Carcinoma

Lipoma

Urto sotto il braccio durante la gravidanza

Ho avuto un sigillo simile durante la gravidanza. è andato dal chirurgo, ha messo in dubbio l'idro, la linfodenite, ha prescritto l'unguento di Vishnevsky. facendo impacchi persistentemente, è diventato molto meglio, quasi non ha disturbato.

Melanoma cutaneo: previsioni di vita

Il melanoma è una neoplasia maligna che si forma da talpe, verruche, segni di nascita e altra pigmentazione della pelle. La trasformazione di una talpa in un tumore maligno avviene lentamente, sotto l'influenza di alcuni fattori provocatori.

Melanoma

Labia - Vulvite

Ultimo aggiornamento: 30/04/2020Il contenuto dell'articoloLa vulvite (vulvite) può verificarsi nelle donne di qualsiasi età, a partire dai primi anni di vita. Allo stesso tempo, i sintomi spiacevoli dell'infiammazione sono molto pronunciati e causano serie preoccupazioni.

Sarcoma

Teratoma

Cancro rettale

Il tumore del colon-retto è un tumore maligno situato in una delle sezioni del colon (finale).Tra le malattie oncologiche associate al tratto digestivo, il cancro del colon-retto occupa un posto di primo piano.

Tumore al fegato in stadio 4 con metastasi

Il carcinoma epatico di grado 4 si sviluppa se la neoplasia non è stata rilevata per lungo tempo o se le misure terapeutiche sono state inefficaci. Allo stesso tempo, il paziente sviluppa il giallo della pelle, le dimensioni dell'addome aumentano a causa dell'ascite e c'è un malfunzionamento del sistema nervoso, che è causato da un danno ai neuroni da sostanze tossiche.

Che cos'è un polipo, sintomi, cause

Oggi, alle donne viene sempre più diagnosticato il cosiddetto polipo endometriale uterino. In questo caso, una violazione viene rilevata principalmente durante un esame di routine, poiché nella maggior parte dei casi progredisce in modo asintomatico e indolore.

Chemoembolizzazione delle recensioni epatiche

consultazione
8 800 222 11 70
dalla Russia la chiamata è gratuitaInformazioni aggiuntiveStoria di chemioembolizzazione delle metastasi epaticheLa tecnica della chemioembolizzazione arteriosa transcatetere è stata inizialmente proposta dal dottor Yamada, che ha iniettato una spugna di gelatina satura di mitomicina C o adriamicina nell'arteria tumorale con epatomi non resecabili.