Dieta per l'adenoma prostatico negli uomini - nutrizione durante il trattamento

Sarcoma

La prostata si trova vicino alla vescica. È coinvolta nella sintesi di spermatozoi. Sullo sfondo di un fallimento del metabolismo ormonale, negli uomini c'è lo sviluppo di processi infiammatori della ghiandola prostatica e la comparsa di formazioni benigne. Il gruppo di rischio principale è considerato composto da persone di età superiore ai quarant'anni..

Come risultato della proliferazione delle cellule ghiandolari, si verifica la compressione del tratto urinario. Il tumore provoca dolore. Una dieta speciale viene utilizzata in tutte le fasi del trattamento per gli uomini con adenoma prostatico. Il menu è sviluppato tenendo conto delle caratteristiche di ciascun paziente..

È necessario ridurre l'assunzione di quelle sostanze che accelerano l'avanzamento della malattia, sostituendole con prodotti con l'effetto opposto.

Principi dietetici

La dieta per l'adenoma comporta una serie di restrizioni e un elenco di raccomandazioni per la ristorazione. Una persona dovrebbe concentrarsi sui benefici che alcuni prodotti apportano a un organismo affetto da patologia. Una dieta ben progettata aiuta a ripristinare la forza e indirizzare l'energia nella lotta contro la malattia.
I principi di base della dieta:

  1. ridotta assunzione di sale al minimo;
  2. rifiuto di bere alcolici;
  3. rifiuto di friggere a favore della cottura e della cottura a vapore;
  4. rifiuto di conserve, cibi piccanti, salati, affumicati;
  5. aumento della dieta di verdure, frutta e piatti che non necessitano di trattamenti termici (dieta di cibi crudi).

Obbligatorio è il monitoraggio del colesterolo nel sangue. È importante essere in grado di applicare i principi di una buona alimentazione e allo stesso tempo condurre uno stile di vita sano, abbandonare le cattive abitudini, aumentare l'attività fisica.

Dieta per prostatite cronica e adenoma

Con adenoma e prostatite cronica, gli esperti raccomandano che il paziente generalmente aderisca ai principi di una corretta alimentazione. Tali raccomandazioni si applicano non solo alle persone con prostatite, ma a tutti gli uomini in generale.

Secondo i principi di una corretta alimentazione, i medici intendono le seguenti raccomandazioni:

  • nutrizione frazionata, in piccole porzioni, 5-6 volte al giorno;
  • dieta equilibrata per la quantità di proteine, grassi e carboidrati, in base all'età e all'attività fisica dell'uomo;
  • rispetto del regime di consumo, al ritmo di 30 ml di acqua pura per 1 kg di peso al giorno, senza contare frutta, verdura, zuppe e altri liquidi;
  • la base della dieta dovrebbe essere solo alimenti naturali e sani;
  • l'alcol è escluso o fortemente limitato;
  • non è permesso mangiare troppo;
  • fame non consentita.

La nutrizione per l'adenoma prostatico dovrebbe essere varia, sana ed equilibrata. Ma poiché si verificano alcuni cambiamenti nel corpo, compaiono i divieti corrispondenti.

Con prostatite cronica e adenoma prostatico, si osservano sempre problemi con la minzione. A causa della malattia, i muscoli della piccola pelvi soffrono, il lavoro dello sfintere uretrale viene interrotto. Di conseguenza, è possibile la ritenzione urinaria, il suo lancio nei dotti della prostata.

Per non aggravare la situazione, è meglio escludere dalla dieta piatti molto salati, piccanti e alcolici. Questi prodotti irritano la mucosa della vescica e dell'uretra e possono causare un aumento del dolore..

Nel modo più negativo, il corpo è influenzato da cibi contenenti grassi in eccesso, coloranti, conservanti e aromi. Costringono gli organi interni a lavorare con una vendetta, cercando di rimuovere elementi tossici dal corpo..

Se un uomo è completamente sano, allora il suo fegato e i suoi reni faranno perfettamente fronte a questa funzione. In un processo cronico, il corpo deve combatterlo e non sprecare energia per rimuovere i detriti alimentari dal corpo. Ecco perché tutti i cibi spazzatura dovrebbero essere esclusi dalla dieta il più possibile..

Cosa dovrebbe avvisare

I primi segni di adenoma prostatico possono manifestarsi piuttosto debolmente. Eppure, al primo sospetto, dovresti consultare un medico. Cosa dovrebbe avvisare:

  • minzione frequente;
  • sensazione di minzione incompleta;
  • flusso sottile, a volte interrotto durante l'atto di minzione;
  • la necessità di sforzare durante la minzione.

Se nel primo stadio questi segni sono appena percettibili, nel secondo stadio non possono che essere avvertiti. E il terzo stadio è già espresso nell'incontinenza urinaria, sia di giorno che di notte. In questa fase, non è più possibile fare a meno di un trattamento completo ea lungo termine.

Valore nutrizionale

Non sottovalutare il ruolo della nutrizione nell'adenoma prostatico. Una dieta che interferisce con il normale funzionamento dell'intestino porta alla costipazione. E queste sono ulteriori sensazioni dolorose, disturbi circolatori, una sensazione di pesantezza e pienezza nell'addome inferiore, infezione del corpo con tossine. Al fine di sbarazzarsi delle tossine nel tempo, per regolare la peristalsi, nel menu vengono introdotti abbastanza prodotti, costituiti principalmente da fibre vegetali e fibre. Elenco approssimativo di prodotti consentiti:

  • verdure fresche;
  • succhi di frutta appena spremuti;
  • bacche, frutti;
  • colture verdi;
  • cereali non lucidati;
  • crusca.

Le verdure e la frutta di stagione più utili, quelle che crescono nella regione dell'abitazione umana.

Con adenoma e altre malattie della prostata, si verifica una violazione della circolazione sanguigna nella piccola pelvi. Respirazione disturbata e nutrizione cellulare del tessuto prostatico, che è irto di sviluppo di ipossia. Negli organi del sistema genito-urinario si sviluppa edema. Per migliorare la circolazione sanguigna, stabilire le funzioni sessuali e riproduttive, sono necessarie la normale sintesi di testosterone e un equilibrio di ormoni. È necessario un intero elenco di elementi utili per mantenere la salute degli uomini.

L'uso del cibo è abbastanza facile da mantenere questo equilibrio..

Dieta approssimativa

La resezione transuretrale dell'IPB si riferisce alla chirurgia mini-invasiva con un periodo di recupero relativamente breve (circa 2 settimane). Tuttavia, l'alimentazione dopo la rimozione dell'adenoma prostatico con il metodo TUR richiede un approccio equilibrato e ponderato.

