maligni, il test può anche mostrare un aumento del livello di antigene..

Se durante la decodifica dei dati di analisi per i marker tumorali CA 19-9 è stato registrato un aumento a valori superiori a 1000 unità per ml di sangue, ciò potrebbe significare che è tempo di allarmare seriamente. Risultati simili possono indicare:

  1. Crescita intensiva del tumore e metastasi ad altri organi. Confermare o confutare tali paure di un medico è possibile solo dopo una diagnostica strumentale. In questo caso, non è possibile rinunciare agli ultrasuoni: il paziente deve sottoporsi a scansione TC o risonanza magnetica.
  2. Tumore non operabile. In questa situazione, i medici registrano spesso un aumento del livello di CA 19-9 a valori da 5000 a 10 mila unità, o anche più elevati.

Uno studio per monitorare l'efficacia del trattamento viene effettuato a intervalli regolari. È molto buono se il livello di antigene inizia a diminuire gradualmente, lentamente ma sicuramente. In tali circostanze, la prognosi per la sopravvivenza diventa favorevole e le possibilità di mantenere una vita piena sono leggermente aumentate. Almeno il paziente sarà in grado di servirsi completamente senza assistenza.

Ma con un livello costantemente elevato di antigene, così come con la sua costante crescita anche durante il passaggio del trattamento anticancro, le prognosi peggiorano drasticamente. In questo caso, anche la terapia potrebbe non avere successo. Soprattutto se il tumore è inutilizzabile o è stato rilevato troppo tardi.

CA 19-9 (pancreas, retto e colon sigmoideo)

Antigene canceroso 19-9

Antigene canceroso 19-9

Informazioni sullo studio


Analisi per il marcatore tumorale CA 19-9 (pancreas, retto e colon sigmoideo) - diagnosi di malattie maligne del tratto gastrointestinale. La sua maggiore sensibilità si osserva nel carcinoma del pancreas, nei tumori maligni del fegato e del tratto biliare. Inoltre, il contenuto di questo marker tumorale aumenta spesso in modo significativo con il cancro dello stomaco e dell'intestino crasso. A questo proposito, la determinazione di CA 19-9, soprattutto in combinazione con l'analisi del CEA, è un prezioso test di laboratorio per la diagnosi di queste malattie e per valutare l'efficacia del trattamento antitumorale. Un moderato aumento di questo marker tumorale è possibile con malattie infiammatorie come pancreatite acuta e colecistite, tuttavia, sullo sfondo della terapia antibiotica, si osserva una chiara diminuzione del suo livello ai valori normali.

È importante ricordare che una singola rilevazione di un aumento del contenuto del marker tumorale non è una base per fare una diagnosi di cancro, ma serve come occasione per un esame approfondito del paziente.

Il marcatore tumorale CA 19-9 è un frammento di glicolipide ad alto peso molecolare, prodotto dalle cellule epiteliali del tratto gastrointestinale e dei polmoni. La prevalenza di CA 19-9 è strettamente correlata ai gruppi sanguigni. Con un raro gruppo di Lewis (a- / b-) (circa il 10% delle persone), questo marker tumorale non viene prodotto, che dovrebbe essere preso in considerazione quando si interpretano i risultati.
Il feto appare nelle cellule epiteliali, principalmente nel tratto digestivo, nel pancreas e nel fegato. CA19-9 viene escreto dal corpo esclusivamente dalla bile.
CA 19-9 è un marker di scelta per il cancro del pancreas, la sensibilità diagnostica del suo test di determinazione è del 70-82%. Nonostante l'assenza di una stretta correlazione tra la concentrazione del marker e la dimensione (peso) del tumore, un livello molto elevato di CA 19-9 suggerisce quasi sempre una prognosi sfavorevole.
A causa del fatto che l'antigene CA 19-9 è localizzato in molti organi umani, la specificità degli organi del test è bassa..
La determinazione di CA 19-9 è efficace nel monitoraggio dell'efficacia del trattamento del carcinoma del colon (in combinazione con CEA) e del tumore allo stomaco (in combinazione con CEA e CA 72-4).
La sua concentrazione aumenta anche con il cancro delle ovaie, fegato, stomaco, cistifellea, dotti biliari, cancro del colon-retto, aumenta anche leggermente con pancreatite, colelitiasi, cirrosi, epatite.
La determinazione di CA 19-9 consente la diagnosi precoce del cancro del pancreas. Pertanto, si raccomanda che i pazienti di età superiore ai 45 anni con sintomi epigastrici siano testati per la determinazione della CA sierica 19-9 in 2-3 settimane dopo un attacco di dolore, se la causa del dolore rimane poco chiara e rimangono sintomi fastidiosi.

Non è richiesta una preparazione speciale per lo studio. È necessario seguire le regole generali per prepararsi alla ricerca.

NORME GENERALI PER LA PREPARAZIONE ALLA RICERCA:

1. Per la maggior parte degli studi, si raccomanda di donare il sangue al mattino, dalle 8 alle 11 ore, a stomaco vuoto (devono trascorrere almeno 8 ore tra l'ultimo pasto e il prelievo di sangue, l'acqua può essere bevuta come al solito), alla vigilia dello studio, una cena leggera con restrizione assunzione di cibi grassi. Per i test per le infezioni e gli studi di emergenza, è consentito donare sangue 4-6 ore dopo l'ultimo pasto.

2. ATTENZIONE! Regole speciali di preparazione per una serie di test: rigorosamente a stomaco vuoto, dopo 12-14 ore di digiuno, il sangue deve essere donato per gastrina-17, profilo lipidico (colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, colesterolo VLDL, trigliceridi, lipoproteine ​​(a), apolipoproteina A1, apolipoproteina B); il test di tolleranza al glucosio viene eseguito al mattino a stomaco vuoto dopo 12-16 ore di digiuno.

3. Alla vigilia dello studio (entro 24 ore) per escludere alcol, intensa attività fisica, assunzione di farmaci (come concordato con il medico).

4. Per 1-2 ore prima della donazione di sangue, astenersi dal fumare, non bere succo di frutta, tè, caffè, è possibile bere acqua naturale. Escludere lo stress fisico (corsa, salire le scale), l'eccitazione emotiva. 15 minuti prima della donazione di sangue, si consiglia di rilassarsi, calmarsi.

5. Non donare sangue per ricerche di laboratorio immediatamente dopo le procedure di fisioterapia, esame strumentale, esami radiografici ed ecografici, massaggi e altre procedure mediche.

6. Quando si monitorano i parametri di laboratorio in dinamica, si raccomanda di condurre studi ripetuti nelle stesse condizioni - nello stesso laboratorio, donare il sangue alla stessa ora del giorno, ecc..

7. Il sangue per la ricerca deve essere donato prima di assumere farmaci o non prima di 10-14 giorni dopo la loro cancellazione. Per valutare il controllo dell'efficacia del trattamento con qualsiasi farmaco, è necessario condurre uno studio 7-14 giorni dopo l'ultima dose.

Se stai assumendo farmaci, assicurati di informare il tuo medico.

Indicazioni ai fini dello studio

1. Con una diagnosi oncologica consolidata: monitorare l'avanzamento della malattia nel carcinoma del pancreas (solo con un decorso favorevole); diagnosi e controllo del trattamento per il cancro della cistifellea e del tratto biliare; diagnosi e monitoraggio del decorso della malattia nel carcinoma epatico (un ulteriore marker di AFP); monitorare l'avanzamento della malattia nel cancro del retto e del colon sigmoideo (in associazione con CEA)
2. In presenza di sintomi clinici: dolore addominale, nausea, perdita di peso, ittero.
3. Per la diagnosi differenziale del carcinoma del pancreas con altre malattie come la pancreatite.

Preparazione allo studio

Si consiglia di donare il sangue al mattino, dalle 8 alle 11 ore, a stomaco vuoto (tra l'ultimo pasto e il prelievo di sangue dovrebbero essere almeno 8 ore, l'acqua può essere bevuta come al solito), alla vigilia dello studio, una cena leggera con un consumo limitato di cibi grassi.
1-2 ore prima della donazione di sangue, astenersi dal fumare, è possibile bere acqua non gassata. Escludere lo stress fisico (corsa, salire le scale), l'eccitazione emotiva. Il paziente deve essere completamente a riposo per 30 minuti prima di prendere il sangue.

Con questo studio, affitto

  • 8.1. Alfa-fetoproteina (fegato)
  • 8.15. Tumore M2 piruvato chinasi (carcinoma del colon-retto)
  • 8.5. CEA (colon, retto)
  • 8.9. CA 72-4 (stomaco)
  • 8.22. CA-242 (pancreas, intestino crasso, retto)

Risultati della ricerca

Fattori che influenzano i risultati della ricerca

Interpretazione del risultato


Mancante o declassato:
1. norma
2. trattamento efficace del processo oncologico
3. la fase iniziale del carcinoma del pancreas, quando il livello dei marker tumorali non ha avuto il tempo di aumentare

Aumentare:
1. cancro del pancreas,
2. cancro della cistifellea o delle vie biliari e carcinoma epatico primario
3. un tumore di altre sedi (carcinoma del colon-retto, carcinoma dello stomaco, ovaie, carcinoma mammario),
4. epatite, cirrosi, malattia del calcoli biliari
5. pancreatite
6. fibrosi cistica.