Adenoma prostatico (ingrossamento della prostata)

Sarcoma

Elencando i segni di impotenza negli uomini, viene spesso menzionata la prostata. Qual è la prostata negli uomini? Abbreviato come la ghiandola prostatica, che svolge molte importanti funzioni nel corpo umano.

Prostata negli uomini

La ghiandola prostatica negli uomini (foto 2) è costituita da tessuto muscolare e ghiandolare: il primo è responsabile della sintesi degli ormoni e delle sostanze necessarie, il secondo della separazione della minzione dall'eiaculazione. All'esterno, la ghiandola prostatica nell'uomo è coperta di tessuto connettivo. La dimensione della prostata negli uomini dipende dal fisico e dall'età. In media, i parametri sono 3,5 cm * 3 cm * 2 cm, il peso di solito non supera i 20 grammi.

La ghiandola prostatica svolge diversi compiti relativi alla sfera sessuale e al tratto urinario:

  1. La prostata negli uomini è responsabile della separazione della minzione e dell'eiaculazione, cioè non consente allo sperma di penetrare nella vescica o nelle urine - di distinguersi durante il sesso;
  2. La ghiandola prostatica negli uomini è anche responsabile della minzione: trattiene il liquido all'interno, fornisce un normale deflusso, blocca il percorso dell'infezione;
  3. La prostata negli uomini svolge un ruolo importante nella vita sessuale: fornisce la produzione di succo prostatico, che influisce sulla qualità dello sperma, alcuni dei principi attivi responsabili del flusso sanguigno e dell'erezione, produce testosterone, vitamine e altri ormoni.

Dov'è la prostata negli uomini

La posizione inaccessibile della prostata negli uomini spesso causa difficoltà ai medici durante l'esame e le procedure successive. C'è una prostata negli uomini (foto 3) al centro del bacino sotto la vescica tra il retto e l'ano e la base del pene.

La prostata negli uomini sembra una piccola palla allungata delle dimensioni di una noce, la cui parte allungata si piega attorno alla parte iniziale dell'uretra e si collega ad essa usando diverse decine di condotti escretori. Il lato grande raggiunge il fondo della vescica.

Puoi anche trovare dove la ghiandola prostatica negli uomini è a casa. Per fare ciò, inserire un dito nell'ano. Il punto prostatico si trova a circa 5 cm dall'ingresso. Dovrebbe essere elastico, ma denso, la pressione non dovrebbe causare disagio. Sensazioni dolorose indicano la presenza di problemi, tra cui la cistite negli uomini e molte altre malattie gravi.

Come viene eseguita un'ecografia della prostata?

L'ecografia o l'ecografia della prostata negli uomini (foto 4) è uno dei modi più accurati per scoprire la causa del problema e scegliere il trattamento migliore. Viene eseguita un'ecografia della prostata per rilevare eventuali cambiamenti nel corpo e rilevare malattie. A colpo sicuro, viene eseguita un'ecografia della prostata per problemi:

  1. Con minzione di qualsiasi natura, una sensazione di vescica piena anche dopo che è vuota;
  2. Nell'area genitale e potenza;
  3. Con il concepimento di un bambino, se non ci sono ragioni più ovvie.

Si raccomanda un controllo regolare per gli uomini di età superiore ai 45-50 anni per la prevenzione tempestiva dello sviluppo di malattie legate all'età..

L'ecografia della prostata viene eseguita in due modi:

  1. Esterno o transaddominale: questa è un'opzione meno accurata in cui l'apparato viene premuto esternamente alla parete addominale. Tuttavia, è più comodo per i pazienti e consente ai medici di identificare i segni della malattia, dopo di che vengono inviati per ulteriori test;
  2. Interno o transrettale: in questo caso, un sensore viene inserito nel retto. La procedura non può essere definita piacevole, ma aiuta a ottenere le informazioni più accurate..

Adenoma prostatico negli uomini

L'adenoma prostatico è anche chiamato iperplasia benigna e si trova spesso in pazienti di età superiore ai 45 anni. L'adenoma prostatico (foto 5) è la formazione di numerosi noduli infiammati nel corpo, un tumore benigno che rende difficile la minzione. Spesso insieme alla malattia, la prostatite si verifica negli uomini - infiammazione della prostata.

Sintomi di adenoma prostatico negli uomini:

  1. Problemi con la minzione: flusso lento, aumento della voglia senza motivo, specialmente di notte;
  2. Difficoltà a urinare, necessità di fare qualche sforzo per questa o, al contrario, incontinenza;
  3. Ridurre il volume di urina a poche gocce.

L'adenoma prostatico viene trattato:

  1. Dal punto di vista medico, con l'aiuto di farmaci: sono selezionati dal medico in base alle caratteristiche individuali;
  2. Operativamente: questa opzione è di solito utilizzata in casi avanzati;
  3. Altri metodi: includono ricette popolari, cambiamenti nello stile di vita, massaggi. Quest'ultimo può essere fatto in modo indipendente, ma prima di fare un massaggio alla prostata, vale la pena sottoporsi a una preparazione, altrimenti puoi fare del male.

L'adenoma prostatico negli uomini, i cui sintomi sono elencati sopra, non ha una causa chiaramente identificata. Spesso, i medici tendono a incolpare l'età di tutto, dal momento che nessuna cattiva abitudine può portare alla malattia con precisione.

Cisti della prostata negli uomini

Una cisti negli uomini è una malattia in cui cavità con forma fluida nell'organo. Molto spesso è associato a varie infiammazioni e tumori. La cisti della prostata negli uomini (foto 6) può essere rilevata dai seguenti sintomi:

  1. Problemi sessuali: impotenza, eiaculazione precoce;
  2. Difficoltà a urinare, dolore;
  3. Dolore alla prostata e al retto;
  4. Febbre.

È importante ricordare che l'uretrite negli uomini ha spesso gli stessi sintomi e quindi il medico deve fare una diagnosi accurata.

Sintomi del cancro alla prostata negli uomini

Il cancro alla prostata negli uomini (foto 7) è un tumore che occupa uno dei primi posti tra tutte le oncologie e spesso porta alla morte. A differenza dell'adenoma, il cancro alla prostata (foto sotto) è una formazione maligna. Le ragioni del suo aspetto includono:

  • eredità;
  • cambiamenti ormonali legati all'età;
  • cattive abitudini e stile di vita malsano.

I sintomi del cancro alla prostata negli uomini includono:

  1. Difficoltà a urinare, chiamate più frequenti, soprattutto di notte, abbassando la pressione del flusso e riducendo il volume;
  2. Nell'aspetto di sanguinamento nelle urine;
  3. In sensazioni dolorose nella prostata e durante la minzione;
  4. Debolezza, perdita di peso, perdita di appetito.

Il carcinoma della prostata potrebbe non presentare alcun sintomo. Spesso, il cancro alla prostata negli uomini, i cui sintomi sono simili a un tumore benigno, viene scambiato per un adenoma o un'altra malattia. Ciò comporta una perdita di tempo a causa di una diagnosi errata..

Come determinare l'iperplasia dell'adenoma prostatico esaminando un uomo

La diagnosi di adenoma prostatico negli uomini inizia con una storia medica (anamnesi). La malattia è caratterizzata da difficoltà a urinare, sensazione di svuotamento incompleto della vescica, a volte c'è un "segno di scarpe bagnate" (gocce di urina scorrono lungo la gamba). Viene presa in considerazione la diagnosi differenziale, sono escluse le malattie simili nei sintomi all'IPB.

Dove iniziare l'esame

Come si manifesta la malattia?

I sintomi dell'adenoma prostatico sono associati a ingrossamento della prostata, compressione della parte prostatica dell'uretra e deflusso urinario compromesso. Clinica Patologica:

  • minzione frequente;
  • sensazione di pienezza all'inguine, pesantezza, disagio;
  • il processo di uscita dell'urina è intermittente, un uomo deve sforzare i muscoli addominali per "spremere" i resti di urina;
  • getto sottile e lento.

C'è una spiacevole sensazione di bruciore, dolore durante la minzione. Diventa difficile avere un rapporto sessuale senza una sensazione di disagio, un'erezione viene violata, la potenza è insufficiente, un uomo rifiuta sempre più l'intimità.

La diagnosi di adenoma prostatico è possibile in base ai segni che dipendono dalla direzione della crescita dei tessuti:

  • subvesicale, la proliferazione va verso il retto. I sintomi sono assenti o c'è un leggero disagio durante i movimenti intestinali. Ciò che il paziente associa alla costipazione;
  • l'iperplasia intravesicale è diretta all'interno dell'urea, quindi il disagio viene costantemente sentito nella vescica a causa della presenza di un residuo di urina;
  • forma retrotrigonale, deflusso di urina è difficile a causa della compressione dell'uretra da parte del tumore. Ritenzione urinaria primaria prima della minzione, debolezza del flusso;
  • ingrossamento multifocale della prostata, crescita del tessuto patologico in tutte le direzioni, caratterizzata da un complesso dei sintomi di cui sopra.

Riconoscere l'adenoma prostatico indirettamente dalla natura mutata del paziente. A causa del costante malessere, l'uomo diventa irritabile, infelice, la concentrazione dell'attenzione, la capacità lavorativa, l'attività diminuisce. A volte i disturbi psicologici compaiono a causa della paura per la salute e dell'ossessione per la malattia.

Chiedi a un urologo!

Esame medico

L'iperplasia prostatica è una neoplasia naturale che appare con cambiamenti legati all'età e una diminuzione della quantità di androgeni nel sangue. Pertanto, dopo 50 anni, il paziente deve sottoporsi a un esame preventivo due volte l'anno con un urologo (andrologo). Prima è possibile identificare la crescita del tessuto patologico, più efficace è il trattamento. Puoi fare con metodi conservativi, rimandando l'operazione.

La malattia viene diagnosticata dal seguente algoritmo:

  1. Esame fisico.
  2. Valutazione della dinamica dei reclami dei pazienti.
  3. Esame rettale (palpazione della ghiandola attraverso il retto).

Viene fatta una diagnosi preliminare in base ai sintomi di ingrossamento della prostata, manifestazioni cliniche, tenendo conto dell'età del paziente. Un esame rettale rivela una grande neoplasia, la ghiandola prostatica perde la sua normale configurazione, il solco interlobare viene levigato.

Fattori di rischio per lo sviluppo di adenoma prostatico:

  • Punteggio IPSS ≥ 7;
  • il valore del pancreas è ≥ 30 cm 3;
  • urina residua ≥ 200 ml;
  • Qmax - meno di 12 ml s;
  • PSA da 1,4 ng / ml.

Secondo i risultati del sondaggio, ciascuno degli elementi ha un valore diagnostico ed è preso in considerazione nelle conclusioni finali..

Tabella di diagnosi differenziale

Dif diagnosi, una delle opzioni per l'esclusione di malattie simili all'adenoma prostatico.

Tabella 1

Malattia della prostataCaratteristica
GamberoOzm raramente, nessuna urina residua. Dolore al sacro, perineo, fianchi, parte bassa della schiena, ano. Compressione della bocca dell'uretere. Nodi stretti nella prostata. Ematuria con la germinazione delle metastasi nelle pareti dell'urea (in contrasto con l'adenoma). Insufficienza renale.
prostatite cronicaEtà dai 20 ai 40 anni. La microscopia del sedimento urinario e del succo prostatico contiene globuli bianchi, non ci sono granuli di lecitina in segreto e la cristallizzazione è compromessa. Nessuna OZM e urina residua.
ascessoDolore acuto all'inizio della malattia che si irradia all'ano, al perineo, al pene, ai fianchi. Temperatura fino a 40 C. Dolore durante la defecazione e l'esame rettale della ghiandola prostatica. Zone ammorbidenti degli organi, secrezione purulenta dall'uretra.
sclerosiLa ghiandola è densa, piccola, dolore nel perineo e nell'osso sacro. Unisce vesciculite, prostatite. Il collo dell'uretere non si apre, la parte prostatica dell'uretra è ristretta.
tubercolosiEtà fino a 50 anni. Lieve dolore all'inguine, disturbi disurici. Foci di compattazione e rammollimento nella ghiandola. Nella secrezione della prostata, i globuli bianchi rilevano i micobatteri.
pietre (pietre)Dolore nel perineo, ano. Nell'immagine panoramica, le pietre sono visibili, con la palpazione del pancreas c'è una sensazione di attrito tra le pietre. Il segreto potrebbe essere il sangue.
cancro al collo vescicaleLe differenze con l'adenoma mostreranno un'analisi citologica delle urine. La prostata aumenta quando le metastasi germinano in essa..

Escludere anche - stenosi dell'uretra, vescica neurogena. Le differenze possono essere rilevate solo con un esame approfondito e approfondito del paziente..

Metodi diagnostici strumentali

La diagnosi di BPH viene effettuata utilizzando metodi di ricerca strumentali (hardware). Consentono di identificare la presenza di adenoma, la sua differenziazione da patologie simili, il grado di malattia.

Ultrasuoni e TRUZI

Più spesso con un adenoma, viene prescritto TRUS. L'essenza di uno studio transrettale è l'introduzione di un sensore nella cavità rettale per essere il più vicino possibile al pancreas. In primo luogo, viene creato un clistere detergente, quindi il paziente si trova sul divano, sul lato sinistro con le gambe piegate. Il disagio durante la procedura è piccolo, non c'è dolore.

Sulla base dell'immagine ricevuta, viene costruito un modello al computer del pancreas, vengono valutate le sue condizioni, dimensioni, densità, struttura. Con TRUS, si possono vedere stenosi nell'uretra.

L'ecografia viene eseguita tradizionalmente attraverso la parete addominale. Si consiglia di bere un litro d'acqua in anticipo. Il paziente giace sulla schiena, l'area dell'addome e dell'inguine sono esposti, viene applicato uno speciale gel sulla pelle, che migliora la penetrazione delle onde ultrasoniche.

Il metodo è meno informativo, specialmente nelle prime fasi della crescita dell'adenoma. I cambiamenti nella prostata non possono essere visti o confusi con segni di prostatite. Permette di controllare le condizioni degli organi pelvici, fornisce una valutazione generale del funzionamento dei sistemi genitale e urinario.

Con l'adenoma, si osserva un aumento delle dimensioni dell'organo e la presenza di nodi adenomatosi. Cambiamenti nella forma e nella densità dell'organo, bordi sfocati, rapida crescita della ghiandola indicano un tumore maligno.

uroflussometria

Con l'uroflowmetry, l'urina deve essere somministrata. L'uomo esegue la minzione in modo naturale in un apparecchio speciale (sensore di flusso, display grafico, stampante, computer). Questo è un test elettronico con il quale puoi scoprire la velocità del flusso urinario..

Se la norma è quindi la minzione è naturale, senza stress, il flusso di urina è veloce, continuo, pieno. Dopo lo svuotamento, il paziente non sente il residuo di urina nella vescica.

Dopo l'uroflowmetry, l'uomo viene nuovamente esaminato dagli ultrasuoni per stabilire il livello di urina residua nell'urea.

cistoscopia

Determinare l'adenoma prostatico mediante cistoscopia o un esame del tratto urinario inferiore dall'interno. Un cistoscopio, un dispositivo con un tubo sottile dotato di un sistema ottico, viene inserito attraverso l'uretra nella vescica. Se necessario, eseguire una biopsia tissutale.

Al paziente viene somministrata l'anestesia locale o l'anestesia generale. Un urologo introduce acqua nella cavità dell'urea, la vescica viene allungata, il che consente di esaminare più a fondo le sue pareti.

Con la cistoscopia, è possibile rilevare cambiamenti e ostruzione del collo dell'urea, difetti strutturali nell'organo mucoso e un aumento del pancreas. Inoltre, esaminano l'urina alla ricerca di infezioni, stabiliscono le cause del sangue nelle urine o confermano / confutano i cambiamenti del cancro.

L'analisi per l'adenoma prostatico comprende anche:

  1. Utilizzo del questionario IPSS-QoL (BS).
  2. Esame urodinamico completo (uretrocistoscopia, uretrocistografia retrograda, urografia escretoria).
  3. Esame eco-urodinamico.
  4. Dopplerografia ecografica transrettale.
  5. MRI.
  6. Cistouretrografia multispirale mista.

Quali test dovrebbero essere fatti con l'adenoma prostatico

Per la diagnosi di adenomi, vengono eseguiti test di laboratorio, tra cui: un esame del sangue generale, sangue per PSA e biochimica, PCR. Esamina l'urina secondo Nechiporenko, prescrivi uno studio sullo sperma (spermogramma).

Secondo le regole dell'esame, è necessario non solo stabilire il fatto dell'iperplasia. Ma anche per identificare le complicanze, identificare i fattori che aumentano i rischi di un'ulteriore degenerazione della prostata.

Analisi del sangue generale

Con l'adenoma non è indicativo, ma con il suo aiuto è possibile identificare i processi infiammatori concomitanti che aiuteranno con una diagnosi differenziale. Con l'aiuto di KLA, la cistite, la pielonefrite, la prostatite sono escluse.

Analisi delle urine

È anche un metodo di ricerca indiretta. Mostra i processi patologici generali che si verificano nel corpo di un uomo. La semina di urina su terreni di coltura conferma / esclude la presenza di microflora batterica nella vescica, nell'uretra, nei reni.

Il PSA o l'antigene specifico della prostatite è prodotto dai tessuti della prostata ed entra parzialmente nel flusso sanguigno. Per ottenere un risultato affidabile, è necessario preparare correttamente:

  1. Non consumare prodotti contenenti alcol per 7 giorni.
  2. Escludere le spezie, i piatti speziati, piccanti e in salamoia in 4 giorni.
  3. Non donare sangue dopo una biopsia prostatica per 2-4 settimane.
  4. Non vivere sessualmente per 4 giorni.
  5. L'analisi è possibile non prima di 7 giorni dopo l'esame rettale della prostata.
  6. Non sollevare pesi, non andare in bicicletta una settimana prima dell'analisi.

Questi fattori possono distorcere il risultato. In questo caso, l'urologo consiglierà un secondo esame.

Un aumento della ghiandola di 1 cm³ determina un aumento della concentrazione di PSA di 0,3 ng / ml. Una crescita benigna di 1 cm³ aumenta le prestazioni del marker di 3,5 ng / ml.

Per identificare in modo affidabile l'adenoma, è necessario conoscere gli indicatori quantitativi della norma PSA a diverse età negli uomini:

  1. 30-50 anni - 2,5 ng / ml e inferiore;
  2. 50-60 anni - fino a 3,5 ng ml;
  3. 61-70 anni - fino a 4,5 ng ml;
  4. Dai 71 anni - fino a 6,5 ​​ng ml.

Il superamento degli indicatori indica lo sviluppo dell'adenoma prostatico o la degenerazione dei suoi tessuti in un tumore canceroso. L'aumento del PSA per età non dovrebbe essere superiore a 0,75 ng / ml all'anno. Se più - la neoplasia maligna dovrebbe essere esclusa.

spermiogramma

Con l'aiuto della ricerca sugli spermatozoi, è possibile identificare il processo infiammatorio, rilevare i difetti dello sperma, identificare l'aspermia, confermare / confutare la violazione della fertilità e dell'infertilità negli uomini. Lo sperma anormale può corrispondere alla presenza di adenoma prostatico e ai cambiamenti ormonali associati.

Biopsia prostatica

Lo studio consiste nel prendere un pezzo di tessuto pancreatico con un ago speciale per biopsia. Viene effettuato con il metodo rettale attraverso la membrana del retto. Non è necessario per l'adenoma, ma con un aumento del PSA, l'urologo prescrive una biopsia per escludere la malignità del processo nella prostata.

Tutti i metodi diagnostici per l'IPB sono di importanza pratica. Per iniziare con il trattamento dell'eliminazione dell'adenoma prostatico è sbagliato, è importante esaminare attentamente il paziente, per stabilire il tasso di crescita della neoplasia. Valutare i rischi di un ulteriore allargamento della prostata ed escluderne la degenerazione maligna.

Se hai ancora domande, chiedile nei commenti (questo è completamente anonimo e gratuito). Se possibile, io o altri visitatori del sito ti aiuterò..

Adenoma prostatico come appare

L'adenoma prostatico è un tumore benigno che si sviluppa dallo stroma o dall'epitelio ghiandolare della prostata. L'adenoma stesso non produce metastasi, tuttavia, nel tempo, può degenerare in adenocarcinoma (carcinoma prostatico).

Nel 30-40% degli uomini di età superiore ai 50 anni e nel 75-90%, di età superiore ai 65 anni, si verificano cambiamenti nella forma di proliferazione del tessuto ghiandolare nel collo della vescica.

Cos'è questa malattia, perché si manifesta negli uomini dopo 40 anni, quali sono i primi sintomi e cosa viene prescritto come trattamento, considereremo ulteriormente.

Cos'è l'adenoma prostatico?

L'adenoma prostatico è una neoplasia benigna delle ghiandole parauretrale situata intorno all'uretra nella sua sezione prostatica. Il sintomo principale dell'adenoma prostatico è una violazione della minzione dovuta alla compressione graduale dell'uretra da parte di uno o più noduli in crescita.

Con l'adenoma, si verifica un aumento dell'organo, che provoca la compressione della vescica e dell'uretra. Ciò interrompe il flusso di urina e porta all'accumulo di urina residua. Inoltre, un uomo può sviluppare un'infezione del tratto genitale, urolitiasi e cancro. L'aumento è indolore, il che è pericoloso per una rapida diagnosi della malattia.

Prostata: che cos'è?

La prostata, nota anche come prostata, è un organo situato appena sotto la vescica. Lo scopo principale della prostata è la produzione di un segreto specifico, che fa parte del seme. Il segreto della ghiandola prostatica, che determina la consistenza dell'eiaculato (in particolare, contribuendo alla sua diluizione), contiene vitamine, enzimi, immunoglobuline, ioni zinco, ecc..

La ghiandola prostatica per gli uomini è il "secondo cuore" che è responsabile della funzione sessuale, dello stato psicoemotivo e della salute generale.

Le principali funzioni della ghiandola prostatica includono:

  • liquefazione dello sperma - a causa di ciò, le cellule spermatiche acquisiscono motilità attiva e generalmente diventano vitali;
  • secrezione: nella sua composizione ha enzimi, proteine, grassi e ormoni, senza i quali il sistema riproduttivo non funzionerà normalmente;
  • espulsione del seme - i muscoli lisci della ghiandola prostatica sono in grado di contrarsi, il che garantisce l'ingresso del seme nell'uretra, ed è così che si verifica l'eiaculazione.

Le cause

L'adenoma prostatico si sviluppa e cresce gradualmente. Sebbene questa malattia si riscontri principalmente tra gli uomini più anziani, i sintomi iniziali possono essere rilevati già tra 30 e 40 anni. È interessante notare che all'inizio i noduli cellulari si formano massicciamente e solo dopo molto tempo iniziano a crescere di dimensioni.

  1. Il primo gruppo include cause dovute allo stile di vita di una persona, che aumentano la probabilità di crescere troppo nella prostata. Ad esempio, può essere un lavoro sedentario o uno stress mentale attivo in assenza di attività fisica. Ecco perché è difficile sopravvalutare il ruolo dell'esercizio fisico regolare..
  2. Il secondo gruppo include ragioni oggettive che sono indipendenti dallo stile di vita di una persona. È dimostrato che l'adenoma prostatico si verifica a causa di cambiamenti nel background ormonale degli uomini. Dato che questi cambiamenti si verificano inevitabilmente nella vecchiaia, possiamo concludere che solo alcuni uomini hanno la felicità di evitare problemi con la ghiandola prostatica.

Esistono numerosi fattori concomitanti che possono contribuire allo sviluppo dell'adenoma. Questi includono:

  • Eccesso di peso (l'accumulo di tessuto adiposo contribuisce alla produzione di ormoni femminili);
  • Fattore ereditario;
  • Aterosclerosi;
  • Abuso di fumo e alcol;
  • Processi infiammatori nei reni e nell'uretra;
  • Mancanza di esercizio fisico e malnutrizione;
  • Ipertensione.

Tipi di adenoma prostatico

Secondo la struttura e la posizione, si distinguono tre tipi di adenomi:

  1. Il tumore attraverso l'uretra penetra nella vescica, deformando lo sfintere interno e interrompendone la funzione.
  2. Il tumore aumenta verso il retto, la minzione è leggermente compromessa, ma la perdita di contrattilità della parte prostatica dell'uretra non consente di svuotare completamente la vescica.
  3. Con una compattazione uniforme della prostata sotto la pressione dell'adenoma senza un aumento, non si osservano né ritenzione urinaria nella vescica né disturbi della minzione. Questo è il tipo più favorevole di adenoma..

Sintomi di adenoma prostatico negli uomini

Esistono due gruppi di sintomi di adenoma prostatico: irritante e ostruttivo.

Il primo gruppo di sintomi nell'adenoma prostatico comprende:

  • aumento della minzione,
  • minzione persistente (imperativa),
  • nicturia,
  • incontinenza urinaria.

Il gruppo di sintomi ostruttivi caratteristici dell'adenoma prostatico includono:

  • difficoltà a urinare,
  • insorgenza ritardata e aumento del tempo di minzione,
  • sensazione di svuotamento incompleto,
  • minzione con un flusso lento intermittente,
  • la necessità di sforzare.

I primi segni che devi prestare attenzione a:

  • I primi segni di adenoma prostatico sono un flusso lento di urina, una maggiore voglia di urinare, che non finisce sempre con una vescica vuota.
  • Man mano che il tumore diventa grave, il paziente non ha più il desiderio di scoprire che cosa provoca l'adenoma prostatico, è più preoccupato di come sbarazzarsi dei sintomi preoccupanti. La minzione diventa difficile, devi sforzarti di urinare, collegare i muscoli addominali.

Con la complicazione dell'adenoma prostatico e la sua transizione a uno stadio grave, tutti i sintomi si intensificheranno, il che influenzerà negativamente la vita del paziente. Nei casi aggravati, solo la chirurgia può aiutare, motivo per cui è così importante prestare attenzione ai sintomi. Anche se vengono ripetuti 1-2 volte, è necessario un esame completo.

L'adenoma prostatico negli uomini attraversa diverse fasi, ognuna delle quali è accompagnata da segni e complicanze crescenti.

Modulo compensato

I cambiamenti più caratteristici nella minzione di questo stadio sono:

  • più frequente,
  • meno libero,
  • non intenso come prima (il flusso di urina non ha più l'aspetto di una parabola caratteristica, ma cade quasi verticalmente).

Man mano che la prostata cresce ulteriormente e l'uretra viene compressa, compaiono i seguenti sintomi:

  • aumento della minzione durante il giorno,
  • diminuzione della produzione di urina,
  • aumento dell'incidenza del bisogno di urinare (i cosiddetti impulsi imperativi),
  • coinvolgimento dei muscoli ausiliari: il paziente, per un migliore svuotamento, tende occasionalmente l'addome all'inizio o alla fine della minzione.

Stage subcompensato

Sottocompensato: un aumento della prostata ha raggiunto livelli quando ha iniziato a influenzare fortemente la funzione della vescica per rimuovere l'urina dal corpo. Si verificano violazioni:

  • lo svuotamento della vescica si verifica in porzioni,
  • le pareti della bolla aumentano di spessore,
  • si verifica ritenzione urinaria,
  • quando la vescica trabocca, può verificarsi la minzione involontaria,
  • l'urina può essere torbida e contenere impurità nel sangue.

Adenoma prostatico in stadio 3 - scompensato

C'è una diminuzione della contrattilità della vescica ai limiti minimi, un aumento delle urine residue può essere di circa due litri. È anche importante allungare bruscamente la vescica, in cui i suoi contorni sono visibili sotto forma di un ovale o in una forma sferica, raggiungendo l'ombelico e in alcuni casi salendo molto più in alto.

Nel frattempo, di notte, e dopo e durante il giorno, l'urina viene espulsa sistematicamente o costantemente, questo accade in modo involontario, a causa delle gocce di una vescica traboccante.

Sintomi concomitanti di adenoma:

  • debolezza,
  • nausea e mancanza di appetito,
  • stipsi,
  • sete e secchezza delle fauci.

Implicazioni per un uomo

Complicanze dell'adenoma prostatico:

  • Ritenzione urinaria acuta. Una complicazione appare nella fase 2 o 3 della malattia a causa della compressione dell'uretra da parte di una prostata ipertrofica.
  • Infiammazione del tratto urinario. I processi stagnanti nella vescica portano alla crescita di batteri. Provocano lo sviluppo di cistite, uretrite, pielonefrite.
  • Malattia dell'urolitiasi Lo svuotamento incompleto della vescica porta alla comparsa di microliti, pietre o depositi minerali in essa. Possono causare blocco della vescica, ritenzione urinaria.
  • ematuria La comparsa di globuli rossi nelle urine, che provoca le vene varicose del collo della vescica.

Diagnostica

Non sarebbe un'esagerazione affermare che la corretta diagnosi dell'adenoma prostatico dipende direttamente dal paziente. Nelle primissime fasi, è il sondaggio che può fornire quegli indicatori attraverso i quali lo specialista sarà in grado di sospettare la presenza della malattia.

La diagnostica comprende:

  1. Il medico effettua un esame digitale della prostata.
  2. Al fine di valutare la gravità dei sintomi dell'adenoma prostatico, al paziente viene chiesto di compilare un diario della minzione.
  3. Viene eseguito uno studio sulla secrezione della prostata e delle macchie dall'uretra per escludere complicanze infettive..
  4. Viene eseguita l'ecografia della prostata, durante la quale viene determinato il volume della ghiandola prostatica, vengono rilevati calcoli e aree con fenomeni congestivi, vengono valutate la quantità di urina residua, le condizioni dei reni e del tratto urinario..

L'analisi del PSA per l'adenoma prostatico è un indicatore importante nel determinare il grado di malattia e la nomina del trattamento. Tale studio è raccomandato per ogni uomo di età superiore ai 40 anni ogni anno, perché diagnostica eventuali anomalie della prostata e aiuta a identificare anche il cancro dell'adenoma prostatico.