Ecco alcune regole a cui devi attenersi rigorosamente:

  • restrizione di grasso. Sebbene la teoria della formazione di placche di colesterolo nei vasi sanguigni a causa del consumo di grassi animali in eccesso sia attualmente in dubbio, al momento non ci sono risultati di ricerca inequivocabili, il che significa che non vale la pena rischiare. Si consiglia di ottenere grassi nel periodo postoperatorio con oli vegetali, latticini e carne e pesce a basso contenuto di grassi. Ma carne rossa, strutto e pesce grasso sono temporaneamente esclusi dalla dieta;
  • una quantità sufficiente di proteine. Con una dieta equilibrata, il corpo dovrebbe riceverli principalmente da carne magra e pesce, latticini - yogurt, kefir, yogurt, cereali integrali, pasta di grano duro. È meglio limitare i legumi come fonte di proteine ​​nel periodo postoperatorio: possono causare gonfiore e offrire molti momenti spiacevoli al paziente;
  • la giusta scelta di frutta e verdura. In precedenza abbiamo parlato dei vantaggi della fibra. Tuttavia, la dieta dopo TUR del adenoma prostatico nel periodo postoperatorio non include tutte le verdure e la frutta. La preferenza dovrebbe essere data a cipolle, aglio, cetrioli, zucca - polpa e semi, cavolfiore, lattuga, pomodori, sedano, prezzemolo, rafano, barbabietole, carote. La patata è consentita dalle verdure amidacee. Di frutti e bacche - mele, fragole e fragole, lamponi, more, agrumi e frutta secca, in particolare albicocche secche e prugne secche;
  • una quantità sufficiente di acidi grassi polinsaturi Omega-3. I pesci e i frutti di mare che contengono questo componente rafforzano l'immunità, minimizzano il rischio di sviluppare un'infiammazione postoperatoria, purificano i vasi sanguigni dal colesterolo "cattivo", migliorando così la circolazione sanguigna e accelerando la guarigione dei tessuti. Inoltre, questi prodotti contengono una grande quantità di selenio e zinco, contribuendo a ripristinare il corpo dopo l'intervento chirurgico.

Ti consigliamo di leggere: Dieta per il cancro alla prostata: quali alimenti possono e non devono essere consumati con l'oncologia
Separatamente, vale la pena menzionare i benefici del tè verde di qualità. Fornisce catechine a organi e tessuti - sostanze che influenzano positivamente la produzione di testosterone e quindi riducono il rischio di recidiva dell'adenoma. È meglio bere la bevanda senza zucchero, puoi farlo con latte o limone.

La nutrizione terapeutica dopo l'intervento chirurgico per l'adenoma prostatico è prescritta per il periodo di riabilitazione, cioè da 2 settimane a 2 mesi. Successivamente, al paziente è consentito non seguire la dieta proposta in modo troppo rigoroso, facendosi concessioni e concessioni di volta in volta. Tuttavia, in generale, i principi descritti dovrebbero essere rispettati su base continuativa, poiché sono una componente di uno stile di vita sano e riducono al minimo la probabilità di altri problemi di salute e benessere in futuro..

Per una dieta equilibrata, dovresti includere nel menu settimanale più piatti di diversi tipi di cereali, verdure, carne e prodotti ittici, cucinati nel modo giusto.

Giorno della settimanaMenu per il giorno
LunediColazione: porridge di farina d'avena nel latte
2 colazione: salsa di mele con pesche

Pranzo: insalata di cavolo fresca alle erbe, manzo bollito con patate

Cena: merluzzo al forno con pomodori

Snack: kefir, yogurt, biscotti secchi

martedìColazione: budino di semola con frutti di bosco freschi
2 colazione: uova di quaglia bollite, succo d'arancia

Pranzo: zuppa di cavolo su brodo di carne, grano saraceno con cotoletta di pollo al vapore

Cena: stufato di verdure

Snack: gelatina o tè verde con cracker

mercoledìColazione: orzo nel latte, carote grattugiate, con panna acida e zucchero
Pranzo: borsch, cozze con riso in salsa di latte

Cena: cavolfiore brasato con filetto di pollo

Snack: bevande al latte acido tan, ayran

giovediColazione: porridge di riso nel latte
2 colazione: frullato di banana e fragola

Pranzo: orecchio di pesce di mare, purè di patate con una fetta di carne di coniglio

Cena: insalata di verdure con petto di pollo

Snack: tisana con biscotti

VenerdìColazione: porridge di mais, sandwich al formaggio
Pranzo: zuppa di funghi con crostini, verdure in umido

Cena: riso bollito con mais e piselli, cotoletta d'uovo

Spuntini: composta di albicocche secche, kefir

SabatoColazione: farina d'avena con frutta fresca
2 colazione: pasta di fegato di pollo con cracker

Pranzo: zuppa di verdure con polpette di carne, grano saraceno con cotoletta di manzo tritata

Cena: broccoli con salsa di formaggio

DomenicaColazione: casseruola di ricotta con fette di mela
Pranzo: verdure fresche con erbe, zuppa di piselli con vitello

Cena: casseruola di patate con carne

Snack: bere yogurt, tè con pane

La dieta facilita le condizioni del paziente, accelera il recupero, prolunga il periodo di remissione. Un atteggiamento competente nei confronti della nutrizione può migliorare significativamente la qualità della vita di un uomo.

Molto spesso, gli uomini più anziani soffrono di sovrappeso, che non influisce sul modo migliore per il lavoro del corpo e il decorso della malattia. La prostatite cronica in tali pazienti può verificarsi a causa di un'insufficiente circolazione sanguigna, poiché i vasi soffrono di eccesso di peso, la loro pervietà è compromessa.

Pertanto, la nutrizione nella prostatite cronica e nell'adenoma prostatico esclude anche l'uso di cibi ipercalorici, carboidrati semplici, dolciumi.

La dieta per l'adenoma prostatico dovrebbe includere i seguenti prodotti:

  • carne, pesce, pollame di varietà a basso contenuto di grassi;
  • cereali, pasta, prodotti da forno integrali;
  • verdure, verdure, frutta;
  • bacche fresche e congelate, noci e frutta secca;
  • uova
  • latticini e prodotti lattiero-caseari;
  • semi di lino, olio d'oliva.

Si consiglia di evitare di friggere su grasso vegetale o animale. Sono preferiti i seguenti metodi di trasformazione alimentare:

  • cucinando;
  • tempra;
  • cottura al forno, specialmente in fogli;
  • griglia senza olio.

Il menu dovrebbe essere vario e gustoso. Un esempio di dieta quotidiana, 5 pasti:

  • Porridge di farina d'avena, 2 uova sode o frittata.
  • Frutta a guscio.
  • Zuppa di cavolo o borsch. Cotoletta di manzo / pollo / pesce al vapore, orzo perlato con verdure.
  • Una fetta di pane integrale con formaggio o frutta.
  • Frittata di 2 uova con pomodori e peperone, o un piatto di ricotta al 5% con una manciata di uva passa e prugne secche, o una porzione di pesce con insalata di verdure.

L'ultimo pasto viene preferibilmente effettuato 2 ore prima di coricarsi. Se un uomo va a letto tardi, puoi aggiungere alla dieta una seconda cena, che consisterà in un bicchiere di kefir, una porzione di yogurt o insalata di verdure. Non andare a letto mangiando qualcosa di pesante per evitare problemi digestivi.

Nonostante la restrizione di sale, spezie e condimenti, verdure piccanti, la dieta include un numero sufficiente di alimenti consentiti che consentono di diversificare il gusto con salse di crema di latte neutre della propria cucina. In generale, con un decorso esasperato della malattia, la dieta non provoca disagio psicologico.

Ti offriamo la possibilità di familiarizzare: Come eseguire correttamente il massaggio prostatico con il dito a casa

Caratteristiche delle misure di riabilitazione

Le regole di base per il recupero riuscito includono:

  • Rispetto rigoroso dei principi della dieta e del bere. Dopo l'operazione, il medico curante consiglierà in dettaglio cosa può essere mangiato dopo la rimozione della prostata e cosa si consiglia di rifiutare.
  • È vietato frenare la voglia di urinare. Svuota la vescica non appena ne hai bisogno.

La rimozione del periodo postoperatorio dell'adenoma prostatico è piuttosto complessa e lunga.

  • Rispetto rigoroso delle norme igieniche. Ogni giorno è necessario lavare gli organi genitali esterni e fare una doccia. Si consiglia l'uso del sapone per usare un bambino.
  • La terapia antibatterica viene eseguita come indicato e può continuare anche dopo la dimissione del paziente, cioè a casa.
  • Rifiuto di fumare e bere bevande alcoliche. Le cattive abitudini non solo influenzano negativamente il corpo, ma possono anche rallentare significativamente il periodo di recupero.
  • Si raccomanda di astenersi dalle relazioni sessuali per un mese e mezzo dopo l'intervento chirurgico.
  • L'attività fisica è importante nel periodo postoperatorio per ripristinare il corpo, ma il carico dovrebbe essere adeguato, esclusi i movimenti improvvisi e il lavoro con pesi elevati.
  • Gli uomini che assumono farmaci per fluidificare il sangue devono abbandonarli temporaneamente.

Dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'adenoma prostatico, il paziente può alzarsi dal letto solo dopo due, tre giorni


Caratteristiche di riabilitazione
Dopo la rimozione dell'adenoma, la gravità dei sintomi diminuisce di 15-17 anni, un uomo su dieci ha bisogno di un nuovo intervento. Dopo la rimozione chirurgica degli adenomi prostatici, inizia una serie di misure di riabilitazione.

  • aderenza incondizionata a un regime di consumo adeguato e una dieta equilibrata;
  • i pazienti che assumono farmaci per fluidificare il sangue devono abbandonarli per il tempo stabilito dal medico;
  • è necessario limitare una grave attività fisica, escludere movimenti improvvisi, al fine di evitare danni alla cicatrice;
  • effettuare trattamenti antibatterici in ospedale ea casa;
  • visitare un medico per monitorare la condizione e valutare l'efficacia del trattamento dell'adenoma prostatico;
  • le cattive abitudini dovrebbero essere abbandonate. Fumo e effetto deprimente dell'alcool sul corpo, rallentando il processo di guarigione. Inoltre, i fumatori cronici sono a rischio di sviluppare il cancro alla prostata;
  • il sesso è proibito per 1,5 mesi dopo l'intervento chirurgico;
  • svuotare la vescica con ogni impulso;
  • fai una doccia e lava i tuoi genitali ogni giorno. Usa sapone progettato per i bambini.

I principi fondamentali della dieta dopo l'intervento chirurgico TUR dell'adenoma prostatico:

  1. Rispetto del regime di consumo. È necessario bere circa 3 litri di liquidi al giorno. Questo aiuta a ripristinare la normale minzione..
  2. Nutrizione frazionata equilibrata. Si consiglia di mangiare cibo 5-6 volte al giorno in piccole quantità, facendo pause di 2-3 ore tra di loro. Gli alimenti vegetali dovrebbero prevalere sugli alimenti di origine animale e costituire circa il 70% della dieta.
  3. È vietato mangiare cibo prima di coricarsi, l'ultimo pasto dovrebbe essere 3-4 ore prima di esso.
  4. È vietato mangiare cibi grassi, salati, fritti e affumicati. Il cibo non dovrebbe contenere molte spezie, oltre a conservanti, coloranti, aromi ed emulsionanti.

Mangiare dopo la rimozione del carcinoma prostatico o dell'adenoma, sebbene presenti molti limiti, ma, con la giusta combinazione di prodotti, può anche essere gustoso e vario. È importante ricordare che il corpo si indebolisce durante questo periodo, quindi il cibo dovrebbe essere il più facilmente digeribile possibile..

La dieta dopo l'intervento chirurgico sulla prostata può accelerare il recupero del corpo. È auspicabile per l'uso in futuro per la prevenzione della ricaduta della malattia e il miglioramento generale dello stato del corpo.

Il ruolo di zinco, selenio, vitamina E

Con adenoma e prostatite prostatica, è importante evitare la mancanza di zinco e selenio nel corpo. Queste sostanze non si accumulano nel corpo. È necessario ricostituire le loro riserve dall'esterno, con un menu della dieta quotidiana.

Si consiglia di consumare zinco almeno 15 g al giorno. Le preparazioni di ferro interferiscono con l'assorbimento di zinco. La quantità principale viene "persa" durante l'eiaculazione. Lo zinco è necessario per il normale funzionamento di tutto l'organismo, ma soprattutto il sistema riproduttivo ne ha bisogno, e in particolare la prostata. L'elemento in traccia è coinvolto nel processo di divisione cellulare, la sintesi del testosterone, influenza la maturazione e l'attività motoria degli spermatozoi.

Lo zinco contiene i seguenti prodotti:

  • fegato di maiali, mucche, polli;
  • arachidi, pinoli;
  • semi di zucca, semi di sesamo;
  • carni magre;
  • pesce di mare;
  • fagioli, piselli;
  • grano saraceno e semole di grano;
  • petto di pollame;
  • farina d'avena, cereali;
  • formaggio;
  • frutti di mare.

Il fabbisogno giornaliero di selenio è di 65 mcg. La carenza di selenio si sviluppa quando il suo livello nel sangue diminuisce del 20% rispetto alla norma. Una carenza regolare di micronutrienti minaccia lo sviluppo dell'infertilità negli uomini. Il selenio è necessario per la costruzione di una capsula protettiva di sperma e la forza dei suoi elementi. Oltre a partecipare alla sintesi ormonale, il selenio è necessario per rafforzare l'immunità e purificare il sangue da vari tipi di tossine.

  1. uovo di gallina di quaglia e fattoria;
  2. pesce di mare, frutti di mare;
  3. broccoli;
  4. qualsiasi tipo di frutta a guscio;
  5. olio di oliva, sesamo e zucca;
  6. Riso integrale;
  7. mais e granaglie di mais.

Se ci sono problemi con l'acquisto di prodotti di alta qualità ricchi di selenio e zinco, è necessario "colmare" la mancanza di elementi prendendo additivi biologicamente attivi con il loro alto contenuto.

I prodotti ricchi di vitamina E aiutano a prevenire la crescita dei tessuti patologici e normalizzano l'equilibrio ormonale nel corpo.Una vitamina antiossidante liposolubile è coinvolta nella respirazione cellulare e garantisce un metabolismo dei tessuti sano. Rimuove le sostanze tossiche, previene i danni ai capillari, migliora la circolazione del sangue agli organi. Con l'adenoma, la vitamina E funge da conduttore di altri elementi utili e aiuta a ripristinare le dimensioni normali della prostata.

Una grande quantità di vitamina E si trova nei seguenti alimenti:

  • olio di semi di girasole;
  • mandorla;
  • burro di alta qualità;
  • noci, arachidi;
  • colture verdi;
  • foglie di lattuga;
  • broccoli e altri tipi di cavolo;
  • cereali;
  • fagioli e soia;
  • fagioli
  • olivello spinoso;
  • mele, pere con semi.

Il cibo dovrebbe essere facilmente digeribile, mangiare preparato al momento. Circa il 60% della dieta dovrebbe essere costituito da alimenti che non richiedono un trattamento termico. Prepara carne, pesce e altri prodotti proteici usando metodi delicati: bollitura, cottura a vapore, cottura senza crosta.

I benefici di frutti di mare, tè verde e kefir

Omega 3 grassi e acidi

I grassi e gli acidi Omega-3 presenti nei frutti di mare hanno un pronunciato effetto anti-infiammatorio. Una grande quantità si trova nel salmone, polpo, gamberi, aringhe norvegesi. Una dieta con frutti di mare regolari aumenta il livello di antiossidanti nel sangue e quindi rafforza il sistema immunitario..

Ostriche, gamberi, polpi e capesante contengono molto zinco e selenio, che possono inibire e ridurre la crescita delle cellule tumorali. Con la prostatite, gli acidi omega-3 inibiscono efficacemente l'infiammazione e accelerano il recupero. La dieta dopo la rimozione dell'adenoma prostatico deve essere accompagnata dall'assunzione di pesce almeno 3 volte a settimana.

Le catechine del tè verde prevengono lo sviluppo di malattie della ghiandola prostatica, principalmente neoplasie maligne e benigne, stimolano la produzione e aumentano l'attività del testosterone, la cui quantità è molto ridotta con la prostatite. Pertanto, la dieta dopo l'intervento chirurgico per l'adenoma prostatico deve contenere questi prodotti.

Una dieta dopo la rimozione dell'adenoma prostatico sarà più efficace se i prodotti a base di latte acido sono inclusi nel menu. Creano un ambiente con elevata acidità, che inibisce lo sviluppo della microflora patogena. Questi prodotti non causano gonfiore e costrizione della vescica, che impedisce lo sviluppo di sintomi congestivi della prostata. La terapia nutrizionale Kefir previene la costipazione.

Dieta per radioterapia per il cancro alla prostata

La dieta per il cancro alla prostata è una condizione importante per il benessere del paziente. A 2-3 gradi della prostata, quando le possibilità di sopravvivenza sono abbastanza elevate, una dieta equilibrata aiuta il corpo a combattere con successo le cellule tumorali. La nutrizione per il cancro alla prostata di grado 4 aiuta ad alleviare il destino del paziente.

La radioterapia è uno dei metodi di trattamento del cancro, che è l'esposizione delle cellule tumorali alle radiazioni radioattive. La radioterapia moderna è il più accurata possibile, ma anche le nuove apparecchiature non aiutano a evitare gli effetti collaterali delle radiazioni, poiché i tessuti sani sono ancora parzialmente colpiti..

Se ti rivolgi all'anatomia, puoi vedere che nelle immediate vicinanze della prostata si trovano organi importanti del sistema escretore come l'intestino e la vescica. Di conseguenza, gli effetti collaterali della radioterapia sono problemi al tratto gastrointestinale e alla cistite da radiazioni..

Per ridurre le manifestazioni di effetti collaterali, è necessario aderire alla corretta alimentazione durante la radioterapia del cancro alla prostata. Non è molto diverso dalla nutrizione con adenoma prostatico descritto sopra, ma ha ancora diverse caratteristiche:

  • È necessario escludere prodotti che formano gas che possono causare gonfiore nell'intestino..
  • Gli alimenti contenenti caffeina e l'alcol dovrebbero essere esclusi dalla dieta..
  • Non bere bibite gassate, succhi dolci confezionati.

Spesso i pazienti sottoposti a radioterapia lamentano una mancanza di appetito. Questo sintomo è uno degli effetti collaterali della terapia. È severamente vietato morire di fame e rifiutare completamente il cibo, è molto pericoloso. Il cancro alla prostata indebolisce così tanto il corpo, uno sciopero della fame peggiora solo la situazione e può portare a svenimenti.

È molto difficile forzarti a mangiare quando non ti va affatto, ma devi farlo. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti leggeri, in particolare alle verdure fresche, alla frutta, alle bevande al latte acido, ai succhi appena spremuti. Per migliorare l'appetito, i medici raccomandano di mangiare:

  • Verdure fresche. Se non vuoi mangiare affatto, devi solo masticare prezzemolo e aneto, dopo mezz'ora il tuo appetito dovrebbe svegliarsi.
  • Migliora l'appetito e l'acqua con il succo di limone.
  • Per il normale appetito durante il giorno è necessario mangiare il porridge a colazione.
  • Migliora l'appetito e le mele verdi.

Una dieta per il cancro alla prostata o un tumore benigno sarà molto utile se il paziente include tacchino, vitello, pesce rosso, grano saraceno, verdure ed erbe.

Descrizione del problema

La ghiandola prostatica è un organo esclusivamente maschile. Include diverse decine di lobuli con condotti. In assenza di problemi nel campo dell'urologia, questo corpo non disturba affatto un uomo. Alla palpazione, due lobuli simmetrici e un solco tra loro sono ben percepiti. In condizioni normali, la prostata ha una forma simmetrica. Una cisti e tumori non dovrebbero essere in esso. L'organo raggiunge la sua dimensione massima all'età di 20 anni. Ma vale la pena notare che con la crescita è in grado di aumentare di dimensioni. E 'normale.

Alla palpazione e all'esame ecografico, una prostata sana dovrebbe avere una struttura uniforme. Dopo 40 anni, si raccomanda ai rappresentanti del sesso più forte di sottoporsi regolarmente a un esame da un urologo. Problemi con la prostata si presentano ancora a causa di cambiamenti ormonali. Il medico può determinare il cambiamento nelle dimensioni e nella forma della prostata. Quando fai una diagnosi di "adenoma prostatico", non dovresti scoraggiarti, perché si tratta di un tumore benigno che, con un approccio competente, viene facilmente trattato..

Alimenti utili per l'adenoma prostatico

L'alimentazione per l'adenoma prostatico comprende una vasta gamma di prodotti ammessi al consumo. Più attivamente un uomo mangia verdure, verdure, meno ha una predisposizione allo sviluppo dell'adenoma.

I seguenti alimenti sono più utili per la salute della prostata:

  1. Diverse varietà di cavoli: cavoletti di Bruxelles, broccoli, cavolfiori. Ricco di sostanze che prevengono la proliferazione patologica del tessuto prostatico. Normalizza lo sfondo ormonale. Fonte di luteina e beta-carotene con proprietà antiossidanti.
  2. Pomodori Prevenire la trasformazione di un tumore benigno in tumore maligno. Consigliato per il consumo giornaliero. Contiene licopene, un pigmento chiamato anche antiossidante naturale..
  3. Pere In particolare, varietà che contengono una grande quantità di tannini. Utile per il sistema riproduttivo maschile, inibisce lo sviluppo dell'infiammazione.
  4. Spinaci, prezzemolo, aneto. Regolano il livello degli ormoni, hanno un leggero effetto diuretico e migliorano la microflora del sistema genito-urinario. Contiene una grande quantità di vitamine, ferro. Migliorare la digestione Effetto benefico sulla potenza.
  5. Il fegato di animali e uccelli. Una fonte di aminoacidi e composti proteici utili per il metabolismo e la forte immunità. Il ferro, che si trova nel fegato, migliora la composizione del sangue e mantiene i livelli di emoglobina. Le vitamine del gruppo B hanno un effetto benefico sulla salute del sistema nervoso, eliminano lo sviluppo dello stress.
  6. Crusca, carote. La formazione di diidrotestosterone è inibita. Contribuire all'assorbimento di altri elementi benefici per il corpo.
  7. Frutti di mare. Contengono zinco e altri oligoelementi necessari per il corpo maschile. Migliora le funzioni sessuali. Interferire con l'accumulo di fluidi nello spazio intercellulare.

Si consiglia di escludere l'assunzione di grassi in eccesso..

Olio di origine animale da sostituire con verdura: oliva, mandorla, zucca, sesamo. Il cibo proteico, al contrario, dovrebbe essere principalmente di origine animale: carne magra, petto di pollame, mare, pesce di fiume, ricotta. Formaggio a pasta dura, albume d'uovo sono utili in quantità limitate..

Ti consigliamo di familiarizzare con: Arginina in polvere o compresse

Altri prodotti consigliati per l'adenoma:

  • qualsiasi verdura fresca, bacche, frutta, verdure;
  • kefir, airan, abbronzatura, yogurt naturale, altri prodotti caseari;
  • brodi di carne a bassa concentrazione;
  • eventuali cereali;
  • pasta dura;
  • pane nero, grigio, integrale;
  • frutta secca, miele;
  • bevande vitaminiche come gelatina, composte, bevande alla frutta;
  • tè alle erbe.

È importante imparare a cucinare con una piccola quantità di sale, bere abbastanza liquido - almeno 2 litri, compresi i primi piatti e le bevande.

Varietà nel menu

Anche la dieta suggerisce un menu vario. Dovrebbe mirare ad ottenere tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari. E anche contribuire alla perdita di peso, se c'è un tale problema. Perché il sovrappeso peggiora anche il decorso della malattia. Molti non pensano nemmeno che la cosa principale con qualsiasi dieta sia consumare più acqua, non gassata, tè verde, brodo di rosa selvatica, gelatina. E assicurati di mangiare frazionalmente, non mangiare troppo, soprattutto prima di coricarti. Se possibile, dovresti mangiare allo stesso tempo. Gli spuntini non sono raccomandabili, tuttavia, se vuoi davvero uno spuntino, puoi mangiare frutta.

Nutrizione dopo la rimozione dell'adenoma prostatico

Con l'adenoma, si raccomanda anche il digiuno terapeutico. Ma il metodo ha molte controindicazioni. Se non è possibile essere sotto la regolare supervisione di un andrologo e nutrizionista, l'opzione migliore è seguire una dieta. Trascurare le raccomandazioni e una grave deviazione dalle regole della nutrizione dietetica possono avere conseguenze negative per il corpo, minacciando di peggiorare la condizione. Coloro che evitano di consumare cibi illeciti guariscono più velocemente.

Escludere i prodotti dal seguente elenco dal menu..

  1. Carne grassa cotta friggendo. Contiene agenti cancerogeni che contribuiscono alla proliferazione del tessuto prostatico e rappresentano una minaccia in termini di oncologia.
  2. Qualsiasi carne affumicata. Anche i prodotti di alta qualità contengono sostanze estrattive e agenti cancerogeni causano danni irreparabili al corpo malato..
  3. Alcol. Provoca irritazione delle mucose, influisce negativamente sulla digestione e sul sistema genito-urinario. Il deterioramento del flusso di urina, che è già un grosso problema con l'adenoma.
  4. Grassi di origine animale Un buon burro può essere consumato quotidianamente, ma in quantità molto limitate - non più di 20 grammi I prodotti lattiero-caseari e del latte acido devono essere selezionati con una piccola percentuale di grassi. Dal latte al forno fermentato, dalla panna acida grassa, è meglio abbandonare completamente la panna. Il grasso animale è una fonte di colesterolo, che peggiora il funzionamento dei vasi sanguigni e del sistema circolatorio.
  5. Margarina. Si riferisce ai grassi trans, categoricamente non raccomandato per le malattie della prostata.
  6. Cibi piccanti, troppo acidi, spezie. Irritare la vescica e l'uretere, interferire con il passaggio sano dell'urina attraverso i canali.

Nelle prime ore dopo l'intervento chirurgico, non è consentito mangiare. Se non ci sono effetti dell'anestesia, come nausea e vomito, dopo 2 ore, puoi iniziare a bere acqua in piccole porzioni. In futuro, si raccomanda al paziente di ricevere almeno 3 litri di liquido al giorno. Ciò include non solo acqua, ma anche eventuali bevande, zuppe, nonché il liquido contenuto in frutta e verdura..

Dopo un'operazione completa, puoi iniziare a mangiare il giorno successivo, dopo essere minimamente invasivo - lo stesso giorno, a volontà e benessere.

La base della nutrizione dopo la rimozione dell'adenoma prostatico da qualche tempo sono frutta e verdura. In primo luogo, saturano il corpo con volatili, in grado di prevenire possibili complicanze postoperatorie e, in secondo luogo, contengono una grande quantità di fibre. La fibra interferisce con il ristagno di feci nell'intestino, il che significa costipazione.

È severamente vietato introdurre alcolici, cibi e piatti eccessivamente grassi e salati, ad esempio cibi affumicati e salati, caffè, tè nero forte, prodotti industriali contenenti coloranti, stabilizzanti e conservanti, fast food e cibo spazzatura, dolci e pasticcini, bevande gassate.

In generale, la dieta dopo la rimozione dell'adenoma prostatico dovrebbe rispettare le regole adottate per qualsiasi sistema di nutrizione medica: utilizzare alimenti minimamente trasformati coltivati ​​in condizioni ecologiche e preparati con metodi delicati.

Bonus: aumento dell'erezione

La terapia dietetica per l'adenoma mira principalmente a normalizzare il funzionamento dell'organo, riducendo il rischio di gonfiore del tessuto prostatico e ristagno di liquido nella vescica. Un bonus con questa dieta è un effetto positivo su un'erezione. Per fare questo, è necessario inserire nella dieta:

  • noci con miele;
  • agrumi;
  • succo di mirtillo rosso e mirtillo rosso;
  • uova di gallina.

È interessante notare che mangiare noci e miele stimola la funzione sessuale degli uomini. Questa deliziosa medicina è stata a lungo utilizzata come mezzo per ripristinare la potenza. Per cucinare, mescola un bicchiere di noci con la stessa quantità di miele. Si consiglia agli uomini più anziani di arricchire la ricetta aggiungendo albicocche secche, uva passa e prugne secche. Tale medicinale non solo migliorerà il funzionamento della ghiandola prostatica, ma rafforzerà anche il sistema cardiovascolare. Il dosaggio raccomandato è di 3 cucchiai di prodotto al giorno a colazione. Può essere aggiunto a ricotta, farina d'avena o avvolto in frittelle.

Gli agrumi per l'adenoma dovrebbero essere consumati quotidianamente. Aumentano l'immunità e proteggono le cellule dall'azione dei radicali liberi, poiché contengono antiossidanti naturali. Un modo rapido per migliorare l'erezione è di mangiare 2 grandi pompelmi mezz'ora prima del rapporto sessuale. Puoi mangiare tutti gli agrumi che un uomo preferisce. Si consiglia inoltre di mangiare kiwi e talvolta aggiungere avocado alle insalate.


A volte è utile aggiungere avocado alle insalate.

Raccomandazioni aggiuntive

Per ridurre le manifestazioni dolorose dell'adenoma, dovresti prenderti cura delle feci normali. Questo può essere fatto regolando la modalità di alimentazione e la qualità..

Per eliminare la costipazione, si consiglia di:

  • Consuma grandi quantità di fibre per la funzione attiva dei due punti.
  • Bevi abbastanza acqua.
  • Ridurre il consumo di muffin e alimenti difficili da digerire.
  • Mangia cibi che normalizzano la microflora intestinale: bevande a base di latte fermentato, prugne secche.

È utile padroneggiare la preparazione di prodotti lattiero-caseari fermentati a casa. A tal fine, nelle farmacie vengono venduti vari tipi di colture di avviamento con batteri vivi. Puoi diversificare il menu con yogurt, kefir, bifidoc, acidolac di tua produzione.

Quale dovrebbe essere la dieta per l'adenoma prostatico

Quando si redige un piano di trattamento per i pazienti con tumore benigno nella ghiandola prostatica, i medici raccomandano inoltre di aderire a una corretta alimentazione. La dieta per l'adenoma prostatico è una fase molto importante della terapia. Migliora l'effetto delle medicine e allevia una condizione dolorosa..

Perché dieta

La dieta dopo la rimozione dell'adenoma prostatico, nonché in presenza di un tumore benigno, ha una dieta speciale. Dovrebbe essere osservato durante un'esacerbazione del processo infiammatorio e durante la riabilitazione.

La maggior parte dei pazienti non è chiara sull'importanza della nutrizione clinica. Il principale vantaggio della dieta è che non consente a un uomo di guadagnare chili in più. Il sovrappeso provoca l'ulteriore sviluppo dell'adenoma. Vale a dire, questo è ciò che il paziente dovrebbe evitare. Inoltre, la dieta previene la comparsa di altri problemi che sono fattori favorevoli per la crescita di un tumore benigno. Ora parlando di costipazione. Vale anche la pena ricordare che con una corretta alimentazione, una persona satura il suo corpo di utili oligoelementi.

È molto importante perdere peso.

I principi del trattamento dietetico

La dieta per l'adenoma prostatico si basa su diversi principi che devono essere rispettati. Un uomo deve rispettare le seguenti regole:

  • La nutrizione del paziente dovrebbe essere completa. La cosa principale è che il paziente non ha fame e non mangia troppo;
  • Se il paziente è in sovrappeso, dovrà seguire una dieta parsimoniosa, che aiuta a perdere qualche chilo di troppo;
  • Nella dieta quotidiana, ci devono essere piatti che normalizzano l'intestino;
  • Il menu del paziente dovrebbe essere il più vario possibile;
  • Prima di andare a letto, è severamente vietato;
  • Devi mangiare un po 'in piccole porzioni per evitare di mangiare troppo.

Se un uomo soddisfa questi requisiti, il suo trattamento della ghiandola prostatica sarà il più efficace possibile..

Elenco dei prodotti in evidenza

Mangiare con adenoma prostatico negli uomini ha molte limitazioni. Ma ne parleremo più avanti. Prima di tutto, il paziente dovrebbe ricordare l'elenco dei prodotti che può tranquillamente consumare senza paura per la propria salute. Tutti sono divisi in 2 grandi gruppi. Il primo includeva la gamma di prodotti, che è arricchita con selenio. Include:

  1. Cavolo marino;
  2. Uova
  3. Olio d'oliva;
  4. Fegato di manzo e maiale;
  5. Cereali;
  6. Mais;
  7. fagioli.

Il selenio è utile per l'adenoma prostatico

Il secondo gruppo comprende prodotti che contengono una grande quantità di zinco. Tra questi spiccano:

  1. Funghi;
  2. Crusca;
  3. Aringa;
  4. Frutti di mare;
  5. Noccioline
  6. Semi di anguria e zucca;
  7. Carni rosse.

Gli uomini con una diagnosi di adenoma prostatico non dovrebbero limitarsi a mangiare bacche e verdure fresche. Dovrebbero preferire barbabietole, carote, zucchine e pomodori. La maggior parte dei cibi vegetali ha un effetto benefico sulla motilità intestinale.

Ricette per l'adenoma prostatico

La nutrizione con adenoma prostatico di grado 2, nonché dopo la rimozione della formazione del tumore, dovrebbe essere non solo utile, ma anche diversificata. Soprattutto per questo caso, sono state evidenziate dozzine di ricette interessanti per preparare piatti sostanziosi da alimenti che possono essere consumati con un tumore nella ghiandola prostatica.

Cagliata dietetica

Per preparare la cagliata, avrai bisogno di:

Il primo passo è macinare la ricotta a basso contenuto calorico in qualsiasi modo conveniente, ad esempio con una forchetta. Le uova devono essere divise in proteine ​​e tuorli. L'ultima parte del prodotto viene introdotta nella cagliata. Farina e zucchero semolato vengono aggiunti qui. Di tutti gli ingredienti necessari per preparare la cagliata.

È preferibile assumere la ricotta senza grassi

Le proteine ​​vengono montate separatamente fino alla formazione di schiuma. Dopo che sono stati attentamente introdotti nella cagliata. Nel processo dovrebbe costantemente mescolare la massa.

La cagliata è quasi pronta. Resta da mettere la massa in una forma unta con olio vegetale e ricoprire con tuorlo.

La ricotta viene cotta al meglio in una pentola a cottura lenta o a bagnomaria fino a cottura completa..

Ripieni Di Carne

Il piatto è composto dal seguente set di prodotti:

  1. Petto di pollo (circa 500 g);
  2. Riso (1/2 tazza);
  3. Succo di pomodoro (0,5 L);
  4. Cipolla (2 pezzi);
  5. Aglio (1/2 testa media);
  6. Carote (1 pz.);
  7. Spezie (pepe e sale qb);
  8. Erbe aromatiche.

Il filetto deve essere tagliato longitudinalmente. Dovrebbe fare 2 pezzi. Sezioni spesse di carne sono desiderabili da eliminare un po '. Le carote sbucciate dovrebbero essere tagliate a strisce e le cipolle sotto forma di semianelli. L'aglio viene tagliato meglio con un coltello..

Il riso lavato più volte viene cotto sul fuoco fino a cottura. Quindi le verdure vengono aggiunte ad esso insieme a spezie ed erbe fresche. L'intera massa deve essere mescolata bene.

Su fette sottili di filetto, metti una piccola porzione di carne tritata, quindi avvolgi la carne sotto forma di un rotolo. Ognuno di essi è desiderabile da riparare con uno stecchino. In questo momento, devi mettere il succo di pomodoro diluito in acqua per cucinare. Cipolla e olio vegetale sono anche aggiunti ad esso..

In una padella è necessario friggere i pezzi di pollo finiti da tutti i lati. Dopo la frittura, gli involtini devono essere messi in una padella con la marinata di pomodoro e cuocere a fuoco lento fino a cottura completa.

Gli involtini di pollo sono deliziosi!

Patate al forno

Il set di ingredienti per questo semplice piatto è composto dai seguenti prodotti:

  1. Patate (4 pezzi);
  2. Paprika (1 cucchiaino);
  3. Olio vegetale (2 cucchiaini);
  4. Pimento (piccolo nastro);
  5. Origano (1 cucchiaio. L.);
  6. Cumino macinato (1/4 cucchiaino).
  7. sale.

Le patate devono essere lavate, sbucciate e tagliate a fette. Si impilano in una ciotola profonda. Dopo questo, è necessario versare spezie, erbe e versare una piccola porzione di olio. Ora resta da mescolare tutto.

Spicchi di patate preparati con spezie devono essere disposti su una teglia coperta di carta. Viene inviato a un forno preriscaldato a 200 gradi per 30-40 minuti.

Piatto di patate servito con verdure e salse..

Le verdure fresche possono essere servite con patate

Cosa escludere

In presenza di adenoma prostatico di qualsiasi grado, alcuni prodotti devono essere eliminati. Non saranno raccomandati per i pazienti con prostatite. Con tali problemi di salute, gli uomini dovranno abbandonare il consumo di tali prodotti:

  • Grassi di origine animale (burro, strutto). Dovrebbero essere sostituiti con verdure;
  • Latte. Contiene molti grassi animali e colesterolo. Pertanto, può portare alla crescita di un tumore benigno;
  • Carne grigliata. Contiene agenti cancerogeni dannosi per il corpo;
  • Piatti con molte spezie. Influiscono negativamente sul funzionamento del sistema urinario, poiché irritano la mucosa e ritardano l'urina accumulata.

Sapendo che non puoi mangiare con problemi alla prostata, un uomo sarà in grado di comporre autonomamente un menu competente per se stesso. La cosa principale è prevenire la fame durante il trattamento, poiché l'esaurimento del corpo contribuisce anche alla crescita di tessuti simili a tumori.

Cosa puoi e non puoi bere con una dieta

Con BPH, è necessario aderire al regime di bere corretto. Tutto perché il liquido ubriaco influenza anche il corpo. Gli uomini dovrebbero privilegiare l'acqua minerale, i succhi freschi e i brodi curativi. Le bevande al latte sono talvolta consentite..

La dieta dopo l'intervento chirurgico all'adenoma elimina l'uso di tè e caffè forti. È necessario rifiutare anche le dosi minime di bevande gassate e alcoliche.

Menu per la settimana

Il paziente può scegliere autonomamente la dieta ottimale per se stesso, che corrisponderà alla dieta. Ma è molto più facile attenersi a un menu pronto sviluppato dai nutrizionisti per un'intera settimana..

Il menu per la settimana dai nutrizionisti è conveniente

Giorno 1

La giornata dovrebbe iniziare con farina d'avena e marmellata di frutta. È meglio fare colazione con brodo di rosa canina. Come spuntino leggero prima di cena, 1 banana è adatta.

A pranzo, un uomo può mangiare zuppa di verdure e purè di patate con petto di pollo al forno. Da bere, vale la pena servire composta di frutta secca. Nel pomeriggio, dovresti lasciare la gelatina di bacche.

La cena del paziente consisterà in cavolo stufato e calamari. Quest'ultimo è servito in forma bollita. Prima di andare a letto gli viene concesso un bicchiere di kefir.

Giorno 2

Per colazione, si consiglia di cucinare la casseruola di ricotta e la gelatina di frutti di bosco. Dopo un paio d'ore è permesso mangiare una manciata di noci.

A pranzo, dovresti mangiare un'insalata di verdure, una zuppa di pesce e un pesce bollito. Sono lavati con tè verde. Una mela cotta nel miele è adatta per uno spuntino pomeridiano.

La cena consisterà in un coniglio cotto in panna acida, insalata di carote e barbabietole in umido e un bicchiere di yogurt, che è meglio bere prima di coricarsi..

3 ° giorno

A colazione, devi mangiare il porridge di orzo perlato con insalata di carote. Bevi il piatto con succo di frutta. Zucca al forno preparata separatamente per il pranzo.

A pranzo, dovresti lasciare le capesante e l'insalata di verdure. Tutto è permesso di bere acqua minerale. Nel pomeriggio, è consigliabile limitarsi al piatto di frutta..

Per cena, patate al forno e un paio di pezzi di pesce bollito sono perfetti. Prima di andare a letto, dovresti bere un bicchiere di yogurt magro.

Le capesante contengono zinco, buone per la prostata

4 ° giorno

Si consiglia di iniziare la giornata con porridge di grano saraceno, uova in camicia e gelatina di bacche. A pranzo restano 2 mele.

Per pranzo, è meglio mangiare un orecchio cotto in acqua, una braciola e una cotoletta di cavolo. Tutto lavato con tisana. Per uno spuntino pomeridiano, così come per la seconda colazione, mangia una mela.

La cena consisterà in pollo al forno, insalata di verdure fresche e un bicchiere di latte fermentato al forno. Bere latte acido è meglio bere prima di coricarsi.

5 ° giorno

A colazione sono adatti riso bollito e uovo sodo. Bevi il meglio con il succo di frutta. Per pranzo, devi mangiare un soufflé di banana.

Come pranzo, si consiglia di mangiare il borsch su un brodo leggero e il pesce cotto sulle verdure, nonché di bere composta di frutta secca. Il sorbetto della tua frutta preferita è adatto per uno spuntino pomeridiano.

Per cena, puoi cucinare un'insalata di verdure e calamari ripieni. Prima di andare a letto, dovresti bere un bicchiere di kefir.

Kefir è buono da bere prima di coricarsi anche per una persona sana

6o giorno

A colazione, dovresti cucinare il porridge di mais e mangiarlo con una fetta di formaggio magro. Bevono anche tisane. Prima di pranzo, si consiglia di mangiare il dessert di pere.

Per pranzo sono adatti i medaglioni di pasta, carne con verdure e composta. Per uno spuntino prima di cena, è meglio cucinare cheesecake con panna acida e uvetta..

La cena consisterà in carne cotta con verdure e insalata di cavolo. Prima di andare a letto, bevi un bicchiere di latte.

7 ° giorno

Per colazione, il porridge di orzo perlato con carote e cipolle, nonché insalata di verdure e tè verde, sono l'ideale. Dopo un paio d'ore, una manciata di noci.

Per pranzo servito zuppa di funghi, crackers e succo di frutta. A metà mattina si dovrebbero preparare spuntini con verdure.

La cena viene servita con vinaigrette e pesce al forno. Inoltre, secondo la tradizione, prima di andare a letto, devi bere un bicchiere di kefir.

Il paziente può mangiare in un menu di questo tipo o modificarlo in base alle proprie preferenze e allo stato di salute.

Un uomo con adenoma prostatico, che segue la dieta raccomandata dal medico, sarà in grado di accelerare il suo recupero e prolungare la remissione desiderata. Migliorerà anche la qualità della propria vita e normalizzerà il lavoro degli organi e dei sistemi interni..

Prima di iniziare una dieta, un uomo dovrebbe coordinarla con uno specialista. Dovresti anche contattarlo se il paziente non è in grado di scegliere autonomamente il menu giusto per se stesso..

Dieta per adenoma prostatico

Regole generali

L'adenoma prostatico è una malattia benigna, cronica, in progressione attiva della prostata associata all'età. È caratterizzato dallo sviluppo dell'iperplasia prostatica ghiandolare-stromale, che procede sullo sfondo di uno squilibrio correlato all'età degli ormoni sessuali con un graduale aumento dei sintomi del tratto urinario inferiore (aumento della minzione, diminuzione della minzione, accumulo di urina residua).

L'incidenza aumenta con l'età e negli uomini di età superiore ai 70 anni, i segni morfologici di iperplasia prostatica benigna si trovano già nel 65-70%. Nonostante la natura benigna del tumore, un alto tasso di progressione contribuisce a un deterioramento della qualità della vita, manifestato da disturbi della minzione e da un aumentato rischio di ritenzione urinaria acuta e malignità (degenerazione in tumore maligno). Il trattamento della malattia è complesso, a seconda dello stadio. Nei metodi iniziali (stadio 1-2) vengono utilizzati i metodi di trattamento conservativo, nelle fasi successive (3-4) viene eseguita un'operazione per rimuovere la prostata.

Una dieta per l'adenoma prostatico è una componente essenziale del trattamento complesso. La dieta si basa sui principi di una buona alimentazione con un contenuto predominante di prodotti vegetali e lattiero-caseari e un basso contenuto di grassi animali. Questa dieta consente di mantenere il livello necessario di testosterone e garantisce l'assunzione di una quantità sufficiente di antiossidanti che rallentano il processo di invecchiamento. Inoltre, una dieta ricca di proteine ​​vegetali riduce il rischio di complicanze.

La principale fonte di proteine ​​animali dovrebbe essere carne, latticini, pesce magro. I grassi animali refrattari dovrebbero essere esclusi dai grassi, privilegiando i grassi vegetali. I carboidrati dovrebbero essere presenti principalmente sotto forma di carboidrati complessi (cereali, verdure, frutta) con la limitazione dello zucchero raffinato.

Per ridurre il tasso di proliferazione del tessuto ghiandolare, la dieta dovrebbe contenere alimenti ricchi di acidi polinsaturi e oligoelementi (zinco e selenio), vitamine E e A. Pertanto, oli vegetali (zucca, oliva, girasole), pesce rosso, sardine, dovrebbero essere costantemente presenti nella dieta tonno, sgombro, cibi ricchi di zinco - aringhe, frutti di mare, semi di lino, carne rossa a basso contenuto di grassi, crusca di frumento, ostriche, semi di sesamo, anguria e semi di zucca, lievito secco e selenio (alghe, lievito di birra, granaglie di mais, frattaglie, farina integrale, riso, grano saraceno, crusca) e vitamina E (olio di grano germogliato, piselli, olio di mais, uova di gallina, olio di soia e prodotti a base di soia, verdure da giardino).

Per un migliore assorbimento degli oligoelementi, che si verifica quando vi è vitamina A nella dieta, è consigliabile includere olio di pesce nella dieta. È importante monitorare la funzione intestinale per prevenire la costipazione. Questo problema è risolto dall'inclusione nella dieta di alimenti contenenti molte fibre (crusca, verdure di stagione, frutta, erbe aromatiche, cereali da cereali integrali, pane integrale). Prugne, barbabietole, albicocche fresche, carote, prugne contribuiscono alla normalizzazione della funzione intestinale..

Quando il decorso della malattia peggiora, è necessario escludere al massimo dalla dieta alimenti che irritano il tessuto della ghiandola prostatica - brodi di carne / pesce concentrati, sale, carne affumicata, salse (ketchup, maionese), cibi grassi e fritti, spezie piccanti, caffè e tè forti, uova fritte, salsicce, alcool (soprattutto birra), tutte le verdure calde (ravanello, daikon, rafano, cipolla, zenzero, ravanello, aglio), marinate, sottaceti, bevande contenenti anidride carbonica, fast food, nonché prodotti contenenti vari additivi alimentari.

La quantità di liquido utilizzata per l'adenoma prostatico semplice non è limitata, ma è consigliabile ridistribuire il suo consumo durante il giorno con il consumo del volume principale di liquido nella prima metà della giornata e, nel tempo rimanente, ridurre la quantità di liquido con la cessazione del suo utilizzo 2-3 ore prima di coricarsi. Come liquido, puoi usare acqua pura, bevande a base di latte acido, tisane, succhi appena preparati, brodo di cinorrodo, bevande alla frutta, acqua minerale bicarbonato di sodio. È utile includere nella dieta i prodotti dell'apicoltura: pappa reale, miele, polline, pane d'api, propoli e immunomodulatori di origine vegetale: mummie, estratto di aloe, echinacea, elecampane.

La dieta dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'adenoma prostatico non è sostanzialmente diversa, tuttavia, nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico, viene prestata particolare attenzione alla prevenzione della costipazione, aumentando la quantità di liquido consumato (fino a 2,5-3 l / giorno) durante il giorno, se non ci sono restrizioni da parte del sistema vascolare e limitazione dell'assunzione di liquidi dopo 19 ore.

È utile usare infusi / decotti a base di erbe che hanno un effetto diuretico e antinfiammatorio: un decotto di foglie di mirtillo rosso, succo di mirtillo rosso e mirtillo rosso, un decotto di rosa selvatica, celidonia, orecchie d'orso, frutti di sorbo. Inoltre, l'alimentazione dopo la rimozione dell'adenoma prostatico prevede la completa esclusione di tutti i prodotti con effetti irritanti durante il periodo di riabilitazione.

Prodotti consentiti

La dieta per l'adenoma prostatico prevede:

  • Mangiare zuppe di cereali non vegetali / verdure vegetariane.
  • Uso di carne bollita di specie dietetiche (vitello, manzo, coniglio, pollo, tacchino), pesce magro (sgombro, passera, salmone rosa, aringa) in forma cotta, bollita e in umido senza aggiunta di spezie piccanti. Per i contorni, si consiglia di utilizzare cereali integrali cotti in acqua.
  • Inclusione nella dieta di prodotti contenenti acidi grassi polinsaturi, zinco, selenio, vitamina E (semi di zucca, frutti di mare, crusca di frumento, ostriche, frattaglie, aringhe, lievito di birra essiccato, sesamo, granaglie di mais, semi di lino, piselli, riso integrale, mare cavolo, germogli di grano germogliato, olio di soia, noci, crusca, uova di quaglia, grano saraceno, olio di grano germogliato, olio di mais).
  • Inserimento obbligatorio nella dieta di vari prodotti lattiero-caseari (kefir, yogurt, yogurt non zuccherato, latte cotto fermentato, latte acidophilus).
  • Contenuto adeguato di verdure crude e culinarie (bollite, al forno, in umido): broccoli, carote, barbabietole, peperoni, zucchine, sedano, melanzane, patate, nonché frutta e piatti a base di esse.
  • Come liquido, si consiglia di utilizzare tisane, acqua bollita pulita, succhi e bevande di frutta appena preparati, acqua ancora non gassata, tè verde debole, frutta in umido, brodo di rosa selvatica, mirtilli rossi e mirtilli rossi, bevande al latte fermentate.