Cancro allo stadio 4

Sarcoma

Il grado di sviluppo di un tumore canceroso determina le dimensioni e l'espansione del processo. Il cancro allo stadio 4 è l'ultimo stadio dell'oncologia, caratterizzato dalla crescita incontrollata delle cellule tumorali e dalla comparsa di focolai secondari di cancro nei tessuti, nelle ossa e negli organi interni sani. La presenza di metastasi svolge un ruolo fatale nell'inefficienza di ulteriori trattamenti..

Ragioni per la fase terminale

Il tasso di crescita delle cellule tumorali è influenzato da molti fattori causali, in ogni caso è un processo individuale.

La questione di ciò che funge da impulso per lo sviluppo di tumori maligni non è completamente divulgata. Tutti i fattori causali sono combinati in gruppi:

  • Fisico:
    • nicotina;
    • ultravioletta;
    • raggi X;
    • radiazione.
  • chimica:
    • sostanze cancerogene;
    • terapia farmacologica individuale.
  • Biologico:
    • predisposizione genetica;
    • riduzione dell'immunità;
    • Incapacità del DNA di riparare.
Uno stile di vita sedentario e cattive abitudini contribuiscono al lancio dei processi tumorali nel corpo..

Le principali cause che causano la formazione di un tumore in una persona si distinguono:

  • cibo di scarsa qualità;
  • cattive abitudini;
  • infezioni
  • età;
  • stile di vita sedentario.
Torna al sommario

Tipi di tumore

L'educazione maligna è suddivisa nei seguenti tipi:

  • Per tipo di cella:
    • glioma;
    • carcinoma epiteliale;
    • leucemia del midollo osseo;
    • linfoma
    • sarcoma;
    • teratoma embrionale;
    • coriocarcinoma.
  • Nel luogo di concentrazione:
    • cervello;
    • laringe;
    • tiroide;
    • polmoni;
    • pelle;
    • ossatura;
    • sangue;
    • ghiandole del latte;
    • colon;
    • stomaco o pancreas;
    • prostata o testicoli;
    • utero.
Torna al sommario

Fasi di sviluppo

Le informazioni sullo stadio di sviluppo del processo del cancro consentono di pianificare, comprendere l'efficacia del trattamento e anche fare una prognosi di recupero. In via di sviluppo, il cancro attraversa le seguenti fasi:

  1. L'origine delle cellule cattive.
  2. La formazione di un tumore condizionatamente benigno.
  3. Trasformazione in maligna, con segni minori.
  4. Lesione precancerosa pericolosa.
  5. Tumore a crescita rapida.
Torna al sommario

Caratteristiche della manifestazione: sintomi

Lo stadio terminale del cancro è accompagnato da gravi sintomi. Le cellule tumorali in oncologia allo stadio 4 sono già riuscite a diffondersi nei tessuti e negli organi sani vicini. A seconda della posizione del processo e del suo tipo, compaiono i seguenti sintomi:

  • Sono comuni:
    • dolore intenso;
    • mancanza di appetito;
    • nausea;
    • perdita di peso;
    • maggiore separazione del sudore;
    • calore.
  • Locale:
    • sigillo caratteristico;
    • processo infiammatorio;
    • sanguinamento;
    • scolorimento della pelle (pallore, cianosi).
  • Con metastasi:
    • tosse (possibilmente con sangue);
    • linfonodi ingrossati;
    • mal di testa;
    • fegato ingrossato;
    • insufficienza cardiaca.
Torna al sommario

Come diagnosticare?

Il cancro di 4 ° grado presenta sintomi piuttosto vividi. Ma per determinare la posizione esatta del tumore e la presenza di focolai secondari, si consiglia di sottoporsi a un esame. I seguenti metodi forniscono le informazioni massime:

  • palpazione ed esame fisico;
  • raggi X
  • biopsia tissutale del sito esaminato;
  • MRI
  • ultrasuono
  • CT
  • Laparoscopia;
  • esame del sangue per marcatori tumorali.

Con alcuni tipi di tumori, ricorrono a metodi strettamente mirati, come:

  • colonscopia;
  • tracheoscopia;
  • gastroscopia;
  • endoscopia.

L'uso di metodi di laboratorio per il cancro allo stadio quattro aiuta a stabilire la sensibilità delle cellule tumorali ai farmaci che sono previsti per il trattamento del tumore..

Quale trattamento è adatto?

L'ultimo stadio del cancro è difficile da trattare. È impossibile eseguire un intervento chirurgico, poiché il cancro di 4 ° grado è accompagnato da metastasi in tessuti e organi sani. L'unico modo per trattare questa situazione è usare le cure palliative. La malattia non può essere completamente curata, ma la terapia aiuta a migliorare la vita del malato di cancro riducendo le manifestazioni del cancro..

Il trattamento del cancro allo stadio 4 prevede l'uso di tali metodi:

  • Irradiazione. Il cancro allo stadio 4 con metastasi risponde bene al trattamento. Le cellule tumorali vengono distrutte, la formazione è ridotta in dimensioni, ma sana.
  • Chemioterapia. Vari farmaci possono ridurre il tumore, ma sarà necessario più di un ciclo di terapia..
  • Immunoterapia. Aiuta ad aumentare le difese corporee per combattere la crescita delle cellule tumorali.
Torna al sommario

L'ultima tecnologia

Nella medicina moderna, l'ultimo stadio del cancro è trattato con nuovi metodi:

  • Chemioembolizzazione. Il farmaco distrugge le cellule difettose, limitando l'apporto di sangue al tumore.
  • Terapia ai neutroni. L'irradiazione consente di penetrare in profondità nel tumore e liberarlo da sostanze tossiche.
Torna al sommario

Anestesia

Il dolore è il sintomo più evidente nell'ultima fase, è causato dal processo infiammatorio nella formazione maligna e dai suoi effetti sul tessuto nervoso. Il paziente può essere aiutato solo con antidolorifici. Sono assegnati singolarmente e nella seguente sequenza:

  • Farmaci antinfiammatori (FANS) - alleviano il dolore minore.
  • Antidolorifici (Ketorol). Elimina il dolore di moderata intensità.
  • Narcotico ("Morfina", "Fentanil"). In grado di combattere forti dolori estenuanti.
Torna al sommario

Caratteristiche di cura

Nonostante il fatto che il paziente sia in ospedale o a casa, deve avere le condizioni necessarie per migliorare la condizione, tra cui:

  • arredamento confortevole;
  • attuazione delle raccomandazioni terapeutiche;
  • riempimento giornaliero del diario (peso e temperatura);
  • dieta speciale
  • ginnastica preventiva in un paziente a letto;
  • fornendo la giusta concentrazione di antidolorifici.
Torna al sommario

Qual è la previsione?

È difficile sconfiggere il cancro allo stadio 4, questa forma della malattia porta inevitabilmente al fatto che le persone muoiono. A volte la morte non proviene da un tumore. L'intossicazione, la ridotta funzione degli organi interni colpiti dalle metastasi, svolgono un ruolo importante. Numerosi fattori influenzano quanto resta da vivere:

L'aspettativa di vita del paziente dipende dalla gravità e dall'aggressività del cancro, nonché dalle condizioni generali del sistema immunitario.

  • localizzazione e metastasi del tumore;
  • età del paziente;
  • stato di immunità;
  • malattie concomitanti;
  • stato generale e psicologico.
Torna al sommario

Durata

Quanto tempo può vivere una persona con l'ultimo stadio del cancro, nemmeno un medico può determinarlo. In media, il 10-15% dei pazienti vive con il cancro per circa 5 anni. Per la maggior parte, la morte si verifica molto prima. Inoltre, l'aspettativa di vita con la malattia è superiore fino a 30 anni. Più la persona è anziana, più basso è il tasso di sopravvivenza..

Gli ultimi giorni

È importante capire che si verificano cambiamenti irreversibili nel corpo, il risultato può essere qualsiasi. I parenti dovrebbero sapere quali sintomi caratteristici compaiono prima della morte:

  • Predagonia:
    • allucinazioni;
    • pelle pallida;
    • bassa pressione.
  • L'agonia è un segno di morte imminente:
    • respiro sibilante forte;
    • respirazione intermittente.
  • Morte clinica e fissa.

Negli ultimi giorni il malato di cancro può essere in preda all'influenza degli antidolorifici. Nonostante il coma, sente, quindi è importante che i parenti si sintonizzino psicologicamente e lo sostengano con conversazioni, ricordi positivi. E se il dolore non è più possibile controllare, devi essere paziente ed essere vicino, mostrare la massima cura.

Melanoma di stadio 4

Il melanoma è il nome di una malattia oncologica della pelle che si verifica a seguito di una rottura del sistema di produzione della melanina, una fonte di colorazione specifica della pelle umana. Questo articolo discuterà le 4 fasi di questo tipo di tumore del derma, i metodi di possibile trattamento e la loro efficacia. In questa fase, la neoplasia raggiunge dimensioni critiche e il suo effetto distruttivo si estende a tutto il corpo.

Segni del melanoma di stadio 4


Il quarto stadio del melanoma è l'ultimo e il più difficile da trattare. I seguenti sintomi la accompagnano:

  • un forte aumento delle dimensioni del tumore;
  • la ferita inizia a ferire, rompersi e sanguinare;
  • significativa perdita di peso;
  • tosse soffocante;
  • sonnolenza, affaticamento cronico;
  • malessere generale e aumento del nervosismo;
  • oscuramento di tutta la pelle;


Lo stadio 4 è anche caratterizzato da alte metastasi in tutto il corpo. Inoltre, le cellule tumorali, cadendo nel flusso sanguigno, possono formare metastasi nelle parti più inattese del corpo, come:

Ci sono casi in cui compaiono escrescenze sporgenti su altre aree visibili del derma, sotto forma di punti sfocati neri o marrone scuro. C'è una possibilità di ingrossamento dei linfonodi nell'inguine o nelle ascelle, che sembra simile a un'eruzione cutanea normale.

A questo punto, il tumore raggiunge dimensioni impressionanti e non è sempre suscettibile di rimozione. In questo caso, è necessario ricorrere a metodi alternativi per risolvere il problema. È molto più facile sbarazzarsi di una formazione maligna nelle fasi iniziali del suo sviluppo..

Trattamento per melanoma in stadio 4

In questa fase della malattia, c'è un danno significativo ai linfonodi da parte di cellule tumorali invase, quindi il trattamento è costretto a essere eseguito con i farmaci e i metodi più aggressivi. Questa è una necessità, poiché il processo di infezione dell'intero organismo è praticamente irreversibile e l'aspettativa di vita è significativamente ridotta. La terapia intensiva comprende tre metodi principali:

  • la chemioterapia non è particolarmente efficace e dà un effetto a breve termine (3-6 mesi);
  • immunoterapia - il mantenimento artificiale dell'immunità, al fine di ridurre la formazione di nuove metastasi e mantenere il tono generale del corpo. L'interferone e l'interleuchina sono più comunemente prescritti, che a loro volta hanno una serie di gravi effetti collaterali..
  • radiazione: utilizzata per ridurre il tumore e prevenire l'ulteriore diffusione delle cellule tumorali;
  • intervento chirurgico: rimuove l'intera crescita o la sua parte accessibile, catturando le aree sane vicine della pelle.

A differenza dei tre precedenti, quest'ultimo metodo è rilevante se il tumore è operabile o se compaiono metastasi su organi non così vitali. In tutti gli altri casi, vengono prescritti farmaci per fermare la diffusione del tumore e sostenere il corpo in tutti i modi possibili..

In una condizione critica del paziente, nel caso in cui le cellule maligne abbiano colpito il cervello, i medici usano la radioterapia stereotassica. Lo scopo di tale esposizione non è tanto una cura quanto un sollievo delle condizioni del paziente e un aumento della probabilità di prolungare la vita. Tuttavia, insieme a un effetto positivo, qui dovrebbero essere presi in considerazione effetti collaterali significativi..

Speranza di vita al melanoma di stadio 4

L'aspettativa di vita al 4 ° stadio del melanoma non è incoraggiante. Le statistiche sull'aspettativa di vita nel quarto stadio del melanoma, in questo scenario, sono deludenti. È molto più facile sradicare i rudimenti del melanoma rispetto a tutte le conseguenze a cui conduce. In generale, il tasso di sopravvivenza non è superiore al 15%, tuttavia, molto dipende dalla posizione delle aree infette. Con la corretta osservanza di tutte le raccomandazioni mediche, puoi vivere qualche anno in più, ma qui molto dipende dall'umore personale del paziente, che è anche importante.

Sfortunatamente, il numero di persone esposte a questo tipo aggressivo di tumore del derma cresce ogni anno. Pertanto, è così importante prendersi cura del proprio corpo e cercare assistenza medica al minimo disturbo..

Aspettativa di vita nel tumore allo stadio 4 con metastasi

Il cancro stesso è una malattia piuttosto spiacevole con un rischio per la vita, e se si tratta di cancro allo stadio 4 con metastasi, si desidera già aggrapparsi almeno in qualche modo per il resto della vita. Oggi considereremo questo difficile argomento dei malati di cancro nella fase 4, quando il processo di metastasi ha già acquisito slancio. Capiremo com'è vivere con il cancro allo stadio 4 con metastasi e quanti pazienti vivono. Partire!

Immediatamente a sostegno di tali pazienti, voglio dire che la medicina opera solo su statistiche. Pertanto, la sua bassa percentuale in questa fase non dice ancora nulla di specifico per un singolo paziente. Ci sono momenti in cui un malato di cancro che è già stato mandato a casa per "morire" è stato immediatamente guarito e ha vissuto una vita lunga e felice. E c'erano anche quelli di breve durata, ma la causa della morte non era in alcun modo collegata al cancro. Perché è questo - la cosa principale in qualsiasi situazione difficile è continuare a combattere e credere in un risultato favorevole.

Non tormenteremo il lettore e definiremo immediatamente gli attuali numeri di lavoro per il cancro e la sopravvivenza. Ricordiamo che la prognosi di sopravvivenza qui è misurata nella sopravvivenza a cinque anni - la percentuale di pazienti che sono sopravvissuti alla soglia di 5 anni dopo aver scoperto questa malattia. Ecco le statistiche per alcune specie specifiche:

Puoi trovare informazioni più dettagliate su ogni tipo di malattia attraverso una ricerca sul nostro sito Web o semplicemente porre una domanda nei commenti qui sotto.

Informazione Generale

Ogni caso è unico, così come la malattia stessa. Sopra, abbiamo già divulgato integralmente il problema principale dell'argomento e qui ci immergeremo ancora una volta ancora nei problemi e nelle caratteristiche principali associati alla malattia.

Fino ad ora, la scienza non conosceva le cause esatte dell'insorgenza della malattia. Ci sono alcune teorie su questo argomento, ma ciò che rimane irremovibile: i medici identificano i principali fattori di rischio che influenzano l'insorgenza della malattia. Ecco qui alcuni di loro:

  • Eredità: se nella tua famiglia c'erano persone con patologie oncologiche, sei automaticamente a rischio.
  • Fumo e alcool: le cattive abitudini sono sempre al passo con le malattie, in particolare il cancro.
  • L'ambiente esterno è semplicemente lo sfondo delle radiazioni e l'ecologia ambientale, l'ambiente sul posto di lavoro (ad esempio l'esposizione chimica e alle radiazioni nocive), nonché la frequente influenza delle radiazioni ultraviolette (amanti dei bagni di sole e dei solarium).

Questi 3 fattori principali compaiono in tutte le malattie oncologiche, il che significa che certamente influenzano la mutazione delle cellule in maligne. Li controllo, puoi organizzare una prevenzione competente. Ma il nostro articolo non parla di questo..

fasi

Prima di procedere con le nostre 4 fasi, scriviamo brevemente ciascuna fase separatamente. In totale, si distinguono 4 stadi di cancro, dove lo stadio 4 è l'ultimo grado.

  • Fase 1: il tumore è localizzato solo sull'organo. È ancora di piccole dimensioni, non ha avuto il tempo di agire sui tessuti vicini e non ha cambiato i linfonodi. Il trattamento qui è favorevole in quasi il 100% dei casi e ti consente di sbarazzarti della malattia.
  • Fase 2: il tumore cresce, ma non è ancora così pericoloso per la vita. Sono possibili le prime metastasi locali.
  • Fase 3: a differenza della fase 2, questo tipo di tumore colpisce il sistema linfatico e gli organi e i tessuti più vicini alla lesione.
  • Fase 4: la fase più avanzata con una quantità abbondante di metastasi a distanza. Di solito, il trattamento in questa fase è già privo di significato e i medici conducono solo una terapia palliativa finalizzata al sollievo generale delle condizioni del paziente.

E non sembra esserci nulla di più facile che iniziare immediatamente il trattamento nella fase 1. Ma di norma, la malattia procede in modo molto segreto, perché non è un caso che sia caratterizzata da un "arresto" temporaneo del sistema immunitario per combattere le cellule colpite e i primi sintomi compaiono molto più tardi. Ricordiamo che nello stato normale, la nostra immunità è attivamente alle prese con eventuali cambiamenti nel corpo e il processo di comparsa di una neoplasia maligna è semplicemente collegato alla rottura di una lacuna nella nostra difesa.

La malattia è particolarmente difficile per i giovani. E senza di ciò, le cure precoci fanno paura, quindi anche un rapido metabolismo contribuisce alla diffusione della malattia. Molto spesso è per loro che la malattia non si conclude con un risultato favorevole. Ma non mollare! Nessun medico ti dirà quanto vivere, perché anche i casi più difficili a volte finiscono con una guarigione miracolosa. Noi, come persone in quasi matematica, abbiamo incontrato personalmente tali manifestazioni. Quindi combatti e vai fino alla fine!

Trattamento

Nelle 4 fasi, i metodi di trattamento radicali classici sono usati raramente: chirurgia, radioterapia e chemioterapia. Di solito, le azioni sono palliative al fine di ridurre il dolore del paziente.

Effetto sull'aspettativa di vita

Ora analizziamo cosa influenza esattamente l'aspettativa di vita. Dopotutto, la fase 4 è tutt'altro che la stessa.

  1. L'indicatore più importante è la posizione del tumore. Sopra, hai già visto un elenco di tipi specifici di oncologia e la loro percentuale di sopravvivenza a cinque anni. Ma non solo la localizzazione è importante, ma anche la forma del corso - quindi con il cancro del pancreas, molto dipende da questo.
  2. Trattamento. Il trattamento che può essere effettuato può dipendere non solo dall'oncologo presente (anche se non sono onnipotenti nella lotta contro tale disturbo, non li giudicano), ma anche dalla fornitura alla clinica delle attrezzature e dei farmaci necessari e, soprattutto, dall'assimilazione personale del trattamento da parte dell'organismo. Dopotutto, lo stesso trattamento colpisce tutti in modi completamente diversi..
  3. L'umore interno. Pensavi che non avesse importanza ed erano pronti a morire? Nulla verrà fuori fino a quando non verrà il tuo momento, dovrai combattere e andare avanti in questa difficile guerra. Il comprovato effetto placebo può aiutare qui, quindi è molto importante sintonizzare il paziente sull'onda desiderata e motivare all'ultimo respiro. Con un tale spirito combattivo, tutte le malattie sono facili da superare..
  4. Salute generale, malattia e immunità. È anche un fattore importante, perché la malattia oncologica richiede così tante forze che devi spremere tutte le risorse disponibili dal corpo. E non c'è nulla da dire sull'immunità: è lui che dovrebbe aiutare il corpo a finire le cellule cattive e recuperare completamente. Se con questo tutto inizialmente non andava bene - anche le possibilità di successo non sono alte..
  5. Metastasi: il cancro allo stadio 4 si distingue precisamente per metastasi diffuse. E questo, considera, lo stesso tumore che si sottomette di nuovo a criteri sovrastanti. E anche qui diventa importante dove sono localizzati, perché il successo della cura generale dell'organismo dipende direttamente da questo. Quindi ci sono una durata approssimativa della vita per gli organi affetti da metastasi: cervello - 2 settimane, fegato - 6 mesi, polmoni - 3 anni. Ma ricorda, questi sono tutti numeri medi e possono deviare sia verso il basso che verso l'alto.

Il cancro può essere curato in 4 fasi??

In breve, la probabilità di guarigione è molto piccola, ma è comunque trattata. Le persone che hanno sconfitto il cancro hanno semplicemente raggiunto il loro obiettivo per il loro bene, i loro cari e sono stati in grado di vincere questa guerra. Non mollare e tu! L'aspettativa di vita nelle persone è breve e con questa malattia i tempi iniziano a scadere. Quindi sbrigati mentre non si perde nulla.

Il quarto stadio con metastasi è una malattia molto complessa, non solo per il paziente, ma anche per i suoi parenti e medici. È molto importante preparare inizialmente un ambiente favorevole per la guarigione al fine di massimizzare la probabilità di guarigione. E ricorda, i miracoli accadono, anche nell'ultima fase del tumore più complesso.

Tumore allo stadio 4

Le cellule del corpo normali perdono la capacità di differenziarsi, diventano atipiche. C'è una violazione della struttura dei tessuti, le cellule maligne si dividono intensamente, il tumore inizia a crescere nel tessuto circostante. Una volta nei vasi linfatici o nel sangue, le cellule maligne vengono trasportate in tutto il corpo. Fermandosi sotto l'influenza di qualsiasi fattore nell'organo o nei vasi sanguigni, la cellula atipica inizia a dividersi, si trasforma in un tumore, i tessuti circostanti spuntano nel tempo - ecco come si verificano le metastasi del tumore primario e lo sviluppo di focolai secondari di cancro.

Il dipartimento di oncologia dell'ospedale Yusupov utilizza metodi innovativi di trattamento del cancro; gli specialisti della clinica si sono dimostrati professionalmente nel trattamento dei tumori della pelle, della mammella, dell'ovaio, dell'intestino e della digestione. Gli specialisti della clinica partecipano a varie ricerche e sviluppi sul trattamento del cancro, il cancro, hanno certificati internazionali. L'ospedale Yusupov è accreditato per la ricerca clinica, che consente l'uso di farmaci che non possono essere utilizzati da altre istituzioni mediche in Russia. L'uso di farmaci unici aiuterà i pazienti dell'ospedale di Yusupov ad aumentare l'aspettativa di vita e la qualità..

Stadi del cancro

L'educazione maligna è classificata per stadio, per segni clinici, per istologia, per caratteristiche morfologiche. È stato creato un sistema per la designazione di tumori maligni, che include una descrizione completa dello stato della neoplasia: lo stadio del suo sviluppo, la reazione dei linfonodi regionali, la presenza di metastasi:

  • 0 grado di cancro - una forma non invasiva del tumore. Il cancro rientra nei confini originali dell'educazione. Il cancro di 0 gradi è completamente curabile..
  • Cancro di grado 1: un tumore maligno inizia a crescere, ma non colpisce i linfonodi e gli organi distanti. Un'eccezione è il cancro gastrico, che nella prima fase dello sviluppo colpisce i linfonodi regionali.
  • Cancro di grado 2: il rilevamento tempestivo di un tumore svolge un ruolo importante nell'efficacia del trattamento per il secondo stadio di una neoplasia maligna. Il tumore può iniziare a metastatizzare ai linfonodi situati vicino all'organo interessato (regionale), la crescita cellulare nel tumore primario è migliorata. Una buona prognosi dipende da molti fattori: diagnosi precoce, tipo di tumore, localizzazione della formazione.
  • Cancro allo stadio 3 - la progressione del tumore è in corso, le metastasi si trovano nei linfonodi regionali, se non ci sono metastasi nei linfonodi e negli organi distanti - la prognosi è più favorevole. La prognosi della sopravvivenza per ogni tipo di tumore del carcinoma in stadio 3 è diversa. Di grande importanza non è solo il tipo di tumore, ma anche lo stato di salute del paziente, la posizione del tumore: più è complesso, meno è probabile che guarisca.
  • Cancro di grado 4: l'ultimo stadio del cancro. La previsione è nella maggior parte dei casi negativa.

Tumore al quarto stadio

Il cancro di quarto grado è lo stadio terminale del cancro. Nella maggior parte dei casi, i primi stadi del cancro sono asintomatici e quando compaiono i sintomi di un tumore maligno, è spesso in una fase avanzata di sviluppo. Molto spesso, per un breve periodo, si verifica un rapido sviluppo della neoplasia - alcuni fattori influenzano il tasso di sviluppo del cancro. Il tasso di sviluppo del cancro può essere influenzato da gravidanza, stress, trauma, età e forma di cancro. Il quarto stadio del cancro non può più essere curato con un intervento chirurgico a causa della diffusione del processo tumorale. La negligenza del processo non consente di curare il paziente, ma la medicina moderna consente di prolungare la vita del paziente per diversi mesi o anni.

segni

I segni del cancro allo stadio 4 sono abbastanza pronunciati; a seconda del tipo di tumore e della posizione, ci sono alcuni sintomi. Con il cancro intestinale dello stadio 4, possono svilupparsi ostruzione intestinale, costipazione, forti dolori all'addome, lo stomaco può disturbare. Il carcinoma mammario in stadio 4 è caratterizzato da deformazione dell'organo, retrazione del capezzolo, comparsa di secrezione dal capezzolo, segni di decadimento del tumore.

Il cancro di 4 ° grado include alcuni criteri:

  • rapida crescita del tumore.
  • qualsiasi tipo di cancro.
  • tipi di cancro fatali: cancro al pancreas, cancro ai polmoni, cancro al fegato, cervello, melanoma e altri tipi di cancro.
  • malattia maligna progressiva con metastasi agli organi: fegato, cervello, pancreas, polmoni, con danno al sistema osseo.

Il cancro può essere sconfitto di 4 gradi

Il trattamento del tumore allo stadio 4 è praticamente impossibile, il tumore è già cresciuto nei tessuti circostanti, metastatizzato a linfonodi e organi distanti. Il trattamento del cancro in stadio 4 è molto difficile e difficile per un paziente la cui salute è già indebolita. Tuttavia, ci sono casi in cui i malati gravi hanno sconfitto il cancro, perché ogni persona è unica e ognuno ha un'immunità diversa.

Sintomi prima della morte

I sintomi dipendono dalle fasi attraversate dai pazienti. Lo stadio pre-agonia è una condizione causata da gravi disturbi del sistema nervoso centrale, la pelle diventa pallida e appare la cianosi della pelle. Il paziente è depresso fisicamente ed emotivamente. Gocce di pressione sanguigna.

Lo stadio dell'agonia è l'ultimo stadio prima della morte nei pazienti. Il paziente sperimenta una grave carenza di ossigeno, che porta a una cessazione della circolazione sanguigna e all'arresto respiratorio. L'agonia può durare fino a 3 ore.

Stadio della morte clinica: il corpo smette di funzionare, gli ultimi processi metabolici si verificano nelle cellule del corpo. Lo stadio dura diversi minuti, termina con la morte biologica del paziente.

antidolorifici

Il sintomo che indica più chiaramente lo sviluppo di un tumore maligno è il dolore. Un tumore in crescita attiva provoca spesso dolore. Il dolore può essere causato da danni al tessuto nervoso, dallo sviluppo del processo infiammatorio nel tumore. Per alleviare le condizioni del paziente, viene eseguita la terapia analgesica. È prescritto individualmente, tenendo conto delle condizioni del paziente, può ridurre significativamente l'intensità del dolore. Anestesia del cancro in stadio 4:

  • quando si verifica un lieve dolore, vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • i dolori di media intensità sono trattati con l'aiuto di farmaci combinati: chetorolo e altri potenti farmaci.
  • il dolore grave e debilitante può essere trattato con farmaci forti con contenuto narcotico - fentanil, morfina, promedolo.

Durata

Quando si esegue un trattamento efficace, il tasso di sopravvivenza dei pazienti a seconda del tipo di tumore è:

  • cancro del 4 ° grado del fegato - circa il 5% dei pazienti vive più di 5 anni.
  • cancro del 4 ° grado dell'intestino - il 5% dei pazienti vive per più di 5 anni.
  • tumore del 4 ° grado dei polmoni - oltre 5 anni sopravvive il 10% dei pazienti.
  • tumore del 4 ° grado dello stomaco - il 6% dei pazienti vive più di 5 anni.
  • cancro del 4 ° stadio del pancreas - il 10% dei pazienti vive più di 5 anni.
  • stadio del cancro al seno 4 - Il 15% delle donne sopravvive per più di 5 anni.
  • stadio del cancro al seno 4 - il 15% dei pazienti vive più di 5 anni.
  • stadio 4 del cancro uterino - a seconda della diffusione del processo, il tasso di sopravvivenza è dal 3 al 9%.
  • stadio 4 del cancro cervicale - l'8% delle donne vive più di 5 anni.
  • tumore del 4 ° stadio della ghiandola prostatica - ha un'alta percentuale di sopravvivenza a cinque anni, circa il 30%.

Il dipartimento di oncologia dell'ospedale Yusupov di Mosca fornisce trattamenti antitumorali in tutte le fasi dello sviluppo della malattia. Il centro diagnostico e i medici del dipartimento oncologico stanno facendo del loro meglio per fornire assistenza tempestiva ai malati di cancro. Vedere un medico in tempo può salvarti la vita. Puoi fissare un appuntamento per telefono.

Terapia del cancro in fase quattro

Cosa si può fare con il cancro allo stadio 4?

Al fine di alleviare le condizioni generali del paziente nelle fasi avanzate del cancro, vengono utilizzati i metodi di base per mantenere le funzioni vitali, tra cui terapia endovenosa intensificata, plasmaferesi, emosorbimento, trasfusione di sangue e componenti del sangue.

Nel Dipartimento di Oncologia interventistica, eseguiamo operazioni palliative e ausiliarie come:

  • impianto di sistemi di porte per infusione venosa e arteriosa per chemioterapia;
  • imposizione di nefrost in caso di danno renale;
  • drenaggio e stent dei dotti biliari con ittero ostruttivo di origine tumorale;
  • installazione di filtri di cava nella vena cava inferiore per prevenire la tromboembolia;
  • stenting della vena cava superiore durante il suo ostruzione dell'origine del tumore e un numero di altri.

Nella quarta fase del cancro, i moderni antidolorifici sono importanti..

Che cos'è il cancro allo stadio 4??

Il quarto stadio del cancro è un processo irreversibile incontrollato della crescita e della diffusione delle cellule tumorali in tutto il corpo, in cui si verifica un danno agli organi e ai tessuti sani vicini, la formazione di focolai tumorali distanti (metastatici) in organi distanti. Nella fase 4 del cancro, la lesione primaria può essere di qualsiasi dimensione: da 5-6 mm per un tumore neuroendocrino del tratto gastrointestinale o del melanoma e fino a 10-30 cm di diametro con il tumore di Ewing.

I criteri di diagnosi per il quarto stadio del cancro includono:

  • tumore progressivo con diffusione alle ossa, ai polmoni, al fegato, al pancreas e (o) al cervello, o
  • tumori a crescita rapida (tumore a crescita rapida), o
  • qualsiasi tipo di tumore osseo, o
  • tumori estremamente fatali (ad es. carcinoma polmonare, carcinoma pancreatico, mieloma multiplo, carcinoma a cellule squamose, melanoma, ecc.)

Come determinare lo stadio del cancro?

Lo stadio del cancro mostra quanto fortemente il tumore maligno sia germogliato nei tessuti vicini, sia che sia riuscito a dare metastasi ai linfonodi e a varie parti del corpo. Questa è un'informazione molto importante, perché aiuta il medico a sviluppare le tattiche di trattamento ottimali, a costruire una prognosi affidabile.

Per determinare lo stadio del cancro, i medici fanno affidamento sulla classificazione TNM generalmente accettata. La lettera T indica la dimensione e la posizione del tumore primario, N - metastasi nei linfonodi vicini, M - metastasi a distanza. Vicino a ogni lettera indica un indice numerico.

Le combinazioni di diversi valori di T, N e M sono combinate in quattro fasi (c'è ancora un ulteriore - zero):

Le fasi del cancro sono un complesso di segni che ti consentono di descrivere il corso del processo tumorale. Si distinguono le seguenti fasi del cancro:

  • Stadio zero. Il cosiddetto cancro in situ. Il tumore si trova all'interno dei tessuti da cui si è sviluppato e non cresce nelle strutture vicine. Il tumore può essere rimosso completamente chirurgicamente..
  • Primo stadio. Il tumore è relativamente piccolo e non ha avuto il tempo di crescere in profondità nel tessuto circostante..
  • Seconda fase. Il tumore non si diffonde ancora nei tessuti vicini, ma è di dimensioni maggiori. Possono essere rilevate singole metastasi nei linfonodi vicini..
  • Terzo stadio Le cellule tumorali si sono diffuse ai tessuti circostanti e ai linfonodi vicini..
  • Il quarto stadio. Carcinoma metastatico: le cellule tumorali si diffondono in diverse parti del corpo.

A volte le lettere latine sono attribuite ai numeri - A, B, C, se nello stage è necessario selezionare un sottoscala.

Sintomi del cancro allo stadio 4

Fino a quando il cancro non ha raggiunto lo stadio IV, una persona malata potrebbe non manifestare alcun sintomo. Questo è uno dei motivi principali per la diagnosi tardiva del cancro. Se un tumore viene rilevato in una fase precoce, di solito è successo per caso o attraverso uno screening regolare.

I sintomi del carcinoma in stadio IV dipendono dal tipo e dalle dimensioni del tumore, dalla presenza di metastasi, dal grado di germinazione delle cellule tumorali in vari tessuti e organi.

Tra i sintomi comuni, si può distinguere quanto segue:

  • affaticamento, costante sensazione di affaticamento;
  • diminuzione dell'appetito;
  • dispnea;
  • perdita di peso, fino ad esaurimento - cachessia;
  • nausea e vomito;
  • itterizia.

Le metastasi ossee portano a dolore agli arti e fratture patologiche; nel cervello - a mal di testa, vertigini, convulsioni; nei polmoni - a mancanza di respiro; nel fegato - per aumentare l'addome e l'ittero.

Alcuni pazienti sviluppano la sindrome paraneoplastica, una reazione al tumore e alle sostanze biologicamente attive che secerne. Si manifesta con vari sintomi: pelle, sistema endocrino, nervoso, cardiovascolare, digestivo, sistema muscoloscheletrico, sangue.

Quali sono i trattamenti per il cancro allo stadio 4??

Il trattamento del quarto stadio del cancro di qualsiasi localizzazione con danno tumorale esteso e presenza di metastasi a distanza è principalmente palliativo e sintomatico. I principali compiti del medico nel trattamento di tali pazienti sono i seguenti:

  • Limitazione della prevalenza del tumore.
  • Rallentamento della crescita tumorale, ritardata progressione del tumore.
  • Conservazione del funzionamento di organi e sistemi.
  • Prevenzione di complicanze potenzialmente letali: tromboembolia, ictus, attacchi di cuore.

I principali metodi di trattamento del carcinoma in stadio 4 includono la chirurgia palliativa, la chemioterapia, la radioterapia, la terapia ormonale, l'immunoterapia e altri metodi usati in isolamento e insieme, a seconda del tipo di tumore.

Il miglioramento del trattamento del cancro nelle fasi successive ha portato all'introduzione di procedure che possono migliorare significativamente la qualità della vita dei pazienti, nonché prolungare la vita a un anno o più. Allo stesso tempo, alcuni pazienti rimangono in grado di lavorare e di comunicare con la famiglia e gli amici.

I nuovi trattamenti per il cancro sono efficaci e hanno effetti collaterali minimi e includono:

I singoli vaccini antitumorali vengono preparati parallelamente alla chirurgia, in cui viene rimosso un grande volume del tumore. Una coltura cellulare viene cresciuta dal tumore rimosso e le cellule dendritiche linfatiche vengono isolate dai globuli bianchi del paziente. In condizioni di laboratorio speciali, le cellule immunitarie vengono addestrate per rispondere agli antigeni di un tumore distante. Il risultato è un singolo vaccino contro il cancro che protegge ulteriormente il paziente da ricadute e metastasi..

Gli anticorpi monoclonali, compresi farmaci come l'imuteran, Erlotinib, prescritti per il cancro del colon, il farmaco SU11248, usato nel trattamento del cancro gastrico, influenzano selettivamente le cellule tumorali e causano la loro morte isolata dopo somministrazione endovenosa. Nel trattamento del melanoma, vengono utilizzati i farmaci Opdivo, Kitrudu, Tafinlar.

La radioembolizzazione delle metastasi epatiche viene effettuata con varie malattie oncologiche nelle fasi avanzate. Include il cateterismo selettivo intravascolare dei vasi sanguigni del fegato sotto il controllo dell'angiografo e l'introduzione di particelle embolizzanti con l'isotopo radioattivo ittrio-90. Gli isotopi rimangono attivi e combattono le cellule tumorali per 64 ore.

La chemioembolizzazione delle microsfere è un'operazione endovascolare, durante la quale le microsfere con chemioterapia immobilizzata vengono iniettate direttamente nell'arteria che alimenta la metastasi. La chemioembolizzazione viene eseguita con neoplasie inoperabili, con grave danno volumetrico al fegato, gravi malattie somatiche concomitanti. L'uso di dispositivi chirurgici a raggi X digitali, strumenti intravascolari ad alta tecnologia consente di eseguire ripetutamente questa operazione senza effetti collaterali e complicazioni. La tecnica della chemioembolizzazione può essere combinata con altri metodi di trattamento dei tumori..

L'ablazione con radiofrequenza RF dei tumori epatici viene eseguita con tumori epatici primari e con danno epatico metastatico fino a 5 cm di diametro ed è lo standard mondiale nel complesso trattamento delle fasi tardive e delle metastasi del carcinoma del colon-retto.

L'RFA è controindicato nella posizione del focus del tumore in prossimità della vena porta, della cistifellea, dei grandi dotti biliari.

  • Nell'ablazione RF transdermica a radiofrequenza transdermica sotto guida ecografica e anestesia generale, un ago cavo viene inserito attraverso il parenchima cutaneo e epatico, attraverso il quale viene quindi inserito un elettrodo monopolare a onde radio.
  • L'elettrodo riscalda localmente l'area del parenchima epatico, causando la coagulazione del tessuto tumorale e la necrosi locale.
  • In alcuni casi, l'ablazione con radiofrequenza a radiofrequenza dei tumori epatici viene eseguita durante la laparotomia, durante l'eliminazione dell'ostruzione intestinale con l'applicazione di anastomosi o durante la rimozione dell'infiltrato tumorale.
  • L'esecuzione dell'ablazione a radiofrequenza del fegato espande significativamente le indicazioni per il trattamento chirurgico di pazienti con danno epatico polisegmentale multiplo.

In generale, anche il trattamento palliativo e sintomatico del cancro allo stadio 4 di qualsiasi localizzazione prolunga la vita del paziente e ne migliora la qualità.

Prognosi di vita per il cancro allo stadio 4

L'indicatore chiave della prognosi per il quarto stadio del cancro è la sopravvivenza a cinque anni, la percentuale di pazienti che continuano a vivere dopo 5 anni dal momento della diagnosi del cancro allo stadio 4.

Nelle prime fasi del cancro, la sopravvivenza a cinque anni è massima e in alcuni casi si avvicina al 100%. Allo stadio 4, è il più basso, ma ciò non significa che non ci sia alcuna possibilità. Il tasso di sopravvivenza a cinque anni è statistico. È calcolato sulla base del monitoraggio di un gran numero di pazienti. Ma ogni paziente è unico. È necessario apportare modifiche per età, malattie concomitanti, salute generale.

Inoltre, i tassi di sopravvivenza a cinque anni sono calcolati sulla base delle osservazioni di pazienti a cui è stato diagnosticato un cancro almeno 5 anni fa. Da allora sono comparsi nuovi farmaci, gli approcci al trattamento sono cambiati. I malati di cancro moderni hanno motivo di fare affidamento su previsioni leggermente migliori.

La prognosi più accurata per te può dare solo al tuo medico. Anche se il tasso di sopravvivenza per questo tipo di tumore è molto basso e la prognosi è molto probabilmente sfavorevole, il medico può sempre prescrivere un trattamento di supporto che aiuterà a prolungare la vita e ad alleviare i sintomi dolorosi.

Prognosi di sopravvivenza per il cancro allo stadio 4: statistiche dalla Russia e da altri paesi

In Giappone, Stati Uniti, Germania, Svizzera, Israele e numerosi altri paesi, lo stadio terminale del cancro viene diagnosticato molto meno spesso rispetto alla Russia. Ciò è dovuto alle caratteristiche dell'organizzazione delle cure mediche. Fin dall'infanzia, i cittadini di questi paesi sono stati consapevoli dei benefici della prevenzione rispetto al trattamento..

In Russia, il carcinoma diagnosticato al 4 ° stadio non è raro e la sopravvivenza con questa diagnosi va da sei mesi a due anni e mezzo. Per fare un confronto, in Germania e negli Stati Uniti, la prognosi di sopravvivenza è di almeno 5 anni. Le stesse statistiche si trovano nella clinica europea, inoltre, a causa della nostra clinica ci sono diversi casi di destabilizzazione. Qual è la ragione di questa differenza?

In primo luogo, come già notato, ci sono diversi principi per l'organizzazione delle cure mediche. Sfortunatamente, il Ministero della Salute, fino a poco tempo fa, non ha indicato una scadenza per iniziare il trattamento per il cancro. I pazienti potrebbero attendere l'inizio della terapia per diversi mesi, il che, ovviamente, influisce negativamente sulle previsioni.

In secondo luogo, le medicine, il loro prezzo e la loro qualità. Quasi tutti i farmaci veramente efficaci sono prodotti in Europa o negli Stati Uniti. Molti di loro sono molto costosi e non tutti possono acquistarli. Gli analoghi disponibili in Russia, di regola, sono di qualità molto inferiore a quelli stranieri..

In terzo luogo, i protocolli di trattamento. Esistono linee guida internazionali per il trattamento di un particolare tipo di tumore, che vengono costantemente reintegrate e migliorate. Tuttavia, in Russia, per la maggior parte, sono trattati secondo i loro protocolli, molti dei quali sono obsoleti e mostrano un'efficacia molto inferiore rispetto a quelli stranieri..

La clinica europea sa come aiutare e raggiungere la migliore prognosi:

  • L'organizzazione delle cure mediche è costruita secondo il "gold standard" delle cliniche negli Stati Uniti e in Europa.
  • Utilizziamo farmaci di fabbricazione straniera che si sono dimostrati efficaci. L'autenticità viene verificata in ogni fase dall'acquisto dal rappresentante ufficiale del produttore alla consegna del farmaco.
  • Gli specialisti della clinica sono guidati da protocolli di trattamento internazionali.
  • Siamo in grado di curare il cancro e lo facciamo come le migliori cliniche del mondo..

Tumore polmonare in stadio 4

Con il carcinoma polmonare in stadio 4, il tasso medio di sopravvivenza a cinque anni è in media del 10% circa. Nel carcinoma polmonare a piccole cellule, questo indicatore è circa l'1% e nel carcinoma polmonare non a piccole cellule, la sopravvivenza è significativamente più elevata e varia dal 2 al 13%, a seconda del grado di metastasi ad altri organi e tessuti, nonché del danno pleurico e pericardico. Se in precedenza il paziente aveva subito un'operazione radicale - resezione del polmone o del suo lobo - questa cifra è significativamente più alta.

Nella quarta fase del carcinoma polmonare, la radioterapia viene eseguita per ridurre le dimensioni del tumore e alleviare i sintomi della malattia. In alcuni pazienti, la radioterapia è integrata da un ciclo di chemioterapia, che facilita notevolmente le condizioni generali del paziente. Con la lesione metastatica della pleura e lo sviluppo della pleurite, la toracocentesi viene attivamente utilizzata per ridurre il volume di liquido nei polmoni.

Stadio del cancro al fegato 4

Con il carcinoma epatico in stadio 4, la prognosi è la meno favorevole: solo il 6% dei pazienti vivrà per più di 5 anni. Il carcinoma epatico in stadio 4 è caratterizzato da focolai tumorali multipli in entrambi i lobi del fegato, nonché da danni ai rami principali della vena epatica o portale. Il cancro al fegato è una malattia in rapido progresso, quando tra 1 e 4 fasi del cancro al fegato, di solito trascorrono 3-4 mesi.

Sfortunatamente, con il cancro al fegato in stadio 4, il trattamento chemioterapico classico è inefficace. Sono attualmente in fase di applicazione nuove tecnologie mediche: ablazione con radiofrequenza dei focolai di cancro nel fegato e chemoembolizzazione. In precedenza, veniva effettuato prevalentemente un trattamento analgesico per eliminare il dolore e la laparocentesi per ridurre l'ascite e alleviare le condizioni del paziente..

Tumore allo stomaco in stadio 4

Il carcinoma gastrico allo stadio 4 presenta la prognosi più favorevole. Il tasso di sopravvivenza a 5 anni è di circa il 15-20%. Risultati più favorevoli sono stati osservati in pazienti con tumore della parte cardiaca dello stomaco, in particolare con carcinoma a cellule squamose dello stomaco dopo radioterapia. La diagnosi del quarto stadio del carcinoma gastrico viene stabilita con danni agli organi vicini e almeno un linfonodo regionale, o con danni allo stomaco e più di 15 linfonodi vicini, o in presenza di metastasi a organi e tessuti distanti. La chemioterapia palliativa consente di ottenere una stabilizzazione relativamente stabile della malattia nel 40-45% dei casi. Il trattamento chirurgico per il carcinoma gastrico allo stadio 4 viene utilizzato principalmente per il trattamento palliativo di condizioni potenzialmente letali - sanguinamento da un tumore e altri.

Con il tumore inoperabile della sezione prossimale (cardiaca) dello stomaco con una transizione all'esofago in caso di violazione del passaggio del cibo, uno stent endoscopico viene inserito nell'esofago e nello stomaco.

Delle operazioni palliative per il carcinoma gastrico allo stadio 4, la gastroenterostomia viene eseguita nel 10-15% dei pazienti al fine di ripristinare il passaggio del cibo attraverso il tratto gastrointestinale e per correggere e prevenire i disturbi dell'acqua-elettrolita. Questa operazione è indicata per il carcinoma gastrico inoperabile con stenosi dello stomaco in uscita (reparto pilorico). In alcuni casi, viene eseguita una gastrostomia per la successiva nutrizione enterale del paziente attraverso una sonda.

Stadio 4 Cancro al pancreas

Con il carcinoma pancreatico in stadio 4, il tasso di sopravvivenza a cinque anni dei pazienti è inferiore al 2% se non trattato e fino al 10% quando si effettuano misure di trattamento attivo. Una combinazione di chirurgia e chemioterapia viene utilizzata per alleviare le condizioni del paziente..

Il trattamento chirurgico più comune per il cancro del pancreas è la chirurgia Whipple - resezione pancreatoduodenale. L'operazione comporta la rimozione della testa del pancreas con un tumore, parte del duodeno, parte dello stomaco, cistifellea e linfonodi più vicini. Il trattamento chirurgico del cancro non è indicato se il tumore del pancreas si è diffuso a grandi vasi adiacenti o se vengono rimosse le metastasi.

Quando i dotti biliari vengono compressi da un enorme tumore canceroso nell'area della porta del fegato e l'incapacità di eseguire la resezione pancreatoduodenale, viene eseguito il drenaggio transepatico percutaneo e lo stenting del dotto biliare per normalizzare il deflusso della bile.

Il trattamento chemioterapico nelle fasi avanzate del cancro include l'uso di farmaci moderni come gemcitabina (gemzar), irinotecan (campto), nonché carboplatino, 5-fluorouracile, ecc..

Tumore intestinale allo stadio 4

Nel carcinoma intestinale in stadio quattro, la sopravvivenza a cinque anni è inferiore al 5%. Il trattamento chirurgico palliativo per il cancro prevede il ripristino dell'ostruzione intestinale con stenosi. Nella nostra clinica, sia la chirurgia colostomica che lo stenting intestinale vengono eseguiti durante la colonscopia.

Tumore al seno allo stadio 4

Con il carcinoma mammario in fase quattro, il tasso di sopravvivenza a cinque anni è di circa il 10-15%. La terapia attiva per il carcinoma mammario prevede lo sbrigliamento chirurgico del tumore (mastectomia radicale), che evita l'eccessiva intossicazione del corpo e il sanguinamento da un tumore in decomposizione. In assenza di disturbi significativi del sistema di coagulazione del sangue e scompenso della funzionalità epatica e renale, la chemioterapia per il carcinoma mammario può migliorare significativamente la qualità della vita.

Stadio 4 Cancro alla prostata

La prognosi della sopravvivenza a cinque anni nel carcinoma prostatico in stadio 4 è di circa il 30%. La principale causa di morte nel carcinoma della prostata è la disfunzione concomitante di fegato, polmoni e reni. Le principali opzioni di trattamento per il carcinoma prostatico in stadio 4:

  • terapia ormonale;
  • radioterapia esterna in combinazione con terapia ormonale;
  • operazione chirurgica: resezione transuretrale della ghiandola prostatica al fine di alleviare i sintomi del cancro e prevenire emorragie dalla vescica interessata o ostruzione del tratto urinario e, di conseguenza, lo sviluppo di insufficienza renale acuta.

Tumore uterino di stadio 4

Con il cancro del corpo uterino nella fase 4, il processo del tumore si diffonde oltre il bacino, coinvolgendo la vescica, il retto. La sopravvivenza a 5 anni nel quarto stadio del carcinoma uterino non supera il 3-9%. Il trattamento per tali pazienti è prescritto individualmente, sostanzialmente è complesso, tra cui la chemioterapia, la terapia ormonale, il trattamento chirurgico palliativo.

Al 4 ° stadio del carcinoma cervicale, la prognosi della sopravvivenza a cinque anni non supera l'8-9%. La transizione del carcinoma cervicale preinvasivo in microinvasivo con conseguente rapida crescita del tumore e la transizione al 4 ° stadio può essere osservata entro 1-2 anni. Il cancro cervicale è attualmente uno dei tumori in rapida evoluzione. Tutti gli organi pelvici sono coinvolti nel processo tumorale, inclusi vagina, vescica e retto..

I medici potrebbero commettere un errore diagnosticando il cancro al 4 ° stadio, se 2-3 mesi prima il paziente fosse malato?

Abbiamo osservato una tendenza costante negli ultimi dieci anni nella crescita della circolazione tardiva dei pazienti con cancro. La perdita del sistema di visita medica regolare e la disattenzione dei pazienti in relazione alla propria salute, ignorando i sintomi iniziali degli organi vitali (cuore, fegato, polmoni), portano al fatto che durante l'esame diagnostico esteso iniziale per qualsiasi disturbo viene stabilita una diagnosi del quarto stadio del cancro.

Incontriamo il cancro cervicale, che si è sviluppato sullo sfondo della gravidanza per 10-12 mesi da cambiamenti precancerosi nella cervice immediatamente nel 4 ° stadio del cancro. Nella nostra pratica, ci sono molti casi di cancro intestinale negli uomini e nelle donne di età compresa tra 30 e 40 anni che non hanno mai visitato un medico. Durante una colonscopia diagnostica per disturbi intestinali poco chiari, scoprono una malattia oncologica (tumore del colon sigmoideo, tumore del colon) in una fase avanzata.

La fase 4 può essere curata??

È diffuso il mito che una persona con l'ultimo stadio del cancro muoia molto rapidamente. Tuttavia, un regime di trattamento adeguatamente selezionato prolungherà la vita e migliorerà significativamente la sua qualità fino a 5 anni, a seconda del tipo di tumore e del grado di danno agli organi vitali, nonché dalla presenza di malattie concomitanti.

Ciò che peggiora la qualità della vita nel cancro allo stadio 4?

Le condizioni più comuni che compromettono significativamente la qualità della vita nel quarto stadio del cancro sono:

  • compromissione della funzionalità epatica a causa del blocco del tratto biliare e dello sviluppo di ittero ostruttivo;
  • disturbi della coagulazione del sangue e sviluppo di embolia polmonare, polmonite o ictus;
  • inibizione della funzione ematopoietica del midollo osseo e sviluppo di anemia, trombocitopenia e leucopenia;
  • fratture vertebrali patologiche che causano la paralisi degli arti inferiori;
  • forte dolore, particolarmente grave con metastasi ossee;
  • trombosi arteriosa con sviluppo di ischemia acuta e cancrena dell'arto inferiore e una serie di altre malattie.

Metastasi rivelate nell'osso e nella colonna vertebrale. Cosa fare?

Se viene rilevata una lesione metastatica delle ossa dello scheletro e delle vertebre, viene eseguito un trattamento complesso:

  • Terapia antitumorale che sopprime la crescita delle cellule tumorali.
  • La radioterapia, che viene eseguita sia per ridurre il dolore che per scopi terapeutici, fino alla completa scomparsa di singole metastasi.
  • Trattamento con radioisotopi delle metastasi ossee (a scopo palliativo) per ridurre il dolore o per scopi terapeutici.
  • Trattamento chirurgico delle metastasi ossee per prevenire e curare le fratture.
  • Farmaco osseo.
  • Embolizzazione delle arterie spinali come chirurgia palliativa per ridurre il dolore e rallentare la crescita del tumore.
  • Ablazione con radiofrequenza (rimozione) di metastasi nelle ossa e nella colonna vertebrale.
  • Iniezioni epidurali per dolore alla colonna vertebrale, installazione della pompa.

La radioterapia con metastasi nell'osso scheletrico in una dose standard di 15-20 Gy nella metà dei pazienti porta a una completa scomparsa del dolore e con un aumento della dose di radiazioni a 30-40 Gy, si verifica un significativo miglioramento dello stato nell'80-90% dei pazienti entro i primi 2-3 anni settimane.

Le metastasi ossee sono anche trattate con radiofarmaci stronzio 89Sr e samarium 153Sm. La somministrazione endovenosa di stronzio 89Sr, che ha un'alta affinità per il tessuto osseo, consente di somministrare un elevato carico di radiazioni solo sul tessuto osseo. Circa il 10-20% dei pazienti riferisce una completa scomparsa del dolore e circa il 50–60% riferisce una riduzione significativa della gravità dei sintomi.

Il trattamento chirurgico delle metastasi ossee può essere effettuato in diversi modi. Se esiste una quantità significativa di sostanza ossea nell'area della frattura patologica, l'osso tubolare lungo può essere stabilizzato con l'aiuto dell'asta o del perno intraosseo. Una grave lisi del materiale osseo può richiedere un rafforzamento riempiendo il canale intramidollare e i difetti corticali delle ossa tubolari con cemento metilmetacrilato.

In caso di fratture vertebrali patologiche, se l'aspettativa di vita del paziente supera i 3 mesi, vengono eseguite operazioni aperte o minimamente invasive, come la cifoplastica e la vertebroplastica, che riducono significativamente il dolore e riducono il rischio di compressione del midollo spinale e dei nervi spinali.

Il trattamento farmacologico del danno osseo metastatico viene effettuato utilizzando bifosfonati (Etindronato, Bonefos, Bondronat, Aredia, Zometa). I farmaci di questo gruppo agiscono direttamente sul tessuto osseo e bloccano l'effetto delle cellule tumorali sugli osteoclasti, che arresta la distruzione delle ossa da parte degli osteoclasti, riduce il dolore, previene il verificarsi di fratture patologiche, riduce il rischio di ipercalcemia.

L'oncologia non si ferma e le nostre opportunità nel trattamento del cancro sono in continua espansione. La clinica europea utilizza i più avanzati prodotti per il trattamento del cancro registrati in Russia. Questo ci consente di prolungare significativamente la vita dei malati di cancro e di migliorarne la qualità anche nell'ultima fase. Scopri di più: chiama e iscriviti per una consultazione con i nostri oncologi